scritto da Phoebes
giovedì 7 Gennaio 2016
alle 11:16
Categoria : _altro_, _vario libri_

Tag e Meme… prima o poi capirò qual è la differenza! Intanto mi diverto a farli, sugli argomenti che più amo, e quindi ecco nata una nuova rubrica!
[L’immagine dei libri utilizzata nel logo è di Home Designing]

Tra i blog che seguo ho visto che più o meno tutti quanti hanno già postato un resoconto del 2015. Io, come sempre, sono in ritardissimo, comunque, eccomi qui. Mettetevi comodi perché sarà una cosa lunga, ma adoro statisticare!
Prima di cominciare, volevo dire

a tutti voi che mi seguite, commentate, passate ogni tanto di qua: ancora una volta nel 2015 avete reso la mia esperienza di blogger molto più piacevole! :D

Ovviamente, se non avete ancora fatto sui vostri blog la statistica annuale, sentitevi pure tutti taggati, e fatemi sapere se decidete di provare anche voi questa book tag! :)

Il report completo in stile WordPress.com, lo trovate QUI. Il mio anno in libri riassunto da Goodreads, invece, QUI.

Quanti libri hai letto nel 2015?

Soltanto 24. :(

E quante pagine?

8093 pagine in totale, per una media di 337 pagine a libro, che è abbastanza decente, direi.

Il miglior libro letto?

L’unico libro a cui ho dato 10 è stato Harry Potter and the Prisoner of Azkaban / J. K. Rowling. Tra le non riletture, il libro che mi è piaciuto di più è stato senz’altro Marianna Sirca / Grazia Deledda a cui ho dato un bel 9.

E il più brutto?

Come l’anno scorso, anche quest’anno purtroppo è stato proprio l’ultimo: A neve ferma / Stefania Bertola a cui ho dato solo un 5.

Il libro più vecchio che hai letto?

Qui è molto facile rispondere poiché quest’anno ho letto il libro più vecchio in assoluto, l’Epopea di Gilgameš (autore anonimo) messo in forma scritta per la prima volta nel terzo millennio a.C.

E il più recente?

The Witches of Echo Park / Amber Benson che è addirittura del 2015 stesso!

Qual è il libro con il titolo più lungo?

Tommy e Tuppence: in due si indaga meglio / Agatha Christie, ben 33 caratteri, 41 contando anche spazzi e punteggiatura.

E quello col titolo più corto?

La vita agra / Luciano Bianciardi, 10 caratteri, curiosamente letto lo stesso mese del precedente.

Quanti libri hai riletto?

Ben 8, tra cui i primi 5 Harry Potter che non sono stati vere e proprie riletture perché ho ascoltato gli audiobook in lingua originale, ma comunque li conto come tali.

E quali vorresti rileggere, tra quelli letti per la prima volta quest’anno?

Mhm… di sicuro penso Epopea di Gilgameš (autore anonimo) e
poi A Dance with Dragons (George R.R. Martin) perché penso che prima o poi farò la pazzia di rileggermi tutta la saga!

I libri più letti dello stesso autore quest’anno?

Sicuramente Rowling coi 5 audiolibri di Harry Potter. Se escludiamo riletture e formati audio, allora l’autore più letto è Agatha Christie con due libri.

Quanti libri scritti da autori italiani?

Soltanto 5, ovvero circa 1/5 delle mie letture di quest’anno: un po’ pochini!

Quanti non europei né statunitensi (che costituiscono solitamente la maggior parte delle mie letture)?

Soltanto 3! Sono davvero troppo limitata in quanto a nazionalità! Leggo sempre le stesse!

Quanti libri sono stati scritti da una donna?

Dieci, che su un totale di 24 non è proprio malissimo, ma la metà erano gli Harry Potter, quindi in un certo senso non vale! Sempre troppo poche donne!

Quanti facevano parte di una saga?

In totale 13, tra cui però ancora una volta i soliti 5 Harry Potter. Tra gli altri 8 ho:

BABEL by avatar07 on DeviantArt
Quanti in lingua originale?

Ben 13, quindi più della metà. Ma ormai devo dire che la lettura in lingua (solo inglese, purtroppo) è diventata un’abitudine per me.

Quanti saggi?

Neanche uno quest’anno! :'(

Quanti fumetti?

Uno soltanto (The Mighty Thor Vol. 1 / Matt Fraction e Olivier Coipel), e di questo mi dispiace molto.

Dei libri letti quanti erano ebook?

Soltanto 4, ma va bene così.

Quanti audiolibri?

Ben 6, i soliti già stracitati primi 5 Harry Potter, e I Promessi Sposi / Alessandro Manzoni.

E quanti libri letti sono stati presi in biblioteca?

Quest’anno nessuno, principalmente perché ho cercato di privilegiare i libri già in mio possesso.

I propositi, libreschi e non, del 2015

Chibi Reiko #15 – New Year's resolution. by mmidori31 on DeviantArt

A gennaio scorso avevo stilato una bella lista di buoni propositi per il 2015. Inutile dire che sono ansata malissimo nel cercare di mantenerli. Rivediamoli brevemente.

  • Leggere almeno 50 libri
    Non sono arrivata neanche a metà di questa cifra! :(
  • Leggere più autrici donne
    Nello specifico mi ero posta come obiettivo che le autrici fossero almeno un terzo delle mie letture, e ho fallito miseramente visto che meno della metà dei libri che ho letto sono stati scritti da donne.
  • Leggere I Miserabili
    Non ci ho neanche provato.
  • Leggere più fumetti
    Fallito anche questo, visto che ne ho letto solo uno. E pensare che mi riproponevo di leggere almeno 4 graphic novel e una decina di numeri di Dampyr!
  • Diminuire i non letti!
    Tecnicamente, non ho fallito: ho iniziato il 2015 con 168 libri nella mia TBR, e l’ho chiuso con 163: ben 5 in meno!!!! XD A parte il numero ridicolo, se considero che il mio obiettivo era scendere sotto 130, si può ben comprendere l’entità del mio fallimento. Almeno, però, non sono aumentati!
  • Portare a termine più sfide possibile
    Ahahaha, che ridere!! Ora onestamente non ricordo quante ne ho seguite durante l’anno, ma tra le 11 che finivano a dicembre, ne ho finite soltanto 3!
  • Procedere di almeno 3 tappe nel progetto “Reading History”.
    E ovviamente quante ne ho fatte? Esatto, neanche una! :(
  • Andare di più al cinema.
    Ci sono andata pochissimo. Non saprei quantificare perché non ricordo, ma se ci sono andata più di 4 volte è dir tanto.
  • Portare a termine le serie tv lasciate in sospeso (almeno qualcuna!).
    Figuriamoci! Casomai ne ho iniziate di nuove, quello sì! :)
  • Voglio sempre più libri, tè, sogni e risate!
    Partecipando a un photochallenge su Instagram, avevo scelto le mie parole per il 2015, ed erano queste 4. Ecco, forse questo è l’unico proposito che non ho disatteso, perché nel 2015 ci sono stati sicuramente molti libri (anche se non tanti quanti avrei voluto), moltissimo tè, e grazie a Dio non sono mancati sogni e risate! :D

Propositi per il 2016

E siccome sono masochista, ci riprovo e anche per il 2016 voglio fare qualche proposito blog-related. Qualcuno sarà uguale al 2015, ma che ci devo fare, sono testarda.

  • Leggere almeno 55 libri.
    L’anno scorso ho fallito miseramente con un obiettivo di 5 libri più basso, ma quando sono andata a iscrivermi alla challenge su Goodreads ho visto che la media era 55 libri, e non volevo essere al di sotto, almeno come obiettivo! ;) Tanto non saranno quei 5 libri in più a farmi fallire! :)
  • Leggere più fumetti
    Non mi pongo nessun obiettivo preciso, ma spero di fare meglio di quest’anno, e onestamente ci vuole poco!
  • Procedere di almeno 1 tappa nel progetto “Reading History”.
    Mi sono ridimensionata, quest’anno punto a una sola, ma almeno quella la devo fare!!
  • Smaltire i non letti
    Questo è l’obiettivo più importante che mi prefiggo quest’anno, e devo mettercela tutta. Per questo motivo ho deciso di iscrivermi solo a poche sfide, e solo a quelle con cui posso partecipare unicamente con i libri che ho già in possesso. Ovviamente non prometto di non fare nessun acquisto per tutto l’anno, anche perché col Gruppo di Lettura ne sarò quasi sicuramente costretta, ma voglio davvero sfoltire l’immenso scaffale dei non letti (così magari posso metterci quelli letti che non ho più spazio!). Non mi pongo obiettivi specifici, solo ho deciso di privilegiare i libri che possiedo da più tempo.
Plutone in tutta la sua bellezza.

Extra Libros

E, a parte i libri, com’è andato questo 2015?

Al cinema c’è stato il nuovo Avengers, poi Ant Man che devo ancora recuperare, così come Jurassic World. E soprattutto è stato l’anno del ritorno sul grande schermo di Guerre Stellari.

Il 2015 è stato un anno straordinario per l’Astronomia! La sonda Dawn, dopo aver passato un annetto intorno all’asteroide Vesta, è arrivata a marzo ad orbitare intorno al pianeta nano Cerere, mandandoci un sacco di meravigliose immagini e informazioni. La sonda Rosetta e il lander Philae hanno continuato rispettivamente ad orbitare e abitare la cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko, e ad agosto tutti e tre sono passati al perielio, ovvero al punto di minima distanza dal Sole e quindi di massima attività della cometa: anche qui un sacco di immagini spettacolari! A giugno Samantha Cristoforetti è tornata sulla Terra dopo 199 giorni passati sulla stazione spaziale, prima donna italiana, e prima donna in assoluto a restare così tanto nello spazio. E infine a luglio siamo andati su Plutone grazie alla sonda New Horizons, un’emozione veramente grande poter vedere da vicino un corpo celeste così lontano, che si è rivelato estremamente affascinante! [EDIT: vi lascio il LINK a un bellissimo video che riassume il meglio del 2015 a proposito di Astronomia ed Esplorazione Spaziale]

Nel 2015 Marty McFly e Doc Brown sono arrivati dal passato a bordo della DeLorean. Tanta nostalgia, tristezza per l’assenza di skateboard e macchine volanti, un po’ di magone a pensare a quanto sono vecchia, ma comunque evento che andava ricordato! :)

A livello personale il 2015 non è stato grandioso, ma comunque un bell’anno. Niente viaggi, purtroppo, solo qualche gita a Roma ogni tanto. Ho preso l’abilitazione per l’insegnamento, ancora non sono sicura al 100% che questa sarà la mia vita da ora in poi, ma diciamo che la percentuale è parecchio aumentata, e per ora mi considero ufficialmente un’insegnante.


Happy New Year 2016 by ImPact-Design on DeviantArt

Argomenti


5 commenti per MMXV meme! [TagTime #18]

  1. Maurizio scrive:

    Però il finale del film di Jurassic Park era meglio del libro che i dinosauri vengono sterminati! Nel film sopravvivono è molto meglio!

    • Phoebes scrive:

      Scusa, ma non ho capito proprio che vuoi dire: però rispetto a cosa? Io non parlo afffatto di Jurassic park in questo post, né libro né film, a che commento fai riferimento?

  2. Maurizio scrive:

    Non capisco più se sei un insegnante o no!

  3. Maurizio scrive:

    Lo dico per non confonderti ho letto male preso pensavo fosse perso!


ATTENZIONE! Se devi scrivere uno spoiler, racchiudilo nei tag [spoiler title="SPOILER"][/spoiler]. Puoi usare inoltre i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: