Firefly

— We're still flying.
— That's not much.
— It's enough.

— Stiamo ancora volando.
— Non è molto.
— E' abbastanza.

Mal e Simon
(Episodio 1)

Serie creata da Joss Whedon
con Nathan Fillion, Gina Torres, Alan Tudyk, Morena Baccarin, Adam Baldwin, Jewel Staite, Sean Maher, Summer Glau, Ron Glass

Anno 2517, da qualche parte nella galassia. Una guerra civile si è da alcuni anni conclusa con la vittoria dell'Alleanza, il regime autoritario che ora controlla tutto il sistema stellare.
Malcolm Reynolds, per gli amici Mal, è il capitano di Serenity, una nave di classe Firefly. Veterano della guerra civile, insieme al suo equipaggio, costituito dalla ex commilitona Zoë, il di lei marito Wash, il mercenario Jayne e il meccanico Kaylee, per campare si dedica al contrabbando. Occasionalmente accettano anche di trasportare passeggeri per arrotondare; tra loro ad esempio Inara Serra, un'Accompagnatrice di professione (leggi prostituta) che ha affittato uno shuttle di Serenity.
Quando inizia la nostra serie, capitano sulla nave il pastore Book e il dottor Simon Tam, che verranno coinvolti (e a loro volta coinvolgeranno) l'equipaggio della Serenity in faccende poco chiare, tutte ovviamente contro le leggi dell'Alleanza.


Era da tantissimo che volevo vedere questo telefilm: orfana di Buffy e Angel desideravo "buttarmi" su qualche altra creazione del genio (a volte malefico) Joss Whedon. Però il fatto che fosse stata interrotta così presto, con una sola, e pure breve, stagione, mi frenava. Ma continuavo, anche a distanza di anni, a sentirne parlare assai bene, e un giorno ho visto il film Serenity che conclude questa serie, e ho deciso che valeva proprio la pena vederla. C'ho messo un bel po' però per decidermi finalmente a farlo, e ora... devo dire che mi ha conquistata! :)

Già la sigla è bellissima, veramente molto attinente alla serie (vedi citazione a fine pagina). Mi ha fatto poi piacere ritrovare Nathan Fillion, conosciuto con Castle, e Adam Baldwin alias il Casey di Chuck, anche se Firefly viene prima di entrambi questi telefilm!

Sono tantissimi gli elogi che vorrei fare a questa serie, ma cercherò di non dilungarmi molto! :)

Innanzitutto, l'ambientazione: Firefly è, per definizione, uno space-western, cioè un misto di western e fantascienza. La seconda è ovviamente molto più presente essendo la serie incentrata su un'astronave, ma in diversi episodi l'elemento western è molto evidente, e sempre molto affascinante! Firefly infatti è ambientata in un futuro in cui l'umanità è emigrata in un altro sistema solare, e i Nostri, di professione fuorilegge, vivono in tutti i sensi ai margini di questo sistema, gironzolando infatti di solito tra i pianeti esterni, corrispondente galattica di quella che era la "frontiera" del vecchio west.

La società è multietnica e tendenzialmente bilingue: inglese e cinese. Questa seconda lingua è solitamente usata per espressioni di affetto o di maledizione (splendida un'imprecazione di Wash: Tai-kong suo-yo duh shing-chiou sai-jin wuh duh pee-goo! che significa Che tutti i pianeti dello spazio mi si infilino su per il culo! XD).

La parte fantascientifica, a parte l'astronave, non è solitamente preponderante, per esempio le armi più usate sono normali pistole, magari alcune con un design un po' particolare, ma essenzialmente classiche, e in questo, quindi, molto western. Questo secondo elemento che caratterizza la serie in certi episodi è molto presente, quasi centrale, come per esempio quando organizzano una rapina al treno, o quando trasportano un carico di mucche, o la rissa al saloon, o il carro attaccato mentre attraversa la palude... e poi un momento dopo vedi uno che mangia con le bacchette, o gioca a biliardo virtuale! Insomma, quel che più mi piace dell'ambientazione di questa serie è proprio questa fusione tra elementi che solitamente non avrei mai pensato di vedere uniti insieme: fichissimo tutto ciò! :D

Ahaha, a proposito di fantascienza, mi stavo dimenticando una cosa importantissima... almeno per me: è la prima volta che vedo delle scene ambientate nello spazio, cioè all'esterno delle navi, in cui non si sentono suoni, né degli urti né delle esplosioni e simili!! Di solito ce li aggiungono, anche se è un errore scientifico: nel vuoto i suoni non si propagano! Ricordo che con Battlestar Galactica avevo commentato questo errore, ma avevo concluso che probabilmente le scene sarebbe sembrate molto meno belle e "potenti" senza suoni. Invece il grande Joss mi ha fatto ricredere!! Molto belle infatti queste scene, soprattutto quando c'era un certo contrasto tra i rumori degli interni e il silenzio degli esterni: diventava tutto ancora più emozionante! :D

Ultimo commentino generico: il segno di Joss, oltre che nel leggero sadismo con cui tratta i suoi personaggi si riconosce in questa serie anche per un'altra importante caratteristica: è davvero divertentissima! Non è una serie comica, è sicuramente più sul dramma, ma alcune scene o alcune battute (grazie anche alla bravura degli attori) mi hanno fatto davvero ridere!!! XD

Meravigliosa serie, indubbiamente, anche per questo!

Volevo dilungarmi a parlare un po' dei vari personaggi, ma siccome ho già scritto un sacco, ho deciso di spostarli più in basso in una sezione apposita. Qui lascio solo il link ad un bellissimo VIDEO con un po' di errori durante le riprese!! Divertentissimo!!! :D

Di seguito, i link ai miei commenti in dettaglio puntata per puntata (+ film e fumetti).

stagione 1
1.01 Serenity1.02 The Train Job1.03 Bushwhacked1.04 Shindig1.05 Safe1.06 Our Mrs. Reynolds1.07 Jaynestown1.08 Out of Gas1.09 Ariel1.10 War Stories1.11 Trash1.12 The Message1.13 Heart of Gold1.14 Objects in Space

Serenity: Better DaysSerenity: The Other HalfSerenity: DowntimeSerenity: Those Left BehindFloat Out

Qui, invece, il link all'altro mio blog con tutte le mie creazioni a tema Firefly:


PERSONAGGI

Mal
Nome completo: Malcolm Reynolds
Ruolo/occupazione: Capitano di Serenity
Attore: Nathan Fillion

Mal è il protagonista della serie ed un personaggio favoloso! Oltre ad essere sempre deliziosamente ironico, è geniale nelle sue trovate, ovviamente coraggioso e nonostante sia un delinquente è incredibilmente leale.
Alcuni episodi sembrano fatti apposta per mostrarci la sua eccezionalità come uomo e come capitano, ma soprattutto il grande amore che nutre per la sua Serenity (tra l'altro, nei commenti spesso ho sbagliato nel nominare la nave, perché non è la Serenity, solo Serenity, come fosse una persona).

Anche se spesso si dimostra duro e apparentemente insensibile, il suo primo pensiero in ogni situazione è la salvezza del suo equipaggio. Basta citare la sua laconica risposta a Simon nell'episodio 5 sul perché è tornato indietro a prenderli: You're on my crew. (Sei parte del mio equipaggio). E tanto basta!

Fantastico personaggio, e Nathan Fillion nell'interpretarlo è davvero meraviglioso! Capisco perché Joss tenesse tanto a questo attore! :)


Zoë e Wash
Nomi completi: Zoë Alleyne e Hoban Washburne
Ruolo/occupazione: primo ufficiale e pilota di Serenity
Attori: Gina Torres e Alan Tudyk

Li metto insieme questi due personaggi perché sono marito e moglie, e, per quanto mi piacciano moltissimo anche separatamente, è come coppia che veramente li adoro! :)

Sono veramente la conferma del modo di dire "gli opposti si attraggono": Zoë è una guerriera, alta, scura, sempre seria (anche quando fa battute), sexy, mantiene sempre il controllo; Wash è biondo, bassino, quasi sempre allegro, scherza continuamente, gioca coi dinosauri, non ama per niente le armi e la violenza, e ogni tanto dà in escandescenze. Eppure sono una coppia stupenda: dolcissimi, divertenti, innamoratissimi...

Anche qui tanto di cappello agli attori, non avendoli mai visti in altri ruoli non so quanto c'abbiano messo di loro nel caratterizzare Zoë e Wash, quanto invece sia proprio il loro personale modo di fare, fatto sta che hanno creato veramente due bei personaggi! :)


Inara
Nome completo: Inara Serra
Ruolo/occupazione: Accompagnatrice
Attrice: Morena Baccarin

Inara è un'Accompagnatrice (Companion in originale), potremmo definirla una squillo di lusso, ma la definizione non è del tutto azzeccata perché le Accompagnatrici nell'universo di Firefly sono regolarmente iscritte ad una gilda che tra l'altro le protegge sotto molti aspetti, per esempio tra le loro regole c'è quella che è sempre l'accompagnatrice a scegliersi i clienti, e mai il contrario.

Inara è un altro personaggio che mi piace moltissimo, inoltre l’attrice è davvero bellissima e mi piacciono molto anche la sua voce e il modo in cui parla. Nonostante tutta l'aura di seduzione ed eleganza che la circonda riesce anche ad essere molto buffa in alcune circostanze! :)

Fin da subito appare chiaro che tra lei e il Capitano c'è del tenero, ma mai nulla di concreto, nonostante la tensione tra i due divenga alle volte veramente palese come per esempio nell'episodio 4 quando Mal prende a pugni il cliente di Inara che stava per chiamarla "puttana" o nell'episodio 13 quando Inara piange dopo aver saputo che Mal era andato a letto con Nandi.

La serie si conclude senza una risoluzione di questo rapporto, anzi: nel penultimo episodio Inara comunica a Mal l'intenzione di lasciare Serenity.

Più volte viene chiesto da diversi personaggi ad Inara come mai un'Accompagnatrice del suo calibro abbia scelto di viaggiare su una nave scalcagnata come Serenity, e lei non dà mai una risposta chiara. La serie ci lascia senza nessuna spiegazione riguardo a questo mistero, ma ho letto sulla Wikipedia che alla DragonCon del 2008 l'attrice Morena Baccarin ha rivelato qual è il segreto di Inara: ha una malattia terminale. Mi dispiace moltissimo!!


Jayne
Nome completo: Jayne Cobb
Ruolo/occupazione: mercenario
Attore: Adam Baldwin

Il personaggio di Jayne è sotto molti(issimi) aspetti assai simile al John Casey di Chuck interpretato sempre da Adam Baldwin… e forse proprio per questo l'ho amato fin da subito! :D

Non posso farci nulla, ma è veramente adorabile nel suo andare contro tutti, e nel trovarsi sempre tutti contro! :) Anche perché è quello che sta meno "dentro" l'equipaggio, non sente il cameratismo come tutti gli altri, e lo dimostra diverse volte, soprattutto per esempio quando nell'episodio 9 consegna ai federali River e Simon. La sua lealtà è sempre in dubbio, lo stesso Mal dice più volte di non fidarsi si lui, ma poi... la verità è che stando ai fatti si fida. Nell'episodio 8 vediamo in un flashback il momento in cui Jayne si è unito alla ciurma di Serenity: gli è stata fatta da Mal un'offerta migliore e si è rivoltato contro i suoi precedenti compagni. Un vero mercenario! E' infatti quasi sempre l'unico a lamentarsi quando c'è da andare in soccorso di uno dei membri dell'equipaggio però, ancora una volta, poi alla fine non si tira mai indietro.

Insomma, tra i protagonisti di questa serie, tutti più o meno dediti all'illegalità, ma sempre comunque ascrivibili tra i "buoni", tra quelli che fanno "la cosa giusta", Jayne è l'unico che appare negativo: coraggioso, sì, neanche troppo stupido, sicuramente meno di quando possa sembrare, ma spesso falso, cinico, egoista, sempre di malumore, insensibile e privo di lealtà.

Però ogni tanto, in alcuni episodi, sembra emergere un altro lato di questo personaggio, come per esempio in Jaynestown, quando viene creduto un eroe dalla gente di Canton (gli hanno addirittura eretto una statua!), tanto che un ragazzo muore per salvargli la vita. La cosa colpisce grandemente Jayne, soprattutto perché non riesce a trovare una spiegazione logica per un un gesto del genere. Altro episodio importante per questo personaggio è Ariel, in cui alla fine dimostra di essere capace di provare vergogna per il suo tradimento nei confronti dei fratelli Tam, e non è cosa da poco visto che normalmente Jayne sembra veramente non vergognarsi di niente!

Insomma, il mio problema è che mi piacciono spesso i personaggi come Jayne, tendenti alla "cattiveria", ma poi non posso fare a meno di desiderare un loro cambiamento, anche se magari solo in sporadici momenti! Invece Jayne non cambia mai! Ma continua a piacermi moltissimo lo stesso! :D


BONUS: Adam Baldwin canta "Hero of Canton"!!! Meraviglioso!!!!!!!! (E che bella voce che ha!!)


Kaylee
Nome completo: Kaywinnit Lee Frye
Ruolo/occupazione: meccanico di Serenity
Attore: Jewel Staite

Kaylee è un genio della meccanica, ha un dono: i motori le parlano. Tra i membri dell'equipaggio è forse l'unica ad amare Serenity quanto il Capitano. Fin dal loro primo incontro si prende una bella cotta per Simon, ma è prontissima ad andare anche contro di lui se prova ad offendere Serenity!! :)

Kaylee è un personaggio davvero adorabile, per motivi esattamente opposti a Jayne: è dolce, sempre allegra, sempre gentile, sempre pronta ad aiutare tutti. A volte risulta buffa, e sembra la classica Cenerentola che nessuno vede come una bella ragazza solo perché è un meccanico, ma in un paio di occasioni vediamo che in realtà non ha poi troppi problemi a trovarsi un uomo! E' proprio Simon il problema, allora! :)


Simon
Nome completo: Simon Tam
Ruolo/occupazione: medico e fuggitivo
Attore: Sean Maher

Nei primi episodi il personaggio di Simon non mi aveva particolarmente attirato. Sì, sicuramente era interessate: un giovane ricco e con una ben avviata carriera nella medicina che lascia tutto per salvare la sorella. Però non mi diceva nulla, anzi, i stava forse un po' antipatico. Poi, man mano che il personaggio si inseriva nella crew di Serenity ha cominciato a diventarmi sempre più simpatico, e in un paio di occasioni l'ho proprio amato molto, come per esempio nel discorso finale dell'episodio 11 quando dice a Jayne che non gli importa cosa lui fa, dice o complotta: Simon non gli farà mai del male, perché è un medico e perché entrambi sono parte dello stesso equipaggio.

In diverse occasioni sembra palesemente ricambiare le attenzioni di Kaylee, ma è troppo "educato", e troppo preoccupato per sua sorella per concedersi una storia romantica.


River
Nome completo: River Tam
Ruolo/occupazione: fuggitiva
Attore: Summer Glau

River è la sorella di Simon. Fin da piccola ha dimostrato un'intelligenza non comune tanto che a quattordici anni è stata invitata a far parte di un'accademia per super dotati. Purtroppo la struttura governativa era in realtà un centro per sperimentazioni, dove gli scienziati dell'Alleanza hanno giocato col suo eccezionale cervello. Simon si è accorto dalle strane lettere della ragazza che qualcosa non andava, e andando anche contro la cecità (o forse la compiacenza?) dei genitori è riuscito a farla fuggire. Ora i due sono ricercati, per caso finiscono sulla Serenity e ci rimangono entrando a far parte dell'equipaggio.

Avendo già visto il film conoscevo già le peculiarità di questo personaggio, e ricordavo che nel film mi era piaciuta tantissimo. Qui nella serie rimane per molto tempo sullo sfondo, nei primi episodi non fa che piangere e urlare, appare quindi un po’ moscio come personaggio, ma poi a poco a poco è riuscita a mostrare qualche altro lato di sé oltre alla sua pazzia, ed è diventata un personaggio davvero interessante, fino ad arrivare all'ultimo, bellissimo episodio particolarmente incentrato su di lei, nel quale la ragazza finalmente viene accettata come parte dell'equipaggio.


Book
Nome completo: Derrial Book
Ruolo/occupazione: Pastore (in senso religioso)
Attore: Ron Glass

Il personaggio del Pastore Book è forse quello che mi ha colpito di meno. Non che sia un brutto personaggio, anzi, è piuttosto interessante visto che pure lui, manco a dirlo, nasconde dei segreti. Però a parte qualche scena qui e lì non è mai protagonista dell'episodio, quindi non è riuscito a colpirmi come hanno fatto gli altri.


Altri personaggi

L'universo di Firefly comprende ovviamente un sacco di personaggi minori, ricorrenti o da un solo episodio.

Quelli che sicuramente più colpiscono sono i Mietitori (Reavers in inglese), una razza di cannibali che vive all'estrema periferia del sistema solare. Generano terrore al solo sentirli nominare (Jayne, in particolare, pare esserne parecchio terrorizzato) perché (come spiega Zoë a Simon nel primo episodio): se prendono la nostra nave, ci violentano a morte, mangiano la nostra carne e cuciono la nostra pelle sui loro vestiti. E, se siamo molto, molto fortunati, lo fanno in quest’ordine.

Rimangono un mistero da temere ed evitare, e solo nel film sapremo di più su di loro e la loro origine.

Tra i personaggi ricorrenti merita una menzione speciale sicuramente Badger (qui a destra), un malvivente di Persephone che in un paio di occasioni offre lavoro ai nostri, interpretato dal meraviglioso Mark Sheppard, che personalmente ho conosciuto come il Romo Lampkin di Battlestar Galactica!

Infine, non posso non citare tra i personaggi anche Serenity, la nave di classe Firefly su cui viaggiano i nostri protagonisti. Come ho già detto Mal e soci non di riferiscono a lei chiamandola la Serenity, ma solo Serenity, come fosse una persona, anche a detta dello stesso Joss è a tutti gli effetti un personaggio della serie.
Mal e Kaylee sono quelli che più di tutti sentono questo affetto per la nave, parlando di lei come fosse una persona. Kaylee, come ho detto, si inalbera quando qualcuno osa criticare la sua bambina, e Mal ama la sua nave al punto da agire nel più classico stile capitanesco rifiutandosi di abbandonarla quando ci sono dei problemi (vedi episodio 8). Condizionata dal loro modo di vedere non ho potuto fare a meno di affezionarmi anch'io a questa "lucciola" (la parola "firefly" in inglese indica appunto questo insetto, perché le forme della nave lo ricordano).

Il nome Serenity, invece, significa ovviamente "serenità" e spesso nella serie si gioca con questo nome, a partire già dalla sigla che nella seconda strofa dice: Have no place I can be / Since I found Serenity che più o meno dovrebbe significare Non c'è posto in cui posso stare / da quando ho trovato Serenità (Serenity). Nella serie comunque apprendiamo che il nome, scelto ovviamente da Mal, si riferisce alla Battaglia della Serenity Valley che vediamo nel primo episodio della serie, avvenuta durante la guerra civile, in cui hanno combattuto anche Mal e Zoë: fu una battaglia decisiva nella guerra, che portò alla sconfitta degli Indipendentisti. Come fa notare a Mal un ufficiale dell'Alleanza nell'episodio 3: Sembra strano che lei abbia voluto chiamare la sua nave come una battaglia in cui era dalla parte sbagliata. ma la risposta di Mal chiarisce le sue motivazioni: Magari dalla parte che ha perso. Ma non sono ancora convinto che fosse quella sbagliata.


Take my love.
Take my land.
Take me where I cannot stand.
I don't care,
I'm still free.
You can't take the sky from me.

Prendi il mio amore.
Prendi la mia terra.
Portami dove non posso stare.
Non mi interessa,
Io sono ancora libero.
Non puoi portarmi via il cielo.

Dalla sigla "The Ballad Of Serenity"