I due capitani

di Venjamin Kaverin Voto: 8/10 Ricordo il cortine ampio, sporco e le casette basse, circondate da uno steccato. Il cortile sorgeva sulla riva del fiume e in primavera, quando l’acqua si ritirava dopo la piena, era cosparso di trucioli e di conchiglie, qualche volta di cose magari più interessanti. Così un bel giorno ci capitò […]