scritto da Phoebes
venerdì 21 Maggio 2010
alle 23:25
Categoria : Troisi

Le Guerre del Mondo Emerso I
← Il Talismano del potere
Le due guerriere →

di Licia Troisi


La torre venne giù in un colpo solo. Si frantumò in miriadi di schegge di cristallo nero. La piana ne fu invasa, e tutti rimasero accecati per qualche istante.
Poi anche la polvere si posò e lo sguardo vagò su uno spettacolo inimmaginabile. La Rocca non c’era più. Era stata lì per quasi cinquant’anni, aveva oscurato l’esistenza dei Perdenti assiepati adesso tra le sue rovine e illuminato le speranze dei Vittoriosi. Ora non bloccava più lo sguardo, che si perdeva fino all’orizzonte.
Molti urlarono di gioia. Gli schifosi gnomi, gli umani indegni, gli schiavi delle Terre Libere gridarono a una sola voce la loro gioia.
Yeshol – il mago, l’assassino – pianse.
[incipit]

Dubhe è una giovane ladra che accetta incarichi su commissione, per tirare avanti, visto che non sa fare nessun altro lavoro. Anzi, no, in realtà c’è un’altra cosa che sa fare: l’assassina. Ma non vuole farlo, non l’ha mai voluto, e poi, ha promesso.
Qualcuno però non è d’accordo con lei, ed è convinto che essere un’assassina sia il suo destino…

Eccomi qui masochisticamente a continuare la saga della Troisi!!! ;) No, scherzo, non è affatto brutta, anzi, si fa leggere con piacere, però… però continua a non convincermi. C’è sicuramente la curiosità di andare avanti nella storia, ma tutto mi sembra banale e scontato, perfino quando succede qualcosa che non mi aspettavo, non mi sorprende.
Non ho potuto non fare confronti con la precedente saga, e devo dire che la storia mi sembra un po’ meno avvincente, ma forse le Cronache avevano dalla loro la novità. Di sicuro le Guerre hanno molti pregi rispetto alla saga precedente, che a ben vedere penso siano meno del lati negativi.
Innanzi tutto, non c’è Nihal, personaggio che non ho mai sopportato! :) E questo è già molto! Poi Ido ha detto che è morta, quindi non corriamo il rischio di rincontrarla (anche se, chissà, forse con la maturità era riuscita veramente a migliorare un po’…).
Dubhe mi piace sicuramente di più, è un tantino marysuesca anche lei, ma sicuramente meno antipatica di Nihal! Peccato però che Jenna invece sembri proprio Sennar II, per di più senza i suoi poteri!
Ecco, forse è questo che più mi ha deluso in questo libro: alla fin fine, niente di veramente nuovo!
Però c’è qualcosa, se non di nuovo, almeno di diverso. Per esempio mi è piaciuta la narrazione in due tempi, presente e passato (anche se pure questa, dopo un po’, mi ha stufato, perché gli avvenimenti del presente mi interessavano molto più di quelli del passato!)
Audace sicuramente l’idea di avere come protagonista un’assassina, e molto interessante anche la descrizione della Gilda e il suo fanatismo religioso.
Nuova anche la presenza di più personaggi principali rispetto alle Cronache, così che almeno c’è un po’ di suspense: con chi finirà Dubhe alla fine? Con Jenna o con Lonerin (Sennar III)? ;)
Per fortuna che c’è Ido!!! L’unica non-novità che apprezzo davvero moltissimo! :) Ah, no, non è vero, c’è anche il fatto che, a quanto pare, Sennar è ancora vivo, e forse tornerà nella storia! Ah, e ancora, il quasi ritorno di Aster… Ma che, alla fine, sto rimpiangendo le Cronache? :)
No, non è vero, nonostante tutti i difetti che c’ho trovato, mi sta incuriosendo molto questa storia, e ancor più sono curiosa adesso di scoprire chi sarà la seconda guerriera del titolo del prossimo libro (Le due guerriere, appunto). L’unica risposta che mi viene in mente, a meno che non si tratti di un personaggio del tutto nuovo, è che sia la figlia di Nihal e Sennar, perché non mi pare sia detto proprio esplicitamente che si tratta di un maschio, Ido dice “figlio” in generale. Ma sinceramente preferirei di no, mi piacerebbe conoscere un personaggio nuovo!
Insomma, anche questa nuova saga del Mondo Emerso non mi convince, ma neanche mi dispiace.

Informazioni sul libro



Partecipa a La Sfida A PUNTI, La Sfida infinita (o quasi)… terza edizione!, La sfida nascosta, Sfida FANTASYosa, Sfida Mattonazzi 2010 edition, TORNIAMO RAGAZZI NEL 2010 e Sfida dei Serial Readers.
Il segnalibro qui a destra è quello che ho usato durante la lettura, invece quello qui a sinistra è dedicato al libro. Entrambi li ho fatti io!

Anno: 2006
Casa Editrice: Mondadori
pagine: 529
sito ufficiale dell’autrice: Licia Troisi il sito ufficiale
La setta degli assassini su aNobii

Un po’ di frasi

L’essere stato un tempo anch’egli un luogotenente del Tiranno ne accresce il valore, come individuo che seppe capire il proprio errore e passò la sua vita cercando di emendarlo.
Oni da Assa [su Ido],
La caduta del Tiranno,
Frammento

Argomenti



ATTENZIONE! Se devi scrivere uno spoiler, racchiudilo nei tag [spoiler title="SPOILER"][/spoiler]. Puoi usare inoltre i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: