Orgoglio e pregiudizio [fumetto]


di Sicks


Figlie! State a sentire! E’ arrivato in città un mega riccone! Non so ancora chi sia ma non mi interessa, una di voi se lo sposerà! Vero signor Bennet?
[La signora Bennet nell’incipit]

Versione a fumetti del celeberrimo capolavoro di Jane Austen.

Nell’anno del bicentenario mi sto sbizzarrendo a ricercare gli adattamenti più disparati dell’intramontabile Orgoglio e pregiudizio. Stavolta tocca ad un fumetto, che mi aveva tanto incuriosito sin dalla prima volta in cui ne avevo sentito parlare che appena ne ho avuta l’occasione l’ho acquistato.

La versione di Sicks della storia di Lizzy e del signor Darcy è raccontata in maniera parodistica inserendo nel contesto austeniano parole e riferimenti dei giorni nostri, e palesemente rivolta ad un pubblico molto giovane. Le immagini sono ispirate ai manga, o almeno così mi è sembrato notando gli occhi perennemente luccicosi di Jane (nell’immagine qui accanto) e l’abbigliamento di mr Darcy che ricorda la divisa scolastica maschile vista in diversi anime (tipo QUESTA, per intenderci).

Il fumetto è caruccio, ma un po’ troppo corto e troppo semplicizzato per i miei gusti. La trama è ridotta veramente all’osso, Mary e Kitty praticamente compaiono solo nella pagina iniziale di presentazione dei personaggi. La lettura è stata comunque molto divertente, tanto da meritarsi le 4 stelline. Lo stile, sia dei disegni che della parodia, mi è piaciuto. La pagina che mi ha fatto ridere di più è quella in cui Jane e Lizzy arrivano al ballo a Netherfield dove la folla si sta già scatenando sulle note di “una mano en la cabeza, una mano en la cabeza…” XD

I personaggi principali non sono sicuramente all’altezza degli originali. La velocità con cui gli eventi evolvono non ha permesso di approfondirli, e francamente non sono riuscita ad innamorarmi di Darcy né a farmi conquistare da Elizabeth, come succede di solito i qualsiasi nuova versione di Pride and Prejudice che leggo. Lui infatti rimane antipatico e musone tutto il tempo salvo poi cambiare repentinamente nel giro di un paio di vignette, mentre in lei la verve che solitamente caratterizza il personaggio qui diventa un temperamento testardo e irascibile. Molto meglio coi personaggi minori, resi in poche battute nelle loro caratteristiche principali, come i già menzionati occhioni sempre lucidi di Jane, l’ossessione per far sposare le figlie di mrs Bennet, eccetera.

Commento generale.

Un fumetto che un po’ ha deluso le mie aspettative, perché è veramente troppo ridotto e semplificato, ma che comunque consiglio agli amanti di Orgoglio e pregiudizio perché “sconvolge” in maniera divertente personaggi e dinamiche del romanzo originale, ha bei disegni dai colori tenui e trovate simpatiche nel riadattare le situazioni austeniane in uno stile contemporaneo.

Sfide

Mini recensione in 4 parole

Divertente ma troppo semplicizzato

Scheda del libro

Lizzy e Darcy

Titolo: Orgoglio e pregiudizio
Genere: fumetti
Autore: Sicks (biografia)
Nazionalità: italiana
Anno prima pubblicazione: 2013
Ambientazione: Inghilterra, inizi XIX secolo
Personaggi: Elizabeth Bennet, il signor Darcy, Jane Bennet, la signora Bennet, il signor Wickham
Casa Editrice: Zandegù
Copertina: Sicks
Pagine: 14
Provenienza: Online (Amazon)
Link al libro: ANOBIIGOODREADS
inizio lettura: 15 giugno 2013
fine lettura: 15 giugno 2013
commento al libro

Un po’ di frasi

Suo padre prima di morire decise di lasciarmi un’eredità, ma Darcy con dei sotterfugi me ne privò lasciandomi in miseria! E si è pure tenuto la Playstation!
Wickham

spoiler Leggi
explicit Leggi

2 pensieri riguardo “Orgoglio e pregiudizio [fumetto]

    1. Guarda, principalmente mi ha deluso perché pensavo fosse una sorta di graphic novel, ma è un fumetto brevissimo, neanche 20 pagine. Però costa così poco ed è divertente, secondo me vale la pena! 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.