scritto da Phoebes
sabato 28 aprile 2012
alle 11:39
Categoria : _vario libri_

Top Ten Tuesday è un meme settimanale creato dal blog The Broke and the Bookish. Questa iniziativa è stata pensata per chi è particolarmente appassionato di liste e ama condividerle con altri libromani. Ogni settimana il blog pubblica una nuova Top Ten a cui tutti possono rispondere inserendo nel proprio post un link al post originale di The Broke and the Bookish e aggiungendo il proprio nome e link al widget così tutte le liste saranno visibili sullo stesso post.

Ho scoperto questa simpatica iniziativa grazie a Fragola, e siccome adoro le liste, ho deciso di provare a partecipare. Sicuramente non posterò tutte le settimane, e probabilmente qualche volta arriverò in ritardo e non posterò di martedì, però mi pare una cosa divertente, quindi… ci sto! :)

Ecco il tema di questo martedì (QUI il post originale):

Top Ten All Time Favorite Characters

  1. Cyrano de Bergerac ( Cyrano de Bergerac / Edmond Rostand)
    Ho letto questo libro un sacco di tempo fa, poi l’ho prestato e non m’è più tornato indietro! :( Vorrei ricomprarlo ma sono un po’ fissata con queste cose, vorrei tanto riavere proprio quello che ho letto la prima volta, e che tanto mi ha fatto innamorare di questo personaggio! Così arguto, così coraggioso, così romantico, ma soprattutto così incredibilmente coerente con se stesso! Cyrano è senz’altro un personaggio straordinario!
  2. Roland Deschain di Gilead (La Torre Nera / Stephen King)
    Era un romantico, il pistolero, in un suo modo molto personale e molto disincantato… ma era anche abbastanza realista da sapere che certe volte l’amore sconfigge veramente qualunque cosa. (da La chiamata dei Tre).
    Che dire di più di questo personaggio, quando il suo creatore l’ha fatto così bene in queste poche parole? Roland, il pistolero alla ricerca della Torre Nera, è il protagonista della serie di romanzo di Stephen King, tra le prime cose che ho letto di questo autore, li ho amati moltissimo, e soprattutto ho amato Roland!
  3. Tyrion Lannister, detto il Folletto (Le Cronache del ghiaccio e del fuoco / George Raymond Richard Martin)
    Questa saga è ancora incompiuta, e io non ho neanche finito di leggere tutti i libri che sono stati già scritti e tradotti, ma Tyrion l’ho amato fin dal primo rigo in cui è comparso, e andando avanti con la lettura mi è piaciuto sempre di più! Sono tantissimi i personaggi di questa saga che mi hanno fatto innamorare, ma nessuno quanto lui! Meraviglioso!!!
  4. D’Artagnan (Ciclo dei Moschettieri / Alexandre Dumas padre)
    Dopo aver letto il primo libro di questo ciclo, il famosissimo I Tre Moschettieri, il mio personaggio preferito era senza dubbio Athos. Ma dopo aver letto anche Vent’anni dopo e Il visconte di Bragelonne il personaggio che è salito prepotentemente in cima al mio gradimento è stato il più giovane del quartetto, il simpatico guascone (devo proprio visitare la Guascogna, tra questi dieci personaggi ci sono ben due guasconi! – l’altro, per la cronaca, è Cyrano) che si butta a pesce in ogni avventura e ne esce solitamente vincitore grazie al suo valore e al suo ingegno! Non si è prodi, non si è avventurosi, non si è abili, come era d’Artagnan, senza essere nello stesso tempo un po’ sognatori.
    Un’ultima citazione, per rendere chiara la grandezza di questo personaggio:

    — Abbiamo forse la pretesa di prendere, in tre, la Bastiglia?
    — Se ci fosse d’Artagnan, non dico di no.
    Raul e Porthos

