scritto da Phoebes
martedì 28 Giugno 2011
alle 1:06
Categoria : _serie tv_

Glee
← STAGIONE 1, EPISODI 12-22
STAGIONE 3 →

Dopo i genitori, niente incasina di più una persona delle superiori.
Will

(Episodio 6)

Sono rimasta un po’ indietro con le recensioni “extra libros”, e ora sto pian piano recuperando! Infatti Battlestar Galactica avevo finito di vederlo già da un po’, e pure Rapunzel. Poi ci sono un altro paio di telefilm che ho visto e sto vedendo tutti insieme e in attesa della nuova stagione in autunno, per cui spero di postare tutti i commenti al più presto! :) E infine ci sono le serie che ho seguito o sto seguendo in contemporanea con la messa in onda originale, ovvero questa seconda stagione di Glee che mi accingo a commentare, la quarta di The Big Bang Theory, e infine la quinta di Primeval che è iniziata a maggio ma, corta com’è, è già quasi finita (domani, anzi, ormai stasera, andrà in onda l’ultimo episodio).
Tutto questo per spiegare perché si susseguono una serie di post su film e telefilm, e scarseggiano quelli sui libri! :)

Bando alle ciance, concentriamoci su Glee! :) A differenza della precedente stagione ho preferito stavolta fare un unico commento generale, senza soffermarmi su ogni singolo episodio.
La stagione inizia col Glee Club di nuovo con problemi di numero! Infatti Matt se n’è andato, ha cambiato scuola, e per poter partecipare alle competizioni di canto corale hanno bisogno di almeno un nuovo membro!!! E dopo un bel po’ di tentennamenti acquisteranno Sam, un biondino dalle labbra importanti.
Altre novità del primo episodio: la neonata coppia Tina e Mike! Povero Artie! Il ragazzo però si consola abbastanza presto… con Brittany!
Il coatch Tanaka se n’è andato (esaurimento nervoso… povero!) e c’è un nuovo allenatore per la squadra di football… Shannon Beiste, una donna! Interessante personaggio, che però purtroppo quasi scompare nella seconda parte di stagione!

Tra gli altri personaggi ricorrenti abbiamo (purtroppo) la ormai ex moglie di Will che rispunta fuori ogni tanto. Addirittura verso la fine si allea con Sue per complottare conto il Glee Club, ma poi alla fine emigra in Florida, quindi forse stavolta e la siamo tolta definitivamente di torno! Speriamo! :)

In uno dei primi episodi conosciamo Carl, il fidanzato di Emma, un gran figo! La loro storia d’amore evolverà piuttosto rapidamente: si sposano e poi divorziano nel corso della stagione! La cosa sinceramente mi dispiace: la coppia Will/Emma non mi è mai andata giù!
In realtà quasi tutte le storie d’amore mi annoiano un po’ in questo telefilm: le coppie di formano, si sciolgono, si mischiano… che barba!

I personaggi presi singolarmente, invece, mi piacciono sempre di più, ma il mio preferito continua a restare Kurt!
Infatti uno degli episodi più belli di questa stagione è senz’altro il numero 8 (dall’enigmatico titolo “Furt”) che lo vede come protagonista! In questo episodio i genitori di Kurt e Finn decidono di sposarsi. Finn non è molto entusiasta, Kurt invece è emozionatissimo! M’è piaciuta molto la bella cerimonia autunnale da lui organizzata, e poi alla festa abbiamo avuto una scena bellissima in cui viene chiarito il significato del titolo: come avevo immaginato in un primo momento (credendo però di essere in errore!) “Furt” è l’unione tra Finn e Kurt! Dopo tutto quello che c’è stato tra loro, dopo i litigi e le riconciliazioni, dopo essere stato assente proprio quando Kurt aveva più bisogno di lui (per la storia di Karofsky a cui accenno dopo), Finn gli chiede pubblicamente scusa, dedicandogli una bellissima canzone (Just the Way You Are di Bruno Mars)!!!
Peccato che un grosso problema a scuola mitighi la gioia di questo episodio: Karofsky, uno dei soliti bulli che ce l’hanno con quelli del Glee, ha preso Kurt particolarmente di mira. Qualche episodio prima avevamo scoperto che in realtà Karofsky è gay, infatti tenta di baciare Kurt, e dopo che questi l’ha, giustamente, respinto, è arrivato anche a minacciarlo di morte! E quando tutto questo viene fuori, Karofsky viene espulso, ma vince il ricorso e torna a scuola, così i genitori di Kurt decidono di iscriverlo alla Dalton, una cososa scuola maschile con una tolleranza zero per gli episodi di bullismo. Quindi… Kurt se ne va!!! :'( Per fortuna non dal telefilm, però! :D A causa del suo trasferimento lo vedremo poco in alcuni episodi, ma la nuova scuola ha comunque un sacco di vantaggi: non so in quella scuola si può essere gay senza venire bullizzati, non solo lì i ragazzi del Glee Club sono visti come delle star, ma alla Dalton Kurt conosce Blaine, un ragazzo che sembra piacergli molto, e che, finalmente, E’ GAY!! :D E questa è l’unica coppia (che si formerà finalmente verso la fine della stagione) la cui evoluzione ho seguito con vero interesse!!! :)

Come nella stagione precedente, anche questa seconda è scandita dai concorsi per canto corale. Cominciamo con le Provinciali (episodio 9, “Special
Educazioni”) che, diciamo la verità, erano quasi una formalità: insomma, era ovvio che i nostri sarebbero passati! Però ci sono state comunque delle sorprese! Il duetto viene affidato a Quinn e Sam invece che ai soliti Rachel e Finn, e la vittoria è un pari merito tra le Nuove Direzioni e i Fringuelli, il coro della Dalton (con Kurt!).

Nell’episodio 16 (“Original Song”) ci sono le Regionali, e la prima interessantissima novità è che finalmente, come si intuisce dal titolo, i Glee si decidono a fare canzoni originali! Era da tempo che mi chiedevo se e quando l’avrebbero fatto! E sono proprio belle!! In particolare la seconda, Loser Like Me, in cui parlano di loro stessi e della loro condizione di sfigati della scuola, e di come tutto questo non sia altro che una spinta per essere i migliori. Perché, sotto sotto, sanno che chi li odia in realtà è invidioso, e vorrebbe essere “sfigato come me”! :) Splendido poi il finale dell’esibizione, con le finte granite lanciate sul pubblico! Insomma, ovviamente hanno vinto, e strameritatamente! :D
E a fine episodio i Glee votano per una sorta di “miglior giocatore in campo”, e all’unanimità la vincitrice risulta Rachel! :) Sono contenta perché di solito è effettivamente insopportabile, però è quella che mette più impegno, anima e cuore nel Glee Club! :)

E poi, nell’episodio 20 (“Prom Queen”) c’è un classico dei teen drama, che stavolta non ha nulla a che vedere con il canto corale: il ballo scolastico! E le ragazze Glee non si fanno mancare tutti i problemi delle adolescenti americane in queste occasioni: trovare un accompagnatore ed essere eletta Prom Queen, Reginetta del Ballo! Rachel e Mercedes risolvono il primo problema con un’uscita a tre con Sam, a cui si aggiunge poi (purtroppo) un redivivo Jesse St. James (l’ex di Rachel, ex voce di punta dei Vocal Adrenaline). Kurt, tornato da qualche episodio al McKinley High, non ha problemi, visto che va al ballo con Blaine :). E infine Quinn, Santana e Zizes si contendono la corona: chi la spunterà? Sorpresona! A diventare Re del Ballo sarà Karofsky (che era in coppia con Santana, una storia lunga…), e la Regina è nientepopodimenoche… Kurt! Un modo sottile e velenoso di prenderlo ancora in giro! Per fortuna lui non si lascia troppo abbattere, e sale coraggiosamente sul palco a farsi incoronare, commentando: «Alla faccia tua Kate Middleton!» :)

Ed eccoci infine al season finale, con l’episodio 22: “New York”. Infatti i nostri sono giunti fino alle Nazionali!!! E si godono un mondo la vacanza nella Grande Mela! :) In particolare ho adorato Kurt e Rachel, che vanno a fare colazione da Tiffany, e poi si intrufolano in un teatro di Broadway per provare l’emozione di cantare su un vero palco! Che bello il loro duetto! Altro che Finn! Dovrebbero essere loro due ad esibirsi in coppia, secondo me!
Ovviamente i Nostri non vincono, arrivano dodicesimi, ma era scontato, altrimenti che cosa hanno da vincere nella prossima stagione? :) Per fortuna però, dopo lo shock iniziale, i ragazzi sembrano averla presa piuttosto bene! Kurt in particolare è meraviglio col suo vedere il bicchiere mezzo pieno, e si guadagna pure un bel “ti amo” da Blaine! E la puntata ci lascia con la nascita di una nuova coppia che, devo ammettere, mi stuzzica: Sam e Mercedes! :)

Bel finale di stagione, peccato solo per una cosa: non c’è Sue! :( M’è dispiaciuto molto, perché il suo personaggio mi è piaciuto sempre di più in questa stagione! Temevo che dopo il modo in cui è finita la stagione precedente avrebbe diminuito la sua bastardaggine, invece è stata sempre meravigliosa da questo punto di vista, pur lasciandosi andare ogni tanto a un po’ di umanità!
Meravigliosa quando, per restare in incognito, si traveste da David Bowie! XD
Nell’episodio 21, il penultimo, dal titolo “Funeral” purtroppo viene a mancare la sorella Jean. Sue è distrutta, e i Glee, in particolar modo Kurt e Finn, decidono di aiutarla organizzando un bel funerale a tema “Willy Wonka”, che Jean adorava. Per questo motivo c’è ancora una volta una riconciliazione tra Sue e Will, e ho sinceramente un po’ paura che il personaggio possa aver esaurito quel che ha da dire, e che possa non esserci nella prossima stagione! Spero vivamente di no! La adoro troppo!!!

Non mancano anche in questa stagione interessanti guest star, anche se alcuni io personalmente non li conoscevo, ho scoperto poi che erano famosi. Ho riconosciuto subito invece (ovviamente!) Gwyneth Paltrow nei panni di Holly Holliday, un’insegnate supplente che compare la prima volta nell’episodio 7 “The Substitute” e rivediamo poi in un altro po’ di episodi! Devo dire è stata proprio splendida!

Non sono mancati infine anche in questa stagione degli episodi a tema. Il primo è stato il numero 2, dal titolo “Britney/Brittany”, dedicato a Britney Spears. Nonostante io non straveda per questa cantante, l’episodio mi è piaciuto, anche perché ha visto molte performance di Brittany, solitamente non enfatizzata quanto meriterebbe, perché l’attrice Heather Morris è davvero molto brava, secondo me!
Poi c’è stato verso la fine di ottobre l’episodio di Halloween (il numero 5) il cui titolo spiega già tutto: “The Rocky Horror Glee Show”! :D Io adoro il Rocky Horror Picture Show!! Quindi non ho potuto che entusiasmarmi già solo dal titolo! E poi, ero anche sicura che avremmo visto cantare molto Kurt, perché chi può fare Frank Further meglio di lui?!?! E invece lui rifiuta! Prima si propone Mike (scelta divertente!), poi invece la parte va a Mercedes! In effetti anch’io ci pensavo: perché non una donna a fare Frank? Cortellesi docet! E infatti Mercedes è fantastica!!!! E Kurt alla fine fa Riff Raff, e devo dire che non ci sta per niente male. E Santana e Brittany come Magenta e Columbia sono perfette! :) M’è piaciuta da morire in particolare la versione, nelle prove, della scena secondo me più divertente del film, che hanno reso ancora più divertente! E’ quando Frank, Brad e il dottor Scott beccano Janet e Rocky, ed un continuo “Janet! Brad! Janet! Dottor Scott! Rocky!”. In Glee, per l’assenza di Brad/Finn, Schuester fa anche la sua parte, dicendo prima di ogni sua parole “Finn’s line”… insomma, ancora più incasinato! XD
A dicembre è andato in onda il 10° episodio, e il tema non poteva che essere il Natale: “A Very Glee Christmas”! Molto carino (a me piacciono sempre molto gli episodi natalizi!). I Glee cantano canzoni natalizie, mentre Sue cerca di rovinare a tutti il Natale, impersonado il grinch! E in questa puntata avviene anche un miracolo: uno dei musicisti parla! ;) Non l’avevano mai fatto prima! Ci sono sempre quando i Glee si esibiscono, sono bravissimi, ma nessuno se li fila mai, porelli! :) Stanno solo lì a suonare, al massimo annuiscono! ;)
Proseguendo con i classici appuntamenti telefilmici annuali, a febbraio abbiamo l’episodio numero 12 dedicato a
San Valentino, “Silly Love Songs”. Più bella di quanto immaginavo!
Infine, l’episodio successivo, “Comeback”, non è un vero episodio a tema, ma quasi: i maschietti del Glee si cimentano in diverse canzoni di Justin Bieber, imitandone anche vestiario e atteggiamento! :)

Questo telefilm continua a piacermi molto. Le storie d’amore, come ho già detto, mi rompono quasi sempre, ma per fortuna non sono la parte fondamentale! C’è sempre molto divertimento, un po’ di commozione ogni tanto, e poi, ovviamente, tante bellissime canzoni! Da questo punto di vista sono sempre eccezionali, anzi, ancor di più quest’anno che hanno cominciato a fare canzoni originali! :)

Informazioni sul telefilm

Serie creata da Ryan Murphy, Brad Falchuk e Ian Brennan

Titolo: Glee
Titolo originale: Glee
Stagione: 2
Episodi: 22
Sceneggiatori: Ian Brennan, Ryan Murphy, Brad Falchuk, Tim Wollaston
Registi: Brad Falchuk, Ryan Murphy, Alfonso Gomez-Rejon, Eric Stoltz, Adam Shankman, Bradley Buecker, Carol Banker, Paris Barclay, Tate Donovan, Tim Hunter
Anno: 2010/11
Paese: USA
Canale: Fox
Genere: musical, teen drama

Attori principali: Matthew Morrison (Will Schuester), Jane Lynch (Sue Sylvester), Jayma Mays (Emma Pillsbury), Jessalyn Gilsig (Terri Schuester), Lea Michele (Rachel Berry), Cory Monteith (Finn Hudson), Mark Salling (Noah “Puck” Puckerman), Dianna Agron (Quinn Fabray), Chris Colfer (Kurt Hummel), Kevin McHale (Artie Abrams), Amber Riley (Mercedes Jones), Jenna Ushkowitz (Tina Cohen-Chang), Naya Rivera (Santana Lopez), Heather Morris (Brittany Pierce)

Guest Star: Charice (Sunshine Corazon), Chord Overstreet (Sam Evans), Harry Shum Jr. (Mike Chang), Iqbal Theba (Preside Figgins), Josh Sussman (Jacob Ben Israel), Dot Marie Jones (Shannon Beiste), Lauren Potter (Becky Jackson), Cheyenne Jackson (Dustin Goolsby), John Stamos (Dottor Carl Howell), Britney Spears (lei stessa), Romy Rosemont (Carole Hudson), Robin Trocki (Jean Sylvester), Max Adler (Dave Karofsky), James Earl (Azimio), Bill A. Jones (Rod Remington), Darren Criss (Blaine), Gwyneth Paltrow (Holly Holliday), Carol Burnett (Doris Sylvester), Ashley Fink (Lauren Zizes), Katie Couric (lei stessa), Kathy Griffin (Tammy Jean Albertson), Loretta Devine (Sorella Mary Constance), Stephen Tobolowsky (Sandy Ryerson), Kristin Chenoweth (April Rhodes), Jonathan Groff (Jesse St. James), Charlotte Ross (Judy Fabray), Jessalyn Gilsig (Terri), Kent Avenido (Howard Bamboo), Patti LuPone (lei stessa)

Sito ufficiale

Un po’ di frasi

Siamo plancton nella catena alimentare del liceo.
Kurt a proposito del Glee Club

(Episodio 1)

— Sa, quando mi chiama “signorina”… è bullismo. E fa davvero male.
— Mi dispiace. Pensavo fosse il tuo nome. Per scusarmi ti permetto di scegliere uno di questi soprannomi: Elfetto, Porcellana e Mozzarellino schiacciami-il-pancino.
— Credo che sceglierò Porcellana.
— Maledizione! Preferivo Mozzarellino.
Kurt e Sue

(Episodio 8)

Nel Glee Club, ogni volta che due di noi si mettono insieme, gli diamo un soprannome. Rachel e io siamo Finnchel. Rachel e Puck erano Puckleberry. E oggi si è formata una nuova unione. Furt. Io e te, amico. Siamo fratelli con madri diverse. E con tutta franchezza, nessun altro mi ha mostrato, tanto quanto te, cosa significa essere un uomo.
Finn a Kurt

(Episodio 8)

— Credevo che tu odiassi le feste.
— No, odio solo te.
Will e Sue

(Episodio 10)

Non voglio ancora morire. Almeno non prima che One Tree Hill venga cancellato!
Brittany

(Episodio 11)

Quante M ci sono nella lettera R?
Brittany

(Episodio 11)

Mi dispiace il fatto che non mi dispiaccia interrompervi.
Sue

(Episodio 13)

Quando ti vomitano addosso qualcosa dentro di te cambia per sempre.
Rachel

(Episodio 14)

Santana: Il ballo per noi è come gli Oscar. E’, tipo, la notte più importante della nostra vita!
Zasie: E il matrimonio?
Quinn: Puoi sposarti tutte le volte che vuoi, ma puoi andare ad un solo ballo del terzo anno.

(Episodio 20)

Quando avrò finito di provare gradirei un vostro giudizio: ditemi se sono stata fantastica o soltanto incredibile.
Rachel

(Episodio 20)

So che tutti i ragazzi del Glee Club litigano e si rubano a vicenda il ragazzo o la ragazza e minacciano di lasciare il club una settimana sì e una no, ma… cose del genere accadono nelle famiglie.
Brittany

(Episodio 22)

Argomenti



ATTENZIONE! Se devi scrivere uno spoiler, racchiudilo nei tag [spoiler title="SPOILER"][/spoiler]. Puoi usare inoltre i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: