scritto da Phoebes
martedì 25 luglio 2017
alle 13:55
Categoria : _cinema_

di James Gunn

Guardiani della Galassia
← Guardians of the Galaxy
Guardians of the Galaxy Vol. 3 →

Rocket: Are we really saving the galaxy, again?
Peter Quill: Yeah.
Rocket: Great! We can jack up our prices if we’re two-time galaxy savers!

Rocket: Stiamo davvero salvando la galassia, di nuovo?
Peter Quill: Sì.
Rocket: Bene! Possiamo alzare i nostri prezzi se siamo bi-salvatori della galassia!

I Guardiani intraprendono una nuova missione che li porterà a indagare su loro stessi e a scoprire il loro passato, presente e futuro.

Sono andata a vedere questo film penso il giorno che è uscito, ma oberata com’ero da tutti gli arretrati, solo ora dopo mesi riesco a postare finalmente la recensione! Non c’è che dire, sto sempre sul pezzo! XD

Come praticamente tutti i seguiti dell’universo, anche questo non è assolutamente all’altezza del primo. L’ho trovato più monotono, ma comunque resta un bel film: ho riso, ho pianto, magari ho pensato qualche volta “ok s’era capito che doveva finire così” ma comunque un film sicuramente molto divertente e avvincente, specie nella seconda parte.

Immagine presa dalla pagina Facebook ufficiale del film.

La trama si basa principalmente sulla ricerca da parte di Quill del padre, e onestamente questa parte l’ho trovata un po’ noiosa, e si è protratta praticamente per tutto il film. Anche per gli altri personaggi ci sono scoperte che riguardano la famiglia, per esempio la storia tra Nebula e Gamora, ma soprattutto si ribadisce che il gruppo dei Guardiani è a suo modo una famiglia. Si formano nuove inusuali alleanze, si aprono porte sul passato, insomma, è un film un po’ più introspettivo del precedente.

A parte tutto questo, il film è comunque sempre molto divertente! La cosa che ho amato di più penso sia stato il piccolo Groot, è troppo meravigliosamente adorabile! E poi il finale, non del tutto imprevedibile, anche mi è piaciuto un sacco e mi ha commosso quando Quill riconosce in Yondu il suo vero padre, anche se non è quello biologico.

La colonna sonora è sempre bella, ma anche questa mi è piaciuta un po’ meno della precedente, o almeno per quanto mi riguarda stavolta ho riconosciuto solo una canzone mentre l’altra volta ce n’erano di più che già conoscevo. A proposito di musica, piccolo spoiler: Quill perde il walkman e ovviamente ne rimane affranto, ma Kraglin gli regala una cosa che Yondu aveva preso per lui: un lettore mp3! Bellissima la commozione di Peter quando capisce quante canzoni può contenere!! :D

Immagine presa dalla pagina Facebook ufficiale del film.

Conosciamo in questo film alcuni nuovi personaggi. Mantis per esempio è un’aliena che può percepire le emozioni delle altre persone, e già in questo film ci regala per questo motivo qualche scena divertente! XD Numerose poi le guest star. Sylvester Stallone nella parte di Stakar Ogord, un ruolo che a quanto ho capito era importante nei fumetti, il capo di setta/corporazione o qualcosa del genere di cui fa parte Yondu. Poi c’è Kurt Russell nella parte di Ego, una sorta di divinità antica quanto un pianeta, che poi scopriamo essere proprio un pianeta, nonché il padre di Quill. Rimango in spoiler perché vederlo è stata una sorpresa: compare per pochissimo anche David Hasselhoff! Quill rivela a Gamora che da piccolo raccontava agli altri bambini che suo padre era David Hasselhoff e non c’era mai perché era in giro per il mondo a fare l’attore. Quando cerca di convincerlo a stare al suo fianco Ego si trasforma ad un certo punto anche in David Hasselhoff! Infine, ovviamente fa la sua comparsa anche Stan Lee, stavolta come astronauta terrestre “disperso”.

Come sempre sono rimasta fino alla fine dei titoli di coda, e sono stata premiata con svariate scene post credit. Il Grootino cresce e diventa adolescente: passa tutto il tempo a giocare ai videogiochi e non mette mai a posto la sua cabina! XD Poi gli alieni dorati che hanno creato problemi ai nostri durante il film hanno creato una sorta di nuova “arma” che è un’evoluzione della loro specie che so essere un personaggio dei fumetti chiamato Adam. Verso la fine del film poi scopriamo che Nebula ora vuole uccidere il padre, Thanos (che se non ricordo male è quello che ha mandato i Chitauri sulla Terra). Insomma, parecchi spunti che vedremo svilupparsi nei prossimi film, veramente tanta carne al fuoco, mi chiedo quanti seguiti abbiano in programma di fare! XD

Commento generale.

Un film molto divertente, avvincente, anche a tratti commovente, mi ha un po’ annoiato in alcune parti ma nel complesso un bel seguito e una visione emozionante! E ora…. Infinity War!!!!

Una locandina alternativa del film, bellissima direi!
Immagine presa dalla pagina Facebook ufficiale del film.

Titolo: Guardiani della Galassia Vol. 2
Titolo originale: Guardians of the Galaxy Vol. 2
Regia: James Gunn
Anno: 2017
Paese: USA
Genere: azione, fantascienza, supereroi
Soggetto: Dan Abnett e Andy Lanning (fumetto)
Sceneggiatura: James Gunn
Musiche: Tyler Bates
Casa di produzione: Marvel Studios
Distribuzione: Walt Disney Studios Motion Pictures
Attori: Chris Pratt (Peter Quill / Star-Lord), Zoe Saldana (Gamora), Dave Bautista (Drax), Vin Diesel (Baby Groot – voce), Bradley Cooper (Rocket – voce), Michael Rooker (Yondu), Karen Gillan (Nebula), Pom Klementieff (Mantis), Sylvester Stallone (Stakar Ogord), Kurt Russell (Ego), Elizabeth Debicki (Ayesha), Chris Sullivan (Taserface), Sean Gunn (Kraglin), Seth Green (Howard the Duck – voce), Molly C. Quinn (Fidanzata di Howard), Michael Rosenbaum (Martinex), Stan Lee (Astronauta), David Hasselhoff (l’aspetto di David Hasselhoff)
Link al film: sito ufficialeWikipediaIMDb

Un po’ di frasi

Nebula: [to Gamora] All you do is yell at each other. You’re not friends.
Drax: No… We are family.
Nebula: [a Gamora] Tutto quello che fate è urlarvi a vicenda. Voi non siete amici.
Drax: No. Siamo una famiglia.

Immagine presa dalla pagina Facebook ufficiale del film.
[Yondu is floating in the air, hanging on his arrow]
Peter Quill: You look like Mary Poppins.
Yondu: Is he cool?
Peter Quill: Hell yeah, he’s cool.
Yondu: I’m Mary Poppins, y’all!
[Yondu sta fluttuando nell’aria appeso alla sua freccia]
Peter Quill: Sembri Mary Poppins.
Yondu: È uno fico?
Peter Quill: Puoi scommetterci che è fico!.
Yondu: Sono Mary Poppins, gente!

Baby Groot: I am Groot.
Yondu: What’s that?
Rocket: He says, “Welcome to the frickin’ Guardians of the Galaxy!” Only he didn’t use “frickin'”.
Baby Groot: Io sono Groot.
Yondu: Che ha detto?
Rocket: Dice “Benvenuto nei dannati Guardiani della Galassia!”. Solo che lui non ha detto “dannati”.

Immagine presa dalla pagina Facebook ufficiale del film.
Drax: There are two types of beings in the universe: those who dance, and those who do not.
Peter Quill: I get it, yes. I am a dancer, Gamora is not.
Drax: You need to find a woman who’s pathetic, like you.
Drax: Ci sono due tipi di esseri viventi nell’universo: quelli che danzano e quelli che non lo fanno.
Peter Quill: Ho capito, sì. Io sono uno che danza, Gamora no.
Drax: Devi trovare una donna che sia patetica, come te.

I am Groot.
Io sono Groot.
Groot

Now is not the time to believe in yourself! Believe in me who believes in you!
Questo non è il momento di credere in te stesso! Credi in me che credo in te!
Drax

When you’re ugly and someone loves you, it means they love you for who you are. Beautiful people never know who to trust.
Quando sei brutto e qualcuno ti ama, significa che ti amano per quello che sei. Le persone belle non sanno mai di chi fidarsi.
Drax

spoiler Leggi

Argomenti


4 commenti per Guardiani della Galassia Vol. 2

  1. Alex Rogan scrive:

    A me è piaciuto molto, direi pure quasi allo stesso livello del primo che è stato incredibile. In ogni caso, come anche tu hai sottolineato, il film butta molta carne al fuoco e spero che la storia futura sia fedele a quanto accaduto nei fumetti. Per quanto riguarda la musica conoscevo la maggior parte dei pezzi, solo un paio non mi soddisfano e li ho già rimossi dalla mia collezione :-)

    • Phoebes scrive:

      Non conoscendo i fumetti non posso commentare su quello, ma la mia paura è che con un film con tanti protagonisti se ne “perdano” alcuni oppure il film sembri poco amalgamato. Finora però non sono stata delusa, quindi sono comuqnue ottimista riguardo a Infinity War! :)

      • Alex Rogan scrive:

        Si, finora i personaggi sono stati utilizzati molto bene, ognuno ha avuto il suo spazio senza perdere colpi, anche se devo dire di non conoscere molto bene Mantis, so che è stata nei Vendicatori e ha avuto a che fare con la formazione dei Guardiani ma non molto di più. In ogni caso Thanos e Adam Warlock saranno importanti per il seguito della storia del Marvel Cinematic Universe. Si annuncia veramente qualcosa di epico… :o)


ATTENZIONE! Se devi scrivere uno spoiler, racchiudilo nei tag [spoiler title="SPOILER"][/spoiler]. Puoi usare inoltre i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: