scritto da Phoebes
venerdì 9 Gennaio 2015
alle 11:45
Categoria : _vario libri_

Tag e Meme… prima o poi capirò qual è la differenza! Intanto mi diverto a farli, sugli argomenti che più amo, e quindi ecco nata una nuova ribrica!
[L’immagine dei libri utilizzata nel logo è di Home Designing]

Ecco qui, un po’ in ritardo, qualche statistica sulle letture dell’anno passato! Questo meme girava tempo fa, poi nell’ultimo paio d’anni credo di averlo snobbato, ma ora lo ripesco per il 2014.

Ovviamente sentitevi pure tutti taggati, e fatemi sapere se decidete di provare anche voi questa book tag!

  1. Quanti libri hai letto nel 2014?
    53! Verso fine anno ho un po’ barato scegliendo libri corti, ma sono comunque molto contenta di essere riuscita a raggiungere il traguardo di 50 che mi ero proposta! :)
  2. Quanti erano fiction e quanti no?
    Ho letto 5 saggi quest’anno, quindi 47 fiction e 6 non fiction
  3. Quanti scrittori e quante scrittrici?
    Soltanto 13 donne (13 e mezzo se contiamo Oro Verde in cui solo il primo capitolo è scritto da una donna). Nel 2013 ne avevo lette solo 10, quindi sicuramente un miglioramento, ma rimangono comunque una forte minoranza, e non saprei dire perché, visto che sono quasi sempre belle letture!
  4. Il miglior libro letto?
    Bè, stando ai voti che ho dato, l’unico 10 di quest’anno è stato una rilettura, per la prima volta in inglese, però: Pride and Prejudice di Jane Austen. Se volgiamo contare solo le nuove letture e non le riletture, allora il titolo di libro più bello dell’anno va a Una stanza tutta per sé di Virginia Woolf (a cui ho dato 9 e 1/2), che è un piccolo shock considerato che molto difficilmente i libri non di fiction riescono a piacermi così tanto!
  5. E il più brutto?
    Purtroppo rispondere a questa domanda è molto facile perché si tratta di Il Palazzo d’Inverno di Francesca Rossi, l’ultima lettura dell’anno, a cui ho dato purtroppo solo un 3.
  6. Il libro più vecchio che hai letto?
    Zadig di Voltaire pubblicato nel 1747, il che è veramente troppo recente per i miei standard! Possibile che non ho letto niente di più vecchio del 18° secolo? Male, male! Devo rispolverare i classici antichi quest’anno!
  7. E il più recente?
    Anche la risposta a questa domanda mi stupisce: i libri più recenti che ho letto sono tutti del 2014! Non mi capita quasi mai di leggere i libri proprio nell’anno in cui sono usciti! Eppure quest’anno mi è successo ben 3 volte, se non sbaglio! Non che ci sia nulla di male nel leggere libri appena usciti, solo che non è mio solito fare così, normalmente ho bisogno che un libro “decanti” qualche annetto nelle librerie prima di trovarlo appetibile. Di questi tre libri infatti uno mi è stato regalato, uno prestato, e l’altro l’ho scaricato e letto per caso. E mi spiace dire che mentre il primo era carino, il secondo era già solo passabile e il terzo proprio non mi è piaciuto, a conferma del fatto che i libri troppo recenti non fanno per me! :)
  8. Qual è il libro con il titolo più lungo?
    Abbiamo un pari merito: Le straordinarie avventure di Pentothal e La Rivolta degli Scheletri nell’Armadio, entrambi formati da 35 parole (39 se aggiungiamo gli spazi).
  9. E quello col titolo più corto?
    Ho letto diversi libri contenenti una sola parola, ma quelli più corti sono risultati due, ancora una volta a pari merito: Zadig e Fosca, entram i di 5 lettere.
  10. I sette quadranti di Agatha Christie, uno dei libri che ho riletto quest’anno.

  11. Quanti libri hai riletto?
    Soltanto 3, e non so dire se è una cosa buona o cattiva. Io amo molto rileggere i libri, però è anche vero che ne ho talmente tanti di nuovi che aspettano di essere letti, che forse sarebbe meglio evitare le riletture!
  12. E quali vorresti rileggere?
    Direi due: The Sound and the Fury di William Faulkner (che mi è piaciuto molto ma ho trovato piuttosto difficile: fra alcuni anni vorrei ritentare, col senno di poi, di capirci di più) e Mansfield Park di Jane Austen, perché è Jane Austen, e perché l’ho letto in italiano, e prima o poi gli toccherà la rilettura in lingua! :)
  13. I libri più letti dello stesso autore quest’anno?
    Raramente leggo lo stesso autore nell’arco di un anno, ma stavolta è successo con Arthur Conan Doyle e Jane Austen: di entrambi ho letto due libri.
  14. Quanti libri scritti da autori italiani?
    15: non male, per un’esterofila convinta come me!
  15. Quanti in lingua originale?
    Ben 10: un quinto delle mie lettura. Se poi si considera la domanda precedente, i libri che ho letto in traduzione sono stati 28/53, poco più della metà! Ma posso migliorare ancora! :D
  16. Library by Mikeinel on DeviantArt

  17. Dei libri letti quanti erano ebook?
    13 ebook quest’anno.
  18. E quanti libri letti sono stati presi in biblioteca?
    Solo 3, ma non me ne dispiaccio perché ho cercato di privilegiare i libri che già avevo in casa. Anche in questo proposito però, non sono andata granché bene, visto che circa la metà dei libri che ho letto li ho comprati durante l’anno! Incredibile!
  19. Bene, per quast’anno le domande sono finite! Speriamo che il 2015 ci riservi tante altre belle letture da statisticare a fine anno! :)

    Argomenti


2 commenti per MMXIV meme! [TagTime #17]

  1. Ludo scrive:

    Complimenti per l’impegno di leggere in lingua inglese. Io adoro Mansfield Park e ti auguro un’agevole rilettura in lingua originale.


ATTENZIONE! Se devi scrivere uno spoiler, racchiudilo nei tag [spoiler title="SPOILER"][/spoiler]. Puoi usare inoltre i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: