scritto da Phoebes
sabato 1 Maggio 2010
alle 21:34
Categoria : King

di Stephen King

Questo posto disumano crea mostri umani.

Jack Torrance, a causa di un recente passato da alcolista e una naturale inclinazione alla violenza ereditata dal padre, naviga in cattive acque, e per mantenere la famiglia è costretto ad accettare un lavoro come guardiano invernale di un albergo aperto solo per pochi mesi all’anno. L’Overlook Hotel, infatti, d’estate gode della spettacolare vista delle montagne del Colorado, ma d’inverno è quasi totalmente isolato dal resto del mondo a causa della neve.
Jack dovrà passare in questo famoso albergo più o meno sette mesi, da ottobre ad aprile, in compagnia della moglie Wendy e del figlio Danny di 5 anni.

Ricordo una puntata di Friends in cui Rachel trovava nel freezer di Joy e Chandler una copia di Shining. Era lì perché Joy lo stava rileggendo, e ogni volta quando arrivava ad un punto che gli faceva paura, sapere il libro in freezer lo tranquillizzava. Bè, non so se Joy sia più o meno impressionabile di me, ma io per cominciare a provare qualche brivido in questa lettura, ho dovuto aspettare più di metà libro!
L’ultima parte, in quanto a emozioni, nulla da eccepire, si fa fatica a staccarsi dalle pagine, ma la prima… non ci sono altre parole per definirla se non: noiosa! Lo so che accade in moltissimi libri che l’inizio sia molto introduttivo, e ci voglia un po’ per arrivare al fulcro della storia, ma di solito questa cosa non mi rallenta così tanto nella lettura!
Insomma, mi viene difficile dare un giudizio a questo classico del genere, perché quando si entra nel vivo dei misteri dell’Overlook la storia si fa più che avvincente, ma prima, per quanto ogni tanto interessante, mi è sembrata ricca di particolari e scene superflui.
Quindi.. bo! Che voto do? Il finale mi è piaciuto molto, non posso negarlo! Allora… va bè, seguendo il mio solito ragionamento, quando è la seconda parte del libro ad essere più bella, alzo il voto, e gli do quindi 4 stelline!
Certo è che da uno dei romanzi più famosi del “Re del Brivido”, mi aspettavo di più.

Ho sentito dire da molte persone che il film di Kubrik tratto dal libro è uno di quei rari casi in cui la trasposizione cinematografica è meglio dell’originale. Bè, io il film ancora non l’ho visto, spero di riuscire a rimediare presto per dare anche io il mio parere! :)

Scheda del libro


Titolo: Shining
Autore: Stephen King
Titolo originale: The Shining
Anno prima pubblicazione: 1977
Casa Editrice: Bompiani
Traduzione: Adriana Dell’Orto
Pagine: 429
aNobii: LINK

Segnalibri: quello che ho usato durante la lettura (qui a destra) è stato realizzato da da piccolamimi.

Un po’ di frasi

<

p class=cit>Jack Torrance pensò: Piccolo stronzo intrigante.
[incipit]

Argomenti



ATTENZIONE! Se devi scrivere uno spoiler, racchiudilo nei tag [spoiler title="SPOILER"][/spoiler]. Puoi usare inoltre i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: