scritto da Phoebes
domenica 15 Maggio 2016
alle 23:23
Categoria : McFeely, _cinema_

di Anthony e Joe Russo

Captain America (3)
Captain America: The Winter Soldier
? →
Vendicatori (12)
Ant-Man
Doctor Strange
Marvel Cinematic Universe
Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D. 3.19 “Failed Experiments”
Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D. 3.20 “Emancipation” →

Captain America: [about Bucky] He’s my friend.
Iron Man: So was I.
Captain America: [a proposito di Bucky] E’ mio amico.
Iron Man: Lo ero anch’io.

Dopo le ennesime casualità civili durante una missione degli Avengers, Tony pensa di accettare la proposta del generale Ross di firmare un Accordo voluto da 117 nazioni per far sì che gli Avengers dipendano da qualcuno e siano quindi più controllati. Non sono tutti dello stesso parere, e le cose peggiorano quando rispunta fuori il Soldato d’Inverno.

Winter Soldier's Book by Thom-Heap on DeviantArt

Maledetti quelli della Marvel! Praticamente non riesco ad andare più al cinema a vedere altro perché i loro film che escono sono così tanti! E una volta non mi sarei scomodata per niente di meno degli Avengers, per un semplice Captain America avrei aspettato l’uscita in dvd, ma non posso, perché seguo Agents of S.H.I.E.L.D., e ogni volta ho paura che serie e film possano essere collegati (non era questo il caso), e insomma, appena ho potuto sono andata al cinema a vedermi questo film. E comunque ne sono contenta, mi è piaciuto molto!

Ero molto preoccupata conoscendo a grandi linee la trama di questo film: non mi piaceva per niente l’idea di vedere gli Avengers divisi combattersi a vicenda (vedi la frase di introduzione al post, troppo triste!!!). In più ero preoccupata di come la cosa sarebbe stata spiegata, temevo una cosa troppo frettolosa. Invece devo dire che da questo punto di vista non mi ha deluso, per quanto mi riguarda il conflitto è stato gestito bene, anche perché si appoggia sui film precedenti. Non sono poi mancati alcuni piccoli colpi di scena (almeno per me), alcune scene divertenti, alcune altre tutt’altro che divertenti, insomma, nel complesso un gran bel film.

Punti di forza sono ovviamente le scene spettacolari (e ce ne sono), le emozioni scatenate, e i personaggi, che sono così tanti che non so da dove cominciare! Proviamo.

The Mighty Iron Man.

Tony. E’ lui il promotore degli Accordi, che trova giusto che gli Avengers non siano più lasciati a se stessi. E’ indubbio che porta su di sé il peso di un grande senso di colpa, e per di più Pepper l’ha lasciato dopo i fatti di Age of Ultron, e lui è disposto a tutto pur di non perderla.

Clint si vede poco. La prima volta che ne sentiamo parlare è da Natasha che ci informa che si è ritirato. Invece ovviamente torna, lamentandosi di non aver fatto abbastanza stretching! :)

Da sinistra: Sam, Visione e Wanda. Non sono riuscita a trovare una foto migliore, ma ci tenevo a mostrarvi Visione in versione casual.

Visione è adorabile, specie vestito normalmente con maglione e camicia! Ed è anche estremamente forte in battaglia, oltre che, pare, particolarmente affezionato a Wanda. Spero che in futuro ce lo facciano conoscere un po’ meglio. A proposito di Wanda: mi aspettavo un po’ di più da lei, nel senso che speravo in una sua maggiore presenza come persona e non solo come Avenger, ma comunque dimostra sempre più di avere un notevole potere.

Natasha è sempre favolosa, ma nel suo caso il motivo per cui decide di schierarsi a favore degli Accordi non mi è ben chiaro. Di sicuro mi è dispiaciuto moltissimo vederla scontrarsi con Clint, anche se appariva chiaro che nessuno dei due stesse facendo davvero sul serio. Ad un certo punto comunque cambia parte e attacca la Pantera Nera permettendo a Steve e Bucky di scappare.

Super Steve! Questa scena mi aveva già fatto abbastanza impressione nel trailer!

Sul protagonista Captain America stranamente non ho nulla da dire. Più interessanti per quanto mi riguarda sono gli altri personaggi, i non-Avenger (o, per alcuni, non ancora), in particolare i “ritorni” di vecchie conoscenze fatte in altri film. Viene nominata Peggy Carter purtroppo solo per informarci che è morta. Forse è sciocco, considerato che ho ancora da godermi la seconda stagione della serie, quindi so che l’agente Carter mi terrà compagnia ancora per un bel po’, però mi è dispiaciuto moltissimo di questa notizia! Comunque, al suo funerale abbiamo modo di rivedere l’agente Sharon Carter e conoscerla un pochino di più. Lei e Steve si baciano in una scena un pochino superflua, ma perfino lui ammette di essere ancora una volta arrivato in ritardo.

Ritorna il generale Ross, quello di Hulk e di The Consultant, che ora se non ho capito male è Segretario alla Difesa, ed è lui che propone agli Avengers l’Accordo. Che strano pensare a Natasha che decide di stare dalla sua parte, considerato che lui è stato il quasi suocero del suo quasi fidanzato!

Ritorna Ant-Man! Lo aspettavo con ansia avendo visto il suo film da poco, parte piccola, ma divertente! E non lesina qualche sorpresa: diventa gigante! Me l’ero chiesto in effetti durante il suo film, se può rimpicciolirsi, dovrebbe pure potersi ingrandire, e infatti lo fa!

Sì, lo so Steve, sono troppo figo.

E veniamo ora al ritorno più atteso (almeno per me): il Soldato d’Inverno aka Bucky Barnes. Devo ammettere che più passa il tempo più lo adoro! In questo film poi mi fa anche tanta pena! Dopo la fine dell’Hydra ha tentato di rimanere nascosto e riacquistare la sua vita, i suoi ricordi, e sembrava ci stesse riuscendo quando gli piombano addosso tutti questi casini! Zemo ha trovato la sequenza di parole che lo ritrasorma nel Soldato d’Inverno e sfrutta la cosa per la sua vendetta contro gli Avengers. Strafica comunque la scena della fuga in moto!

Molta attesa e molto interesse anche per i nuovi personaggi che sapevo sarebbero stati introdotti in questo film. Pantera Nera è fighissimo, mi piace molto, ma anche per lui, lo conosciamo troppo poco: tocca aspettare il film a lui dedicato.

Sapevo ci sarebbe stato anche Martin Freeman in questo film, non sapevo in quale ruolo: è Everett K. Ross, che stranamente pare non avere nessuna parentela col generale Ross, ma lavora tipo per l’Interpool o l’equivalente nel mondo Marvel. La sua parte è proprio piccolina, comunque!

Il cattivo della situazione (Zemo) era interpretato da Daniel Brühl, e io sono stata mezzo film a dirmi: ma chi è questo? Lo conosco! Ed ero convinta di averlo già visto in qualcosa di Marvel-related. Invece no, ma ovvio che lo conoscevo, tanto per citarne qualcuno ha fatto Bastardi senza gloria e Joyeux Noël.

Spider-Man. QUI una gif un po’ spoiler per vederlo in azione.

Dulcis in fundo, in questo film compare l’ennesimo Spider-Man (con, a sorpresa, Marisa Tomei nel ruolo di una sexy zia May). Non sono mai stata eccezionalmente attratta da questo personaggio, e ultimamente visti i vari seguiti e remake mi stava quasi un po’ stufando, però questo qui l’ho trovato adorabile! :) A partire da Tony che lo chiama Bimbo Ragno (una di quelle rarissimissime volte in cui preferisco la versione italiana, in originale era Underoos) passando per il suo entusiasmo inarrestabile, per finire con il suo altrettanto prorompente soliloquio durante la battaglia, tanto che Falcon gli dice I don’t know if you’ve been in a fight before, but there’s usually not this much talking. XD

Infine, non mancava neanche stavolta il cameo di Stan Lee, nella parte di un corriere che consegna un pacco per “Tony Stank”. XD

Hawkeye e Ant-Man: lovvo moltissimo!

Piccolo commentino come al solito sulle scene post-credits. La prima è quella che io chiamo middle credits, non so se si chiami davvero così, è quella che compare dopo i titoli grafici. A proposito, molto belli questi ultimi: il nome dell’attore è in 3D, e proietta un’ombra che assume le forme del simbolo del personaggio. Comunque, tornando alle scene. Nella middle credits siamo in Wakanda e Steve e Bucky si sono rifugiati lì, il principe li ha ospitati (forse anche gli altri Avengers evasi sono lì?). Bucky chiede di essere di nuovo ibernato, perché finché il suo cervello non sarà libero dal condizionamento dell’Hydra, non si fida di se stesso. So che ci sarà un film dedicato alla Pantera Nera: ci sarà quindi anche Captain America?. Invece nella scena post-credits vediamo Peter Parker inventare una scusa con la zia per spiegare il suo occhi nero (“è stato uno che non conosci, Steve, di Brooklyn!”) e infine una scritta in sovrimpressione ci informa che Spider-Man tornerà (e infatti mi pare è previsto un suo film).

Qui ci voleva il Joss dei bloopers del primo Avengers che arriva a grida STOP FIGHTING!

Commento generale.

Tra tutti i Captain America questo penso sia il mio preferito. Non so se è perché è l’ultimo che ho visto :) o se perché è l’unico che ho visto al cinema, possono essere entrambe valide motivazioni, ma credo in buona parte sia perché ci sono praticamente tutto gli Avengers (mancano solo Thor e Hulk) più tutte le nuove aggiunte. Comunque, è un bel film, fa il suo dovere dandoci bellissime scene d’azione, personaggi che gareggiano a chi è più fico, un bel po’ di sentimenti messi in gioco (prima ci fanno vedere come le varie relazioni stanno evolvendo, per poi spappolarcele davanti!), e un finale abbastanza aperto da veramente non sapere cosa aspettarti. Né quanto ci sarà da aspettare! Il prossimo film previsto di questa serie [fonte] è Doctor Strange, poi ci dovrebbero tornare i Guardiani della Galassia e poi dovremmo avere il film su Spider-Man, ma ci sarà qualche altro Avenger in quel film? Almeno Tony? Io spero proprio di sì, ma in ogni caso per rivederli tutti insieme dobbiamo aspettare il 2018 con Avengers: Infinity War Part I!!!

Uh, dimenticavo! Non ho potuto fare a meno di rispondere alla domanda che ha girato per il web in attesa di questo film: da che parte stai? Bè, non è così facile, perché trovo un po’ di ragione da entrambe le parti, ma se devo proprio scegliere, dire Team Cap (scusa Tony!), ma durante il film ho cambiato spesso parere! Principalmente odio il fatto che si siano ritrovati contro, ma è andata meno peggio di quanto temessi (anche se si sono fatti fregare proprio alla grande da Zemo), e alla fine è stato lo spunto per un bel film, non mi posso lamentare! :)

Momento più…

…inaspettato-ma-in-realtà-me-lo-dovevo-aspettare: scoprire che i genitori di Tony sono stati uccisi dal Soldato d’Inverno!

…triste: lo scudo di Steve, quando alla fine Tony sconfitto e arrabbiato gli dice che non ha il diritto di portarlo perché l’ha fatto sua padre, e Steve lo lascia! :( Un po’ il simbolo di tutta questa (inutile, tra l’altro) lotta intestina!

…emozionante (in mancanza di aggettivi più adatti): poco prima del momento precedente, quando Steve definitivamente sconfigge Tony, è sopra di lui, lo sta colpendo con lo scudo, lo alza per il colpo finale e Tony, senza casco, alza le braccia a coprirsi la testa. Steve ovviamente colpisce il reattore per impedire a Tony di usare l’armatura, non credo gli sia neanche passato per la mente di poter uccidere Tony, ma il fatto che invece Tony in quel momento l’abbia pensato, abbia creduto che Steve volesse rompergli la testa, mi ha spezzato un pochino il cuore! :'(

…divertente: Spider-Man e Ant-Man, entrambi reclute dell’ultimo momento per fare cifra pari (così eravamo 6 contro 6), entrambi caratterizzati da un entusiasmo un po’ fuori luogo ma per questo adorabili e divertenti, entrambi infine che mi stanno particolarmente simpatici. Non vedo l’ora di rivederli! :)

Captain America: Civil War Movie Poster by AncoraDesign on DeviantArt

Titolo: Captain America: Civil War
Titolo originale: Captain America: Civil War
Regia: Anthony Russo, Joe Russo
Anno: 2016
Paese: USA
Genere: azione, fantascienza, supereroi
Soggetto: Joe Simon & Jack Kirby (personaggio), Mark Millar (fumetto)
Sceneggiatura: Christopher Markus & Stephen McFeely
Musiche: Henry Jackman
Casa di produzione: Marvel Studios
Distribuzione: Walt Disney Studios Motion Pictures
Attori: Chris Evans (Steve Rogers / Captain America), Robert Downey Jr. (Tony Stark / Iron Man), Scarlett Johansson (Natasha Romanoff / Vedova Nera), Sebastian Stan (Bucky Barnes / Soldato d’Inverno), Anthony Mackie (Sam Wilson / Falcon), Don Cheadle (James Rhodes / War Machine), Jeremy Renner (Clint Barton / Hawkeye), Chadwick Boseman (T’Challa / Pantera Nera), Paul Bettany (Vision), Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff / Scarlet Witch), Paul Rudd (Scott Lang / Ant-Man), Emily VanCamp (Sharon Carter), Tom Holland (Peter Parker / Spider-Man), Daniel Brühl (Zemo), Frank Grillo (Brock Rumlow / Crossbones), William Hurt (Thaddeus Ross), Martin Freeman (Everett K. Ross), Marisa Tomei (May Parker), John Kani (King T’Chaka), John Slattery (Howard Stark), Hope Davis (Maria Stark)
Link al film: sito ufficialeWikipediaIMDb

Un po’ di frasi

[prese dalla IMDb, tradotte da me]

Our very strength incites challenge. Challenge incites conflict. And conflict… breeds catastrophe.
La nostra stessa forza incita alla sfida. la sfida incita al conflitto. E il conflitto… produce catastrofe.
Visione

This job… we try to save as many people as we can. Sometimes that doesn’t mean everybody. But if we can’t find a way to live with that, next time… maybe nobody gets saved.
Questo lavoro… noi cerchiamo di salvre più persone possibile. A volte questo non significa tutti. Ma se non troviamo un modo di convivere con questo, la prossima volta… potrebbe non essere salvato nessuno.
Steve Rogers

Sharon Carter: The receipt for your gear.
Sam Wilson: Bird costume? Come on!
Sharon Carter: La ricevuta per la tua attrezzatura.
Sam Wilson: Costume da uccello? Andiamo!

Iron Man: Clearly retirement doesn’t suit you. Get tired of playing golf?
Hawkeye: Well, I played 18, I shot 18. Just can’t seem to miss.
Iron Man: Chiaramente il pensionamento non ti si addice. Ti sei stancato di giocare a golf?
Hawkeye: Be’, ho giocato 18 buche, fatto 18 tiri. Non riuscivo a mancarne una.

Spider-Man: Hey guys, you ever see that really old movie, Empire Strikes Back?
War Machine: Jesus, Tony, how old is this guy?
Iron Man: I don’t know, I didn’t carbon date him. He’s on the young side.
Spider-Man: Ehi ragazzi, avete visto quel vecchissimo film, L’Impero colpisce ancora?
War Machine: Oddio, Tony, ma quanti anni ha il ragazzo?
Iron Man: Non lo so, non ho fatto la datazione al carbonio. E’ sulla sponda giovanile.

Hawkeye: I don’t think we’ve been introduced. I’m Clint.
Black Panther: I don’t care.
Hawkeye: Non credo siamo stati presentati. Io sono Clint.
Black Panther: Non mi interessa.

Tony Stark: How did this happen?
Vision: I became distracted.
Tony Stark: I didn’t think that was possible.
Vision: Neither did I.
Tony Stark: Come è potuto succedere?
Vision: Mi sono distratto.
Tony Stark: Non credevo fosse possibile.
Vision: Neanch’io.

Friday: Multiple contusions detected.
Iron Man: Yeah, I detected that too…
Friday: Rilevate molte contusioni.
Iron Man: Sì, le ho rilevate anch’io…

explicit Leggi

Argomenti


9 commenti per Captain America: Civil War

  1. Xenomorph scrive:

    Sono Atroxsaurus il commento di prima errore mio. Comunque io riguardo a Spiderman ero sempre stato interressato a lui come supereroe anche se sinceramente ho sempre tifato per Venom.

    • Phoebes scrive:

      Guarda, mentirei se dicessi che Spider-Man non mi piace, però penso mi abbia un po’ scocciato, ultimamente ne hanno fatti così tanti! Non posso negare che sia comunque un bel personaggio se, nonostante tutto, alla sua ennesima versione mi è piaciuto così tanto! :D

  2. dragoval scrive:

    Il dottor Ross è interpretato da Martin Freeman, vero?…..

    • Phoebes scrive:

      La cosa strana è che in questo film ci sono due personaggi che si chiamano Ross, e non sono neanche parenti! Martin Freeman è Everett K. Ross, una specie di agente dell’Interpol, o di qualcosa di simile, ma non è dottore. Una parte molto piccola! Il dottor Ross mi sa era George Clooney in E.R.! :)

  3. Katerina scrive:

    Mi è piaciuto, ma per adesso preferisco Winter Soldier :)
    Cmq io, a sorpresa, mi ero quasi più d’accordo con Tony che con Steve O_o
    Sarà stato Daredevil a rendermi di parte, visto che conferma quanto gli Avengers delle conseguenze e dei danni collaterali se ne stra-fregano, per cui qui quando cascano dalle nuvole perchè la gente ha paura mi veniva quasi da prenderli a schiaffi ( ˘︹˘ )

    • Phoebes scrive:

      A me Winter Soldier è piaciuto, ma non così tanto come dicono tutti (molti lo ritengono proprio il più bel film della Marvel), però posso capire perché ti è piaciuto più quello, se devo essere onesta riconosco in questo qui un sacco di difetti che l’altro non aveva, però da un punto di vista emotivo Civil War mi ha coinvolto molto di più!
      Sugli Accordi io sono un po’ di parte perché penso anche a Agents of S.H.I.E.L.D. e agli Inumani e proprio non mi va giù l’idea, anche se le motivazioni ovviamente le comprendo benissimo!

      • Katerina scrive:

        Pensa che io invece mi sono sentita molto più coinvolta da Winter Soldier XD credo sia perchè ci sono meno personaggi e i feels erano più concentrati XD
        Più che gli Accordi in sè per sé, trovo corretta l’idea che gli Avengers debbano rendere conto a qualcuno, perchè per come sono stati dipinti in Civil War ricordano molto Superman in Batman v Superman (su un’altra nota, è interessante che i due cinefumettoni più importanti dell’anno avessero un tema di fondo così simile). Poi, non seguendo Agents of S.H.I.E.L.D. non so quanto avrebbero potuto essere disastrosi gli effetti a lungo termine @.@
        Cmq la Marvel ha approfittato di Netflix per far vedere le conseguenze cattive dei super-eroi: nella prima serie di Daredevil ci sono i criminali che brindano agli Avengers per le opportunità che creano D:

        • Phoebes scrive:

          Io non ho visto né Batman vs Superman né Daredevil. Per quanto riguarda il primo, sì, le somiglianze sono ovviamente tantissime, ben prima che uscisse ricorso avevo visto un post che le riassumeva: uno è un miliardario orfano che non ha poteri ma gadget/armatura, l’altro ha una forza sovrumana, viene da un altro pianeta/tempo e veste di rosso e blu.. :)
          Daredavil mi attira molto, e questa cosa che mi hai raccontato mi convince sempre più che devo guardarlo! :D
          Per quanto riguarda Agents of S.H.I.E.L.D., non saprei dirti neanch’io in realtà quali potrebbero essere le conseguenze a lungo termine degli Accordi, ma lo S.H.I.E.L.D. stesso aveva un tempo una lista di “dotati” per poterli controllare, e le cose non sono andate bene, anzi, ha solo finito con l’aumentare l’odio e la paura. Comunque, vedremo! :)


ATTENZIONE! Se devi scrivere uno spoiler, racchiudilo nei tag [spoiler title="SPOILER"][/spoiler]. Puoi usare inoltre i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: