scritto da Phoebes
venerdì 3 20 Settembre10
alle 0:00
Categoria : _sfide_

Sfida proposta da me! La discussione su anobii è QUI.

Io non ho il dono della sintesi. Proprio non sono capace di spiegare in poche parole un concetto. Allora l’idea di tentare una specie di sfida nei confronti di me stessa, e poi, perché no?, di proporla anche a voi: “riassumere” i libri che leggiamo in tre sole parole!
Per rendere la sfida più interessante, ho pensato di basarla tutta sul numero 3.

Ecco le regole:

  • la regola fondamentale è: commentare i libri letti usando solo tre parole (aggettivi, sostantivi, pure verbi se vi va!)
  • la sfida inizia il 3 settembre 2010
  • ha una durata di 3 mesi (eventualmente, se dovesse piacere, si possono riproporre successive manche, sempre della durata di 3 mesi)
  • può valere qualsiasi tipo di libro
  • valgono le riletture e qualsiasi incrocio con altre sfide
  • valgono gli stessi libri proposti da altri giocatori, ma nel commento al massimo una sola parola può essere uguale, altrimenti rimane valido per la sfida solo il libro commentato per primo
  • non c’è un limite di libri per partecipare
  • ogni tre recensione da tre parole fanno guadagnare 3 punti, ma numeri intermedi di recensioni non fanno guadagnare punto (esempio: 2 recensioni, 0 punti, 3 recensioni: 3 punti, 5 recensioni: 3 punti, 6 recensioni: 6 punti)
  • se il libro letto ha in qualche modo a che fare con il numero 3, dà automaticamente altri 3 punti in più
  • ogni mese ci sarà un sondaggio sul blog a cui potrà partecipare una sola recensione per giocatore, che verrà scelta dal giocatore stesso prima della fine del mese (nel caso di mancata segnalazione, sceglierà la prima postata). La recensione vincitrice darà al recensore 9 punti in più
  • la sfida termina il 3 dicembre 2010

Le mie recensioni:

  1. La peste di Albert Camus: TRISTE, VERO, SENTITO
  2. La sposa in nero di Cornell Woolrich: ANSIA, FASCINO, VENDETTA
  3. L’estate del mundial di Piero Colaprico: AVVINCENTE THRILLER MILANESE
  4. 3 punti
  5. La morte può attendere di Christopher Pike: VOLGIAMO ESSERE RICORDATI
  6. Notre dame de Paris di Victor Hugo: TRISTE, CRUDELE, APPASSIONATO
  7. La vita, l’Universo e tutto quanto di Douglas Adams: VITA, UNIVERSO, RISATE!
  8. 6 punti
  9. Kim di Rudyard Kipling: AFFASCINANTE TIEPIDO AFFRESCO
  10. Praga magica di Angelo Maria Ripellino: AMATA, STRAORDINARIA CITTÀ
  11. Il cimitero dei senza nome di Patricia Cornwell: SCARPETTA NON SPACCA
  12. 9 punti
  13. Il Signore delle Mosche di William Golding: TU, LA BESTIA
  14. Il ventaglio di Carlo Goldoni: GIANNINA SEI MITICA!
  15. La morte non sa leggere di Ruth Rendell: UCCIDERE PER IGNORANZA
  16. 12 punti
  17. Ethan Frome di Edith Wharton: POVERO, SFORTUNATO ETHAN

Si può seguire la sfida anche su questo BLOG.

Argomenti



ATTENZIONE! Se devi scrivere uno spoiler, racchiudilo nei tag [spoiler title="SPOILER"][/spoiler]. Puoi usare inoltre i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: