scritto da Phoebes
lunedì 14 dicembre 2015
alle 22:07
Categoria : _cinema_

Fin da bambina sono stata una grandissima fan di Guerre Stellari, ho visto e rivisto a suo tempo molte volte i primi tre film. Quando nei primi anni 2000 è uscita la nuova trilogia ero contentissima, sono andata a vederli tutti al cinema, non li ho adorati, ma è stato comunque bello rivedere l’universo di Guerre Stellari, poterlo vedere per la prima volta sul grande schermo. Quando più di recente si vociferava dell’uscita di una nuova trilogia, non dei prequel stavolta, ma un seguito della trilogia originale, ero ovviamente molto curiosa. Quando ho saputo che avrebbe avuto non solo gli stessi personaggi, ma anche gli stessi attori, sono definitivamente entrata in emozionatissima attesa dell’uscita del nuovo film. Sono preoccupata? Ovviamente sì. Ma anche solo l’idea di poter rivedere Leia, Luke, Han Solo… veramente non contengo l’emozione!!!! Così ho deciso di fare una cosa che desideravo da tanto, e cioè rivedermi tutti e 6 i film in ordine cronologico di storia e non di uscita, e commentarli qui sul blog (dove finora ne avevo commentato uno solo).

di George Lucas

Guerre Stellari
Rogue One
Episodio V – L’Impero colpisce ancora

Use the Force, Luke!

Usa la Forza, Luke!

Obi-Wan

È un periodo di Guerra Civile. Navi spaziali ribelli, colpendo da una base segreta, hanno ottenuto la loro prima vittoria contro il malvagio Impero Galattico. Durante la battaglia, spie ribelli sono riuscite a rubare i piani segreti dell’arma decisiva dell’Impero, la MORTE NERA, una stazione spaziale corazzata di tale potenza da poter distruggere un intero pianeta. Inseguita dai biechi agenti dell’Impero la principessa Leila sfreccia verso casa a bordo della sua aeronave stellare, custode dei piani rubati che possono salvare il suo popolo e ridare la libertà alla galassia….

La scena dell’inseguimento iniziale.

Rivedere questi film mi ha emozionato molto, e all’idea di cominciare questo ero ancora più emozionata! Che inizio, con la navicella che scappa, e l’astronave molto più grande che la insegue! E l’emozione era accresciuta ancora di più dal fatto che questa è stata a prima volta in cui ho visto questi film in lingua originale, finora li ho sempre visti (e rivisti) in italiano!

Cominciamo a conoscere i personaggi, uno a uno compaiono i vari protagonisti: i primi che incontriamo sono C-3PO e R2-D2, poi Darth Vader, Leia, Luke, Obi-Wan e infine Chewbacca e Han Solo! Purtroppo non riesco a ricordare cosa pensassi di loro la prima volta che li ho conosciuti, ero troppo piccola, ma di sicuro ad ogni nuova visione è sempre una grande emozione rivederli.

Il Millennium falcon penso sia una delle mie astronavi preferite in assoluto, l’unica che le sta al pari è Serenity.

Ero un po’ preoccupata a rivedere questo film dopo tanto tempo (e soprattutto dopo aver visto i primi) di poter rimanere delusa dagli effetti speciali più vecchi. Ora, questi film che sto guardando io sono le versioni rimasterizzate, quindi non so se hanno fatto degli aggiustamenti in tal senso, ma per quanto riguarda le astronavi gli effetti speciali possono totalmente competere con quelli dei nuovi film. Le creature sicuramente no, sono dei pupazzi, un po’ ridicoli a dirla tutta. Comunque, a proposito di versione rimasterizzata, ci sono delle scene aggiunte in questo film, o almeno così mi è sembrato qua e là. Solo di una sono assolutamente sicura: la scena in cui Han parla con Jabba. Se da una parte è stato divertente vedere uno scambio di battute tra i due personaggi (che preannuncia tra l’altro eventi che si svilupperanno nel prossimo film) e vedere come Han non sia minimamente spaventato da Jabba, anzi, gli cammina pure incerimoniosamente sulla coda (XD), non mi è piaciuta tanto questa scena perché un po’ inutile, e soprattutto rovina la prima apparizione del Millennium Falcon.

Un passaggio che mi è sempre piaciuto molto (Scusate la bruttezza della gif, ma non conosco un modo migliore per farla. QUI un video della scena.).

Non sono particolarmente brava a commentare i film da un punto di vista tecnico, ma qui devo dire che non ho potuto fare a meno di notare certi passaggi di scena: in stile dissolvenza da Power Point! Li trovo molto strani (oltre che buffi e un po’ pacchiani), non credo di averlo mai visti prima, tranne forse, se non ricordo male, nella nuova trilogia: forse è una caratteristica di Lucas? Boh! Di contro comunque ci sono anche inquadrature e passaggi di scena che invece trovo molto belli, come per esempio quando Vader entra nella cella per interrogare Leia con la sonda mentale, vediamo lei impaurita, poi la porta della cella che si chiude calando dall’alto, e la telecamera la segue finendo ad in quadrare il pavimento e gli stivali del soldato che si allontana. Mi è sempre piaciuta molto questa scena: noi siamo lì preoccupati per Leia, ci chiediamo cosa sia quel misterioso marchingegno portato da Vader, ed ecco che veniamo esclusi bruscamente e rimaniamo coll’ansia di sapere che è successo! [EDIT: ho trovato un video su Instagram di questa scena che si vede meglio della mia GIF. Lo trovate QUI.]

Ah, e poi un altra bella inquadratura è ovviamente la già citata scena iniziale, quando l’incrociatore imperiale passa sopra la telecamera mostrando le sue dimensioni spropositate rispetto a quelle dell’altra navicella.

La principessa Leia, anche se si presenta come “damigella in difficoltà” perché è prigioniera e i nostri due eroi vanno a salvarla, non è proprio il classico tipo di principessa che se ne sta in attesa del principe azzurro. E tanto di cappello al parrucchiere del film, che con le sue ciambelle ai lati della testa è entrato nel mito.

Una delle cose che mi piace e mi sorprende di Guerre Stellari è che si tratta sì di film di fantascienza, ma di fondo sono delle fiabe. In questo film la cosa è più che evidente! L’inizio è tipicissimo: C’era una volta, in una galassia molto molto lontana…. Tutte le fiabe iniziano così, solo che al posto di “galassia” c’è “paese”. Poi conosciamo gli eroi, che sono spinti nell’avventura da determinate circostanze: uno prima faceva il contadino, l’altro il contrabbandiere. Il cattivo è un “Cavaliere Nero”, c’è il vecchio saggio dall’enorme potere, e gli “aiutanti magici” che qui sono droidi, e per finire, qual è la prima quest che i nostri devono affrontare? Salvare una principessa! Anche se i film successivi non seguono più così chiaramente questo schema, l’incipit è sempre lì, e non si può negare che sia estremamente fiabesco il modo in cui queste storie ci fanno sognare! :)

Credevo che avrei ormai fatto a meno di questa sezione, ma poi ho pensato che magari c’è chi ha visto i film vecchi e non i nuovi, e allora se voglio parlare di collegamenti, risulta tutto di nuovo spoiler, per tutti e 6 i film.

SPOILER SPOILERISSIMI PER GLI ALTRI FILM Leggi

Curiosità

Il titolo di questo film quando uscì la prima volta nelle sale era soltanto Star Wars (Guerre Stellari in italiano). E’ stato così per anni, anche se in via non ufficiale ci si riferiva a lui come a A new hope (Una nuova speranza). Credo sia stato solo con l’uscita della nuova trilogia che il suo titolo è stato ufficialmente trasformato nell’attuale Star Wars Episode IV: A New Hope.
Altra curiosità: probabilmente lo sapete già tutti, ma i nomi dei personaggi in italiano sono stati cambiati perché ritenuti troppo difficili da pronunciare per noi spettatori non anglofoni (O.o). Leia è diventata Leila, Han = Ian, e a mio parere sono cambiamenti stupidi, che generano solo confusione. R2-D2 è stato completamente cambiato in C1-P8, e questo cambiamento, sebbene il più drastico, è forse quello che capisco di più perché in italiano R2-D2 è un po’ scomodo e soprattutto più lungo da pronunciare, quindi forse anche per esigenze di doppiaggio era meglio usare parole più corte. Ma qualcuno mi può spiegare per favore la trasformazione di Vader in Fener?!?!?

A differenza della nuova trilogia (che è sempre stata solo nominata) questo film ha vinto non pochi Oscar: Migliore scenografia, Migliori costumi, Miglior sonoro, Miglior montaggio, Migliori effetti speciali, ovviamente Miglior colonna sonora a John Williams e in più anche un Oscar Speciale a Ben Burtt per gli effetti sonori.

C-3PO e R2-D2: still e better love story than Twilight.

Titolo: Guerre stellari: Episodio IV – Una nuova speranza
Titolo originale: Star Wars: Episode IV – A New Hope
Regia: George Lucas
Anno: 1977
Paese: USA
Genere: fantascienza
Sceneggiatura: George Lucas
Musiche: John Williams
Casa di produzione: Lucasfilm
Distribuzione: 20th Century Fox
Attori: Mark Hamill (Luke Skywalker), Harrison Ford (Han Solo), Carrie Fisher (Principessa Leia Organa), Peter Cushing (Grand Moff Tarkin), Alec Guinness (Obi-Wan “Ben” Kenobi), Anthony Daniels (C-3PO), Kenny Baker (R2-D2), Peter Mayhew (Chewbacca), David Prowse (Darth Vader), James Earl Jones (Darth Vader – voice), Phil Brown (Zio Owen), Shelagh Fraser (Zia Beru), Jack Purvis (Capo Jawa), Eddie Byrne (Generale Willard)
Link al film: sito ufficialeWikipediaIMDbWookieepedia

Un po’ di frasi

Non solo le mie preferite, ma soprattutto quelle che ormai sono diventare emblematiche!

Help me Obi-Wan Kenobi. You’re my only hope.
Aiutami Obi-Wan Kenobi. Sei la mia unica speranza.
Leia

Luke: You know that little droid’s going to cause me a lot of trouble.
C-3PO: He excels in that, sir.
Luke: Sai, quel piccolo droide mi causerà un sacco di problemi.
C-3PO: Eccelle in quello, signore.

I find your lack of faith disturbing.
Trovo insopportabile la tua mancanza di fede.
Darth Vader

Han Solo. I’m Captain of the Millennium Falcon.
Han Solo. Sono il Capitano del Millennium Falcon.
Han Solo

That’s no moon.
Quella non è una luna.
Obi-Wan

I have a very bad feeling about this.
Ho un gran brutto presentimento.
Luke

Who’s the more foolish, the fool or the fool who follows him.
Chi è più pazzo, il pazzo o il pazzo che lo segue?
Obi-Wan

I’ve got a bad feeling about this.
Ho un brutto presentimento.
Han Solo

The Force is strong with this one.
La Forza è potente in quest’uomo.
Darth Vader

Argomenti


10 commenti per Guerre Stellari: Episodio IV – Una nuova speranza

  1. Maurizio scrive:

    Pensa come sarebbe stata la vecchia trilogia con Duel Of The Fates! (La mia musica preferita)
    Io in confronto alla trilogia prequel per duelli con le spade laser preferisco la trilogia prequel. I duelli delle vecchia trilogia sono noiosi e poco acrobatici come questo qui! Chissà se l’Imperatore Palpatine è ancora bravo con la spada laser, non lo sapremo mai, come mi maNcherà, una trilogia intera senza di lui la prossima! :(
    Alcune frasi in stile Jurassic Park e World per Star Wars:
    Jurassic Wars
    Star Park
    Tyrannosaurus March
    Duel Of The Gates

    Ehm ci ho provato a coprire gli spoiler ma non credo sia una cosa tanto grossa se dico il nome dell’ibrido.
    Si chiama: Indominus Rex

    Un ultima cosa, sui tuoi post di Primeval, ti avevo detto una volta che non si vedevano alcune immagini e che tu avevi detto che le dovevi mettere apposto.

    • Phoebes scrive:

      Sì, indubbiamnte è vero che i duelli sono più spettacolari nella nuova trilogia. Vedremo ora nella prossima! :)
      Carina la tua fusione tra Jurassic Park e Star Wars.

      Sui post di Primeval, lo so, me lo ricordo che me l’avevi detto, ma è un problema che hanno molti post e che sto aggiustando a poco a poco, quando ho un po’ di tempo.

  2. Alex Rogan scrive:

    Sono riuscito a rivedere l’episodio 1 (La minaccia fantasma) e se riesco continuo con gli altri.
    Due note, la scena iniziale della nave imperiale che cattura quella della principessa l’ho utilizzata anche io in uno dei miei racconti, però io ho fatto fuggire la nave catturata, Alex Rogan è un abile pilota… ;o)
    La seconda nota riguarda invece il nome di R2-D2. E’ da sempre una mia fissa ma sono quasi convinto che il nome del droide sia stato cambiato anche a causa di una frase di C3-PO che ad un certo punto domanda: “C1-P8 non sei rotto?” Insomma volevano fare la rima… ;o)

  3. Katerina scrive:

    Sono sempre pronta ad argomentare che questo film più che fantascienza è fantasy: il giovane sprovveduto che, col mago e il ladro, deve salvare la principessa e il regno dall’Imperatore malvagio e dal suo cavaliere nero.
    Per me conta più delle astronavi :P
    Non è un film perfetto (più che altro perchè sono anni che non lo riguardo, ora di difetti non me ne vengono in mente ma vado sulla fiducia che ce ne siano), però ammiro tanto come riesca ad attirare sia il pubblico adulto che quello infantile. È veramente un film per tutti nel senso migliore del termine.

    • Phoebes scrive:

      Sì, indubbiamente ha un bel po’ di fantasi in sé, il concetto stesso di Forza per esempio (che poi nella nuova trilogia viene spiegato fantascientificamente, ed è una cosa che non mi è mai piaciuta!), però anche le cose che dici tu più che fantasi sono proprio fiabe! :)
      Non è un film perfetto, ma a me i difetti neanche mi va di cercarli, mi paice troppo così com’è! :)


ATTENZIONE! Se devi scrivere uno spoiler, racchiudilo nei tag [spoiler title="SPOILER"][/spoiler]. Puoi usare inoltre i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: