scritto da Phoebes
domenica 29 Dicembre 2019
alle 18:17
Categoria : Rowling

di Kennilworthy Whisp

Harry Potter

Titolo: Quidditch Through the Ages
Serie: Harry Potter (Hogwarts Library)
Titolo italiano: Il Quidditch attraverso i secoli
Genere: fantasy
Autore: Joanne Kathleen Rowling (sito ufficialeWikipedia)
Nazionalità: britannica
Prima pubblicazione: 2001
Casa Editrice: Bloomsbury
Copertina: Jonny Duddle
Illustrazioni: Tomislav Tomic
Pagine: 129
ISBN: 978-1-4088-8308-2
Provenienza: Book Depository, 12 dicembre 2019
Link al libro: SITO UFFICIALEIN LETTURAGOODREADSANOBII
inizio lettura: 22 dicembre 2019
fine lettura: 28 dicembre 2019



Quidditch Through the Ages is one of the most popular titles in the Hogwarts school library. Madam Price, our librarian, tells me that it’s ‘pawed about, dribbled on and generally maltreated’ nearly every day – a high complimenti for any book.

Il Quidditch attraverso i secoli è uno dei libri più popolari della biblioteca scolastica di Hogwarts. Madam Price, la nostra bibliotecaria, mi dice che viene tastato, ci sbavano sopra e in generale lo maltrattano” quasi ogni giorno – un enorme complimento per qualsiasi libro.

Silente nella prefazione al libro

Come dice il titolo: la storia del Quidditch dalla sua creazione ai giorni nostri.

Il libro all’inizio ha la scheda della Biblioteca, dove vediamo tutti gli studenti che hanno preso questo libro e riconosciamo tra loto parecchi nomi famosi!

Orfana dei romanzi di Harry Potter, mi sono buttata sui libri correlati che finora avevo relegato nel “prima o poi”. Questo sul Quidditch l’ho trovato molto carino, lo stile didascalico non è pesante, lo sport è sempre molto divertente e gli aneddoti simpatici e curiosi.

Non sapevo che questo libro, insieme a Animali fantastici e dove trovarli e Le fiabe di Beda il Bardo, fa parte della serie della Biblioteca di Hogwarts, cioè sono proprio libri presi dalla biblioteca scolastica e copiati per condividerli col mondo babbano a scopo benefico. Infatti i proventi delle vendite di Quidditch Through the Ages sono donati a Comic Relief e Lumos, due associazioni che si occupano sopratutto del benessere dei bambini in tutto il mondo.

Il povero uccellino Snidget!

Questo libro non ha una vera e propria trama, è strutturato come un vero e proprio saggio, parte dall’evoluzione delle scope, ricerca l’origine del gioco, ne analizza i cambiamenti nel corso dei secoli. Le prime testimonianze del Quidditch risalgono all’XI secolo, a Queerditch Marsh, e ho trovato molto buffo che la testimonianza della nascita del gioco magico più famoso sia da parte di una persona che lo detestava e denigrava! Interessante anche l’introduzione del Boccino: sono rimasta molto stupita nello scoprire che si trattava di una pratica veramente crudele che prevedeva la cattura dello Snidget, un uccellino piccolino, tondo, rapidissimo e così fragile che di solito moriva quando veniva preso! E c’è voluto un sacco di tempo e la quasi estinzione dell’animaletto perché venisse introdotto il Boccino che conosciamo noi.

Il segnalibro che ho usato durante la lettura.

Non ci sono