Lo Hobbit – Capitoli 8-9


Pagina principale
← Capitoli 5-7
Capitoli 10-13 →

Due bei capitoloni lunghi lunghi, con i Nostri che ne passano di tutti i colori.

Mosche e ragni.

A parte l’orrore per gli enormi ragni ;), questo capitolo mi è piaciuto molto, soprattutto perché i Nani finalmente si rendono conto che (ovviamente!) Gandalf aveva ragione: Bilbo si è rivelato molto utile, anzi, essenziale, visto che li ha salvati tutti!

Inoltre in questo capitolo Bilbo ha finalmente la possibilità di usare la sua spada, e darle un nome: Pungiglione!!! Altra differenza di traduzione, ne Il Signore degli Anelli era Pungolo. Ovviamente sono più abituata al secondo, ma credo che il primo sia una traduzione più esatta. Innanzitutto, in originale il nome è Sting, che significa appunto “pungiglione”, poi, visto che viene sfoderata contro i Ragni è vista proprio come un’arma “insettesca”*, perciò l’idea del pungiglione rende meglio, secondo me.

La botte piena, la guardia ubriaca.

Ancora una volta i Nani vengono salvati da Bilbo!!

Nonostante si dimostrino ostili nei confronti dei Nostri, mi sono piaciuti questi Elfi Silvani! Innanzi tutto, gli Elfi mi piacciono sempre, non posso farci niente, li trovo tanto affascinanti! Poi questo Re con la corona che cambia a seconda della stagione… 😉 bellissimo!!

Però certo non era una situazione comoda per Bilbo e i Nani… la fine del capitolo ce li lascia liberi, ma col dubbio se siano ancora vivi!!

Pagina principale
← Capitoli 5-7
Capitoli 10-13 →


* Lo so che i ragni non sono insetti, ma non mi veniva un “aggettivo” migliore!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.