    (Entrambe le frasi sono de Il visconte di Bragelonne

  5. Severus Piton (Harry Potter / Joanne Kathleen Rowling)
    Confesso che forse parte dell’affetto che nutro per questo personaggio deriva dalla fantastica interpretazione di Alan Rickman nei film tratti dalla serie, perché anche se ho letto i primi libri senza aver visto i film, ben presto anche su carta il personaggio ha prepotentemente perso il volto del Piton del grande schermo! Sicuramente comunque non è solo questo, Piton mi ha incuriosito fin dal primo libro, perché fin da subito si è dimostrato un personaggio quantomeno ambiguo. E’ soltanto però dopo gli ultimi due libri che veramente ho amato moltissimo, nel bene e nel male, questo grande personaggio!!!
  6. Samvise Gamgee (Il Signore degli Anelli / John R. R. Tolkien)
    Dopo diverse riletture e un po’ di cambi di opinione adesso come adesso devo dire che il mio personaggio preferito in questa saga di cui amo un po’ tutti i personaggi è l’hobbit Sam. Mi piace perché è una persona semplice, onesta e fedele, perché come ogni buon hobbit non vorrebbe altro che starsene a casa sua a coltivare piante e fumare erba pipa, e invece si imbarca nella più rischiosa delle avventure solo per non lasciare solo il suo padrone e amico Frodo. E all’occorrenza sa anche farsi eroe e salvare la situazione, affrontando addirittura la possente Shelob, di cui perfino gli Orchi hanno paura! A Sam è il compito di restare coi piedi per terra, ragionare lucidamente, pensare alle cose concrete, in mezzo a tutti gli altri personaggi che eroicheggiano a tutto spiano… ma alla fin fine se non era per lui col cavolo che salvavano la Terra di Mezzo! :)
  7. Inigo Montoya (La principessa sposa / William Goldman)
    Questo personaggio per la verità l’ho conosciuto (e subito amato) sul grande schermo, nel film tratto da questo libro (La storia fantastica). Quindi quando poi ho letto il libro sono partita che già lo adoravo! Ma come si fa a non innamorarsi di questo spadaccino spagnolo che cerca vendetta al grido di Hola. Il mio nome è Inigo Montoya. Tu hai ucciso mio padre, preparati a morire!
  8. Heathcliff (Cime tempestose / Emily Brontë)
    Questo romanzo è uno dei miei preferiti in assoluto, mi ha colpito moltissimo fin dalla prima lettura. E poiché, come amo dire, Cime tempestose è Heathcliff e viceversa, non posso non amare anche il protagonista di questo romanzo. Heathcliff non è, senza ombra di dubbio, un personaggio positivo. Nonostante le angherie che è costretto a sopportare da ragazzo non riesce a risultare simpatico. Ma la sua forza domina (in tutti i sensi) l’intera narrazione, e non si può non rimanerne soggiogati!!! :)
  9. Hercule Poirot (Poirot a Styles Court e molti altri / Agatha Christie)
    Non potevo non inserire in questa lista anche il mitico investigatore belga dalla testa a uovo e i curatissimi baffi! Io amo moltissimo la Christie, e adoro, chi più chi meno, tutti i suoi investigatori, in particolare i suoi due più famosi, però se proprio devo scegliere tra Poirot e Miss Marple… bè, la mia scelta cade l’omino dalle eccezionali cellule grigie, così presuntuoso, egocentrico e vanitoso… è troppo adorabile!!!! :D
  10. E per finire, dulcis in fundoFitzwilliam Darcy (Orgoglio e pregiudizio / Jane Austen).
    E basta, cioè, insomma: devo mica spiegare il perché? :)

Argomenti


5 commenti per Top Ten Tuesday #6:
i dieci personaggi preferiti di tutti i tempi

  1. Camilla P. scrive:

    Decisamente dei bei personaggi!
    Sono d’accordo con te per quanto riguarda Sam – è sicuramente uno dei protagonisti migliori del Signore degli Anelli. C’è da dire che io, però, non saprei sceglierne solo uno… li amo tutti così tanto! Probabilmente candiderei tutta la Compagnia dell’Anello come unico personaggio XD

  2. Strawberry scrive:

    Tutti personaggi maschili, e brava Phoebes! ;-)

    Darcy, oh Darcy….ottima scelta…

    in effetti il transfer Piton/Rickman è inevitabile…l’attore è stato bravissimo a rendere tridimensionale il personaggio…e farcelo amare…:-)

    gli altri li conosco per nome ma non di fatto…Sam solo in versione cinematografica…D’artagnan ho letto I tre moschettieri per la tesi, a pezzi, e lo conosco soprattutto in versione cartone animato…prima o poi dovrò venire ai ripari…

    • Phoebes scrive:

      Tutti personaggi maschili, e brava Phoebes! ;-)
      Oh…. sai che non me n’ero accorta!!! Mannaggia, un po’ mi spiace! Perché comuque ci sono un sacco di altri personaggi che amo oltre a questi, per scriverne solo 10 ho dovuto fare una selezione, e senza accorgermene ho fatto fuori tutte le fanciulle! :(

      Darcy, oh Darcy….ottima scelta…
      E’ l’unico su cui non ho avuto dubbi fin da subito! :)

      Se I tre moschettieri ti era piaciuto, io ti consiglio di continuare con la trilogia, o almeno leggere Vent’anni dopo. A me sono piaciuto molto tutti e tre i libri, ma come ho detto ho cominciato ad amare davvero il personagigo di D’Artagnan solo dopo I tre moschettieri!


ATTENZIONE! Se devi scrivere uno spoiler, racchiudilo nei tag [spoiler][/spoiler]. Puoi usare inoltre i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: