scritto da Phoebes
giovedì 3 Gennaio 2019
alle 8:00
Categoria : _vario libri_

Tag e Meme… prima o poi capirò qual è la differenza! Intanto mi diverto a farli, sugli argomenti che più amo, e quindi ecco nata una nuova rubrica!
[L’immagine dei libri utilizzata nel logo è di Home Designing]

L’anno scorso ho saltato questo appuntamento perché avevo letto proprio pochissimo, quest’anno è andata meglio, quindi eccoci qui!

Questo è un metodo per riassumere l’anno libristico appena finito: una versione personalizzata di un meme scoperto alcuni anni fa.

Ovviamente, se non avete ancora fatto sui vostri blog la statistica annuale, e questa mia vi piace, sentitevi pure tutti taggati e liberi di personalizzarla a vostra volta, e fatemi sapere se decidete di provare anche voi questa book tag! :)

Prima di cominciare, vi linko il mio 2018 in libri riassunto da Goodreads: QUI.

Quanti libri hai letto nel 2018?

19. Non è un numero altissimo, ma è il 75% dell’obiettivo che mi ero posta (25 libri) e soprattutto è 6 volte tanto più di quanto ho letto l’anno scorso, quindi va bene così! :D

E quante pagine?

4221, con una media di 235 pagine del libro. Un po’ poche, devo dire la verità, considerando che ho finalmente ripreso a leggere mattonazzi!

Il miglior libro letto?

A ben 5 libri ho dato il voto massimo dato quest’anno, cioè 9 (5 stelline, anzi, 5 orologini). Tra questi scelgo di segnalare qui l’ultimo in ordine cronologico ovvero I giorni del potere di Colleen McCullough che mi è piaciuto veramente, veramente tanto!

E il più brutto?

Quest’anno le mie letture sono andate piuttosto bene, come ho scritto prima ho dato 5 stelline a ben 5 libri, poi 10 libri hanno ricevuto 4 stelline, le 3 stelline le ho date a 3 libri, e infine solo a uno, Il caso della canarina assassinata di S.S. Van Dine, ho dato solo 2 stelline (in decimi: 4), una delle ultime letture dell’anno che mi ha deluso molto.

Il libro più vecchio che hai letto?

L’arte della guerra di Sun-tzu datato VI-V secolo a.C., unico classico antico di quest’anno (il libro subito meno recente di questo è del 1817).

E il più recente?

Nel 2018 ho letto ben tre libri pubblicati nell’anno, ma il più recente anche come mese è A piedi nudi su Marte di Adrian Fartade, bellissimo viaggio tra i primi 4 pianeti del Sistema Solare! Era in lizza anche come miglior libro, non l’ho scelto solo perché non è un romanzo, anche se è altrettanto avvincente! :D

Il libro più lungo?

I giorni del potere di Colleen McCullough, 880 pagine :).

Quello più corto?

Novella degli scacchi di Stefan Zweig, solo 102 pagine.

Qual è invece il libro con il titolo più lungo?

Con ben 36 caratteri (spazi e punteggiatura compresi) vince …però, Zanardi da Castel Maggiore! di Alex Zanardi e Gianluca Gasparini. Ho deciso di contare anche spazi e punteggiatura perché altrimenti c’era anche un altro libro che, come questo, arrivava a 27 caratteri.

E quello col titolo più corto?

Branchie di Niccolò Ammaniti, una sola parola per 8 caratteri. Questo libro è stato l’unica altra delusione di quest’anno, che è andato piuttosto bene in quanto a stelline.

Quanti libri hai riletto?

Uno soltanto, anche se tecnicamente non era proprio una rilettura: dopo aver letto già due volte Il nome della rosa di Umberto Eco a inizio 2018 ho finito l’ascolto dell’audiolibro di Ad Alta Voce letto da Moni Ovadia. Bellissimo!

E quali vorresti rileggere, tra quelli letti per la prima volta quest’anno?

A dire il vero, un po’ tutti, come ho detto mi sono proprio piaciute le letture di quest’anno! Però qui ne citerò soltanto 1, ovvero quello che penso davvero rileggerò in futuro: Persuasione di Jane Austen.

I libri più letti dello stesso autore quest’anno?
Mix di copertine di libri che ho letto (e recensito) di Agatha Christie

Ho due autori a pari merito, con 2 libri ognuno: Sarah Andersen e Agatha Christie.

Quanti libri scritti da autori italiani?

7, includendo anche Adrian Fartade rumeno di nascita ma ormai italiano da diversi anni. Circa il 37% del totale delle mie letture, non male.

Quanti non europei né statunitensi (che costituiscono solitamente la maggior parte delle mie letture)?

Soltanto 2, di cui uno comunque di un’autrice di lingua inglese, l’australiana Colleen McCullough. L’unico libro veramente “esotico” che ho letto quest’anno quindi è L’arte della guerra di Sun-tzu, classico cinese del V-VI secolo a.C..

Quanti libri sono stati scritti da una donna?

8, cioè poco più del 40%, sempre meno di quanto vorrei, ma non male.

Quanti facevano parte di una saga?

Io qui ho sempre il dubbio su cosa considerare come saga. Per esempio una serie di libri con gli stessi personaggi ma tutti auto-conclusivi, tipo le serie con lo stesso investigatore, valgono come saga? Stavolta mi sento di rispondere di no, perché comunque potrebbero essere letti anche in ordine sparso. Quindi la mia risposta è 1 solo, I giorni del potere di Colleen McCullough, primo della serie dedicata da questa autrice ai Signori di Roma, quindi diciamo non è un fattore positivo, le saghe dovrei proseguirle e portarle a termine, non iniziarne di nuove! XD

Peril at End House di Agatha Christie, una delle letture in lingua di quest’anno.
Quanti in una lingua diversa dall’italiano?

Solo 4, ma ci può stare, per due motivi: quasi metà delle mie letture è stata di autori italiani (vedi quattro domande più su) e siccome sto cercando di smaltire i non letti, ed è relativamente da poco che sto leggendo in lingua, moltissimi dei libri che possiedo sono tradotti.

Quanti non fiction?

Questa è solitamente la domanda con cui ho più problemi! Mi piacciono saggi e simili, ma faccio sempre fatica a leggerli. Quest’anno è andata abbastanza bene, 4 titoli, due di scienza, un’autobiografia e un classico, e i primi tre hanno anche ricevuto 4 stelline! Sono proprio soddisfatta! :)

Quanti fumetti?

4 (questo numero ricompare spesso, ho notato!) e mi sono piaciuti tutti moltissimo!

Dei libri letti quanti erano ebook?

Soltanto 1! Amo gli ebook perché puoi portartene in giro tanti tutti insieme e leggerli anche sul cell se ti sei dimenticata a casa il libro cartaceo e/o il reader. Però quest’anno ho indubbiamente privilegiato i libri fisici!

Quanti audiolibri?

Anche qui solo 1 e per di più a inizio anno. Il fatto è che da quando ho scoperto i podcast ho pesantemente tralasciato i libri in formato audio.

A che punto è la TBR list?

In alto mare, ma proprio direi nel bel mezzo dell’oceano! Finisco l’anno con 192 titoli ancora da leggere, ovvero solo 8 in meno rispetto all’inizio dell’anno, perché ho letto 19 libri, uno era una rilettura e tra acquisti e regali ne ho dovuti aggiungere 10! Povera me! XD

Propositi per il 2019

Parole sante!

L’anno scorso non ne ho fatti, perché il 2017 è stato un anno tremendo per quanto riguarda le letture. Quest’anno è andato meglio e quindi ci voglio riprovare, rimanendo comunque sul soft, su obiettivi che so di poter raggiungere.

  • Leggere 25 libri, stesso obiettivo dell’anno scorso.
  • Smaltire il più possibile i libri da leggere che già possiedo. Non mi propongo di non comprare niente perché so di non farcela (mentre scrivo ho da poco fatto partire un ordine di due libri su BookDepository!) ma cercherò di limitarmi al massimo! Diciamo che dei 25 libri che voglio leggere, spero che almeno 20 siano stati acquistati prima del 2019. Ho sfoltito un poco la TBRlist togliendo alcuni titoli che sono più che altro da consultazione oppure che so che tanto non leggerò mai, quindi inizio il 2019 con 187 libri da leggere. Aiuto! XD
  • Ho deciso di riprovare quest’anno con le sfide (a breve un post in proposito), quindi uno dei miei obiettivi, ovviamente, sarà portare a termine tutte le sfide.
  • Quest’ultimo non so se riuscirò davvero a realizzarlo, ma bisogna anche osare un po’, no? :) Vorrei leggere almeno un libro in spagnolo. Da qualche anno ho preso ormai l’abitudine di leggere in inglese, dall’anno scorso sto studiando spagnolo, prima o poi vorrei anche provare a leggere in questa lingua, non so se sono già ad un livello tale da poterlo fare, ma, come si dice, tentar non nuoce.

Extra Libros

Piccolo commentino finale su come è andato il blog oltre ai libri. Ho commentato 15 film, 5 dei quali visti durante l’anno (più qualcun altro che commenterò in futuro). Ho terminato e commentato 4 serie TV (e qui, considerato che ho Netflix, sono veramente pochine!). Infine, nel 2018 ho per la prima volta commentato un podcast! :)

Argomenti



ATTENZIONE! Se devi scrivere uno spoiler, racchiudilo nei tag [spoiler title="SPOILER"][/spoiler]. Puoi usare inoltre i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: