L’idiota – PARTE SECONDA, capitoli XI-fine – PARTE TERZA, capitoli I-II


Pagina principale
← PARTE SECONDA, capitoli VIII-X
PARTE TERZA, capitoli III-IX →

Il difetto di originalità dappertutto, nel mondo intero, e da tempo immemorabile, fu sempre considerato come il primo requisito e la miglior raccomandazione dell’uomo attivo, fattivo e pratico.

breve

ATTENZIONE SPOILER!
Gli spoiler (anticipazioni sulla trama) non sono segnalati in alcun modo, poiché occupavano gran parte del commento.
Leggete a vostro rischio e pericolo!

Molto belli anche i capitoli di questa settimana (continuo a pensare alle 4 stelline!), ma non so perché non mi riesce di commentare. Forse perché contrariamente al solito ho finito un po’ tardi la lettura questa settimana, e ancor più tardi mi accingo a commentare! O forse perché le cose sono davvero troppe, avrei da dire qualcosa su ogni pagina, quasi!

In ogni caso, mi limito a commentare un po’ solo Nastas’ja Filìppovna. Parto da una frase:

Nastas’ja Filìppovna l’avrebbe pagata cara, se non fosse sopraggiunto un soccorso inaspettato: il principe.

Inaspettato? Ma quando mai?!?! Aveva già fatto una cosa del genere per la sorella di Ganja, figuriamo se non si metteva in mezzo per lei!<

Come ho già detto altre volte, non posso fare a meno di leggere questo libro con gli occhi del principe, e anche in questo caso anche io non ho potuto fare a meno di provare paura: paura per ma anche di Nastas’ja Filìppovna. È pazza? Agisce per qualche suo misterioso calcolo? Entrambe le cose? Il suo personaggio è di sicuro il più enigmatico, sebbene anche molti altri mi abbiano dato da pensare in questi capitoli, prima fra tutti Aglaja.

Pagina principale
← PARTE SECONDA, capitoli VIII-X
PARTE TERZA, capitoli III-IX →

2 pensieri riguardo “L’idiota – PARTE SECONDA, capitoli XI-fine – PARTE TERZA, capitoli I-II

  1. Il libro che ho più amato in tutta la mia vita di lettrice.
    Sarà che l’ho letto a diciassette anni,preso in prestito dalla biblioteca della scuola;ed è stato per me l’incontro con la letteratura russa, e il primo grande amore -che non si scorda mai :)

    1. Ho amato moltissimo questo libro anch’io, anche se forse non è stato così folgorante comelo è stato per te, probabilmente per il semplice motivo che il libro con cui ho fatto conoscenza con la letteratura russa per me è stato Guerra e Pace, e quindi il primo posto nel mio cuore per me è suo!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.