scritto da Phoebes
giovedì 26 Dicembre 2019
alle 9:54
Categoria : _cinema_

Fin da bambina sono stata una grandissima fan di Guerre Stellari, ho visto e rivisto a suo tempo molte volte i primi tre film. Quando nei primi anni 2000 è uscita la nuova trilogia ero contentissima, sono andata a vederli tutti al cinema, non li ho adorati, ma è stato comunque bello rivedere l’universo di Guerre Stellari, poterlo vedere per la prima volta sul grande schermo. Quando più di recente si vociferava dell’uscita di una nuova trilogia, non dei prequel stavolta, ma un seguito della trilogia originale, ero ovviamente molto curiosa. Quando ho saputo che avrebbe avuto non solo gli stessi personaggi, ma anche gli stessi attori, sono definitivamente entrata in emozionatissima attesa dell’uscita del nuovo film. Così per l’occasione ho deciso di fare una cosa che desideravo da tanto, e cioè rivedermi tutti e 6 i film in ordine cronologico di storia e non di uscita, e commentarli qui sul blog. E poi proseguire con i nuovi film della saga!!! :)

di J.J. Abrams

Guerre Stellari
Episodio VIII – Gli ultimi Jedi

Confronting fear is the destiny of a Jedi. Your destiny.

Affrontare la paura è il destino di un Jedi. Il tuo destino.

I morti parlano! La galassia ha sentito una misteriosa trasmissione, una minaccia di VENDETTA nella voce sinistra del defunto IMPERATORE PALPATINE. Il GENERALE LEIA ORGANA invia agenti segreti per raccogliere informazioni, mentre REY, l’ultima speranza dei Jedi, si allena per la battaglia contro il diabolico PRIMO ORDINE. Nel frattempo, il leader supremo KYLO REN imperversa in cerca dell’Imperatore fantasma, determinato a distruggere qualsiasi minaccia al suo potere….

Ci siamo, la saga è finita. Già dai trailer mi veniva il magone, tanto che ho pure ad un certo punto pensato di aspettare e non andarci subito al cinema ma, onestamente, chi ce la faceva ad aspettare? Be’, a me questo finale è piaciuto un sacco! Prevedibile sotto certi aspetti, ma ci sta, mi ha anche sorpreso in alcuni punti, mi ha emozionato, divertito, fatto sentire nostalgia, anche commosso. C’erano i giusti riferimenti alla vecchia trilogia, le citazioni, i ritorni di vecchi personaggi, e poi i nuovi su cui ormai si concentra la storia.

Ci sono tante cose di cui vorrei parlare, moltissime spoiler, ma cercherò di contenermi e di usare un po’ di coerenza. Non so se mi riuscirà, ma tenterò!

Rey [immagine presa dalla pagina ufficiale di Facebook]

La trama, come d’abitudine, segue contemporaneamente diverse avventure dei protagonisti che si separano, si riuniscono, si separano di nuovo. Ci sono diverse similitudini con l’episodio 6: la flotta della Resistenza si scontra con quella del Primo Ordine mentre una squadra di terra deve distruggere un dispositivo per annullare gli scudi e bloccare le navi, per non parlare poi dello scontro tra la giovane Jedi e l’Imperatore. La protagonista comunque mi sembra senza dubbio Rey, è tutto molto più concentrato su di lei, e il personaggio si accresce, evolve, ricalca un po’ (un sacco!) le orme di Luke nella vecchia trilogia, scopre la verità sul suo passato e trova finalmente sé stessa. Ma dei personaggi parliamo poi. La storia è molto avvincente, anche se c’è qualche plot che ho trovato un po’ confuso, o che si è concluso in maniera deludente, come quello della spia del Primo Ordine che si rivela essere il General Hux che lo fa solo per odio nel confronti di Kylo Ren, e muore poco dopo. Non si esplora particolarmente la Forza in questo film, rivediamo il forte legame tra Rey e Kylo Ren che possono parlarsi a distanza, e ci viene mostrato come si possa usare la Forza per curare le persone, cosa che avevamo visto fare prima di adesso solo da Yodino in The Mandalorian.

L’ambientazione è sempre molto bella! Pianeti nuovi, pianeti vecchi, anche qui un po’ di tutto. Ritorniamo su una delle lune di Endor, però non quella boscosa con gli Ewok ma una oceanica con il relitto della Morte Nera mezzo sommerso, delle scene veramente belle! Vediamo anche Exegol, il famigerato e misterioso pianeta dei Sith, dove l’Imperatore ha pronta una flotta di Star Destroyer armate con un raggio simile a quello della Morte Nera che può distruggere interi pianeti. E sono tantissimi!

Jannah, un nuovo personaggio [immagine presa dalla pagina ufficiale di Facebook]

I personaggi, io li amo tutti, veramente mi piacciono un sacco. Considerazioni sparse. Mi sono stupita del fatto che Rose sia pochissimo presente, dopo lo scorso film credevo avrebbe avuto una parte più importante. C’è un hobbit nella Resistenza, ovvero Dominic Monaghan, che interpretava Merry, non so se c’era anche nel film precedenti, io non l’avevo mai visto prima. Sulla luna oceanica di Endor i Nostri incontrano un gruppo di ribelli capitanati da Jannah, che scopriamo sono Sturmtrupper disertori, come Finn.

Ci sono un sacco di facce vecchie e nuove. Rivediamo Wedge Antilles, pilota della Ribellione amico di Luke. C’è ovviamente il Millennium Falcon, un po’ meno presente, ma sempre protagonista di scene e manovre mozzafiato. Quando Rey riesce finalmente a connettersi con tutti i Jedi del passato, sentiamo le loro voci che la spronano: si possono riconoscere (alcuni li ho riconosciuti davvero, altri li ho letti) Mace Windu, Anakin Skywalker, Yoda, Qui-Gon Jinn, Obi Wan Kenobi (sia con la versione giovane che quella più anziana).

I ritorni più interessanti però sono altri. Ho cercato di tenermi il più possibile lontana dagli spoiler, ma qualcosa è arrivato anche a me. Nel caso però qualcuno sia riuscito a rimanere più all’oscuro di me, copro tutto sotto spoiler. Ritorna Lando Calrissian, fantastico, e tra l’altro credo che siano sue le battute più belle del film, nonché la famosa frase “ho un gran brutto presentimento”! Il ritorno più atteso era però forse quello dell’Imperatore Palpatine, che si conferma quindi il più longevo villain della storia, essendo stato presente in un certo senso in tutti e 9 i film, visto che scopriamo che Snooke era una sua creatura, proprio in senso stretto, visto che l’ha proprio creato lui. A interpretarlo c’è di nuovo Ian McDiarmid, favoloso, talmente splendido che quasi quasi mi è dispiaciuto sia morto (immagino definitivamente!). Infine, ultimo ritorno, e questo proprio non me l’aspettavo: Han Solo! No, non è risuscitato, ma compare come… visione? ricordo? del figlio Ben nel momento in cui il giovane abbandona il Lato Oscuro. Mi è piaciuto che sia stato col padre il suo confronto in questo momento che un po’ ci aspettavamo ma che è stato comunque bello!

D-O, pucciosissimo nuovo doride, e doppiato in originale da J.J. Abrams [immagine presa dalla pagina ufficiale di Facebook]

Parliamo un po’ dei droidi, personaggi sempre molto importanti in questa saga. Ne conosciamo uno nuovo, D-O, adorabilissimo pure lui! Ci sono ovviamente BB-8, R2-D2 e soprattutto C-3PO. Dico sopratutto perché il mio droide dorato preferito è interpretato ancora una volta da Anthony Daniels che quindi si conferma l’unico attore ad essere presente in tutti e 9 i film della saga. Ed è anche protagonista di una bella scena! È l’unico in grado di tradurre un’iscrizione in sith, ma non può rivelare questa traduzione perché gli è vietato dal suo protocollo, non può usare il sith (mi ricorda un poco il linguaggio oscuro di Mordor ne Il Signore degli Anelli). Decifrare quell’iscrizione però è fondamentale per sconfiggere l’Imperatore e il Primo Ordine, e allora 3PO calcola le probabilità, si rende conto che è l’unica opzione, e accetta il sacrificio di sottoporsi a una sorta di riformattazione per eludere il divieto, che gli causerà la perdita di memoria. Dura poco, comunque, perché R2-D2 ha un backup. E qui c’è una teoria molto interessate: da quando parte questo backup? Perché alla fine dell’episodio 3 la memoria di 3PO era stata già cancellata, quindi ora ha riacquistato anche quei ricordi?

Veniamo ai protagonisti. Kylo Ren continua a non convincermi come cattivo, ma lo trovo molto più interessante quando abbandona finalmente il Lato Oscuro dopo che Rey lo cura con la Forza. Ricambierà il favore quando Rey muore dopo aver sconfitto l’Imperatore, la salva, ma le ha donato tutta la sua energia, e muore svanendo come tutti i Jedi, non prima che i due finalmente di bacino. Non sono mai stata una grande shipper Reylo, però in quel momento ci stava. Come ho detto mi è piaciuta la scena in cui passa al Lato Chiaro, parlando col ricordo di suo padre. Gli dice “So ciò che devo fare, ma non so se ho la forza per farlo”, la stessa cosa che gli aveva detto prima di ucciderlo, però stavolta quello che deve fare è lanciare la sua spada nel mare e abbandonare quindi definitivamente il Lato Oscuro.

Quando compare Leia, già mi veniva il magone pensando a Carrie Fisher. Sono contenta che abbiano deciso di usare solo immagini di repertorio e non ricostruirla al computer, ma mi dispiace comunque che non sia più presente: questo film avrebbe potuto essere incentrato su di lei, dopo il 7 su Han e l’8 su Luke, invece la vediamo molto poco, e si vede un po’ che alcune scene sono come monche, affrettate, forzate, perché non c’era purtroppo più materiale. :'( Comunque, anche se poche, le scene sono belle, soprattutto perché vediamo il rapporto tra lei e Rey. Leia l’ha addestrata, è stata la sua Maestra Jedi, la vediamo anche in un flashback allenarsi con Luke, insomma dopo 9 film non ho potuto del tutto vedere soddisfatto il mio desiderio di vedere la Leia Jedi, ma ci siamo andati molto vicini. Com’era prevedibile, Leia muore, dopo aver tentato di mettersi in contatto col figlio attraverso la Forza, per salvare Rey, e salvare anche lui. Verso la fine del film Rey avrà, oltre a quella di Luke, anche la spada di Leia, e grazie a entrambe riuscirà a sconfiggere l’Imperatore.

Luke… lo devo mettere sotto spoiler?, è presente in questo film come fantasma, come Obi-Wan e Yoda nei film precedenti. Appare veramente troppo troppo poco, ma la sua presenza risulta comunque fondamentale. Rey ha paura di passare al Lato Oscuro, si rifugia allora allora su Ahch-To, il pianeta dove si era esiliato Luke, decisa a non lasciarlo mai più. Ma Luke la convince a non fare il suo stesso errore, si siede accanto a lei su una roccia come il fantasma di Obi-Wan nell’episodio 5, e usa la Forza pure da fantasma, ripescando dall’oceano il suo X-Wing, come fece Yoda sempre ne L’Impero colpisce ancora.

Un poster di Tracie Ching ispirato al personaggio di Rey in questo film [immagine presa dalla pagina ufficiale di Facebook]

Veniamo, infine, a Rey. È lei l’ultima Jedi, è lei l’ultima speranza. È lei, inoltre, lo Skywalker del titolo. No, non è la figlia di Luke come molti fan credevano. No, scopriamo finalmente la verità sul suo passato: è la nipote di Palpatine. Ammetto che questa opzione non l’avevo proprio considerata! Ecco quindi perché in lei la Forza è così potente, i suoi poteri sono veramente straordinari. Ed ecco perché i genitori l’hanno abbandonata: per proteggerla dal nonno. Ma Luke e Leia hanno fiducia in lei, e ovviamente hanno ragione.

Il finale l’ho trovato bellissimo: Rey ritorna alle origini, lì dove tutto è cominciato: su Tatooine, in quel che resta della fattoria di Owen e Beru, seppellisce le spade di Luke e Leia, ne ha adesso una nuova, con la lama gialla. Una donna stupita di vedere qualcuno di nuovo lì le chiede chi è, e lei risponde: Rey Skywalker. Rivediamo i fantasmi di Luke e Leia che la salutano, e il film finisce con lei che guarda il famoso tramonto con più soli di Tatooine. Un’immagine perfetta per concludere la saga, secondo me!

C-3PO, uno dei pochissimi personaggi ad essere stato presente in tutti i nove film della saga [immagine presa dalla pagina ufficiale di Facebook]

Commento generale.

A me questo film è piaciuto moltissimo, ci ho trovato quello che mi aspettavo, ha toccato in me tutti i tasti giusti, insomma, l’ho trovato un bellissimo finale per questa meravigliosa saga. Oh, e la musica! A me già sentirla dai trailer mi emozionava tremendamente! È perfetta, messa nei punti giusti, nella maniera giusta, sempre gli stessi temi, ma rivisitati, arricchiti, fanno parte della saga tanto quanto i personaggi e i luoghi che tanto amiamo.

Non so se è perché sono ancora molto fomentata (l’ho visto ieri*), se è troppo l’affetto che provo per questa saga, ma non mi sento nemmeno di trovarci critiche o lati negativi (ce ne sarebbe qualcuno, ma veramente non li ritengo importanti). Mi ha soddisfatto sotto tutti i punti di vista. Forse l’unica cosa che veramente mi dispiace è che è effettivamente l’ultimo!

Momento più…

…commovente: quasi alla fine del film la flotta della Resistenza sta soccombendo contro quella del Primo Ordine, ma ecco che arrivano Lando e Chewbacca che col Falcon sono andati in giro per la galassia a reclutare aiuti, e sono arrivati in tantissimi! Noi siamo di più. (Lando Calrissian)

…triste: la morte di Leia, scontata, prevedibile, anche poco emozionante come scena, ma comunque molto molto triste.

…giusto: Maz Kanata alla fine quando gli eroi ritornano vincitori dà a Chewbacca finalmente una MEDAGLIA!!! È dalla fine dell’episodio 4 quando Han e Luke vengono premiati e lui no che tutti noi fan sentivamo che c’era stata un’ingiustizia! Ci sono voluti quarantadue anni ma finalmente anche Chewie ha avuto la sua medaglia!

Curiosità
Ma in italiano davanti alla parola Jedi che articolo ci va? “Il ritorno delLO Jedi ci indica che dovrebbe essere “lo”, ma al plurale “gli Jedi” suona così male! E come articolo indeterminativo usano “un”, e non “uno”. Sono confusa!!! XD

Locandina realizzata da 17th & Oak – Illustration + Design [immagine presa dalla pagina ufficiale di Facebook]

Titolo: Star Wars: L’ascesa di Skywalker
Titolo originale: Star Wars: Episode IX – The Rise of Skywalker
Regia: J.J. Abrams
Anno: 2019
Paese: USA
Genere: fantascienza
Soggetto: Chris Terrio, J.J. Abrams, Derek Connolly, Colin Trevorrow, George Lucas (personaggi)
Sceneggiatura: J.J. Abrams, Chris Terrio
Musiche: John Williams
Casa di produzione: Lucasfilm, Bad Robot Productions
Distribuzione: Walt Disney Studios Motion Pictures
Attori: Carrie Fisher (Leia Organa), Mark Hamill (Luke Skywalker), Adam Driver (Kylo Ren), Daisy Ridley (Rey), John Boyega (Finn), Oscar Isaac (Poe Dameron), Anthony Daniels (C-3PO), Naomi Ackie (Jannah), Domhnall Gleeson (Generale Hux), Richard E. Grant (Generale Pryde), Lupita Nyong’o (Maz Kanata), Keri Russell (Zorii Bliss), Joonas Suotamo (Chewbacca), Kelly Marie Tran (Rose Tico), Ian McDiarmid (Imperatore Palpatine), Billy Dee Williams(Lando Calrissian), Greg Grunberg (Snap Wexley), Shirley Henderson (Babu Frik), Billie Lourd (Tenente Connix), Dominic Monaghan (Beaumont), Brian Herring e Dave Chapman (BB-8), J.J. Abrams (D-O – voce), Amanda Lawrence (Comandante D’Acy), James Earl Jones (Darth Vader – voce), Andy Serkis (Snoke – voce), Hayden Christensen (Anakin Skywalker – voce), Ashley Eckstein (Ahsoka Tano – voce), Samuel L. Jackson (Mace Windu – voce), Ewan McGregor (Obi Wan Kenobi – voce), Alec Guinness (Obi Wan Kenobi – voce), Frank Oz (Yoda – voce), Freddie Prinze Jr. (Kannan Jarus – voce), Liam Neeson (Qui-Gon Jinn – voce), Harrison Ford (Han Solo)
Link al film: sito ufficialeWikipediaIMDb

Un po’ di frasi

[quelle in inglese prese da IMDb, le altre citate a memoria]

Poe Dameron: What are you doing there, Threepio?
C-3PO: Taking one last look, sir. At my friends.
Poe Dameron: Che costa stai facendo, 3PO?
C-3PO: Dando un ultimo sguardo, signore. Ai miei amici.

frasi spoiler per via dei personaggi che le pronunciano Leggi


* in realtà l’ho visto sabato scorso, ma la recensione l’ho scritta il giorno dopo, solo che per una serie di motivi legati ad impegni dovuti alle festività natalizie, sono riuscita a postare la recensione solo oggi!

Argomenti


2 commenti per Star Wars: Episodio IX – L’ascesa di Skywalker

  1. Katerina scrive:

    Io, invece, sono tra quelli che l’hanno odiato profondamente ç_ç ma ne parlerò a lungo – molto a lungo – quando finalmente avrò il tempo per scrivere la recensione.
    Solo un appunto: nell’universo espanso Chewbecca aveva ricevuto la medaglia (anche se off-screen) dopo la distruzione della prima Morte Nera. La Disney deve decidere se l’universo espanso conta o no, in questo nuovo canone.

    • Phoebes scrive:

      Io come ho detto sono riuscita a rimanere il più possibile spoiler free prima di vederlo, e quindi solo dopo ho scoperto che a tanti non era piaciuto! Attendo comunque la tua recensione per comprenderne tutti i perché!

      nell’universo espanso Chewbecca aveva ricevuto la medaglia

      Ah vedi, non lo sapevo. Va bè, la scena è stata messa lì come molte nella nuova trilogia e negli spin off solo per i fan e poco importa se è in contraddizione con eventi precedenti! XD


ATTENZIONE! Se devi scrivere uno spoiler, racchiudilo nei tag [spoiler title="SPOILER"][/spoiler]. Puoi usare inoltre i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: