La sfida degli acronimi


Sfida proposta da piccolamimi.

Come si intuisce dal nome, questa sfida ha come “protagonisti” gli acronimi ossia, citando Wikipedia, parole formate con le lettere o le sillabe iniziali o finali di determinate parole di una frase o di una definizione; esempi di acronimi li conosciamo tutti:

Codice
Avviamento
Postale

Compact
Disc

La sfida consiste proprio nell’utilizzare il proprio nome come acronimo per smaltire più libri possibile – libri che dovranno essere in nostro possesso e non andranno acquistati (un modo in più per costringerci a leggerli :P) – usando ogni lettera che compone il nostro nome (vero!) come iniziale del cognome dell’autore di cui andremo a leggere il libro, esempio:

Apuleio – Amore e Psiche
Niffenegger Audrey – La moglie dell’uomo che viaggiava nel tempo
Nievo Ippolito – Confessioni di un italiano
Austen Jane – Orgoglio e pregiudizio

Nel caso in cui non si possedesse un autore il cui cognome inizia con una o più lettere che ci servirebbero per completare l’acronimo, andrebbe bene scegliere anche il nome dell’autore ad es.

Levi Primo – Se questo è un uomo (cognome)
Umberto Eco – Il nome della rosa (nome)
Craig Rice – I quattro portalettere (nome)
Apuleio – Amore e Psiche

Tutto pur di smaltire i non letti :D!

Altre annotazioni:
– la sfida ha durata annuale;
– nel caso in cui il nome proprio sia pieno di ripetizioni e non sia possibile formare un acronimo attingendo dai non letti, è possibile usare il proprio nick ma dovrà essere intero e non accorciato;
– se un partecipante dovesse terminare prematuramente la lettura dei libri formanti l’acronimo, sarà possibile (se vorrà) crearne un altro usando, a scelta, il proprio nick anobiiano oppure la propria città di nascita.

Sepulveda LuisDiario di un killer sentimentale
Isaac AsimovNemesis
Le Guin Ursula K.Le tombe di Atuan
Verdi LuigiIl domani avrà i tuoi occhi
Italo CalvinoIl castello dei destini incrociati
Austen JaneOrgoglio e pregiudizio

PRIMO ACRONIMO TERMINATO!

Pike ChristopherRicordati di me
Hazlitt WilliamIl piacere dell’odio

Orlandi MassimoIn molti giorni lo ritroverai
EschiloSette contro Tebe
Ballard James G.Crash
EuripideAndromaca
SofocleTrachinie

SECONDO ACRONIMO NON TERMINATO! 🙁 Mi sono fermata all’H!

Sostituzioni effettuate a sfida iniziata:
Nemesis al posto de La coscienza di Zeno di Italo Svevo
Il domani avrà i tuoi occhi al posto di Novelle di Giovanni Verga
Il castello dei destini incrociati al posto de Il secondo libro dei robot di Isaac Asimov
Il secondo libro dei robot al posto di Emma di Jane Austen

Si può seguire la sfida anche su QUESTO blog.

Il banner per questa sfida è stato realizzato da Piccolamimi.

Un pensiero riguardo “La sfida degli acronimi

  1. Ciao Phoebes!!!
    Che bello, tu sì che hai un blog aggiornato :D!!
    Io ultimamente sono un po’ a terra xD e sto tralasciando un pochino la lettura mio malgrado 🙁 spero di riprendermi, è un periodo sentimentalmente difficile 😐 it’s complicated :D!

    Ad ogni modo, passavo per dirti che il tuo blog si vede ora perfettamente ^_^ non mi da più lo stesso problema che mi dava tempo fa ;)! Non so se sia dovuto al fatto che tu abbia aggiornato WP oppure al fatot che io abbia aggiornato a mia volta Firefox all’ultima versione (la 3.5)..ad ogni modo va perfettamente ^^ ed è un piacere navigarlo :D!!

    Un abbraccio forte ^_^
    tua marinaia
    piccolamimi!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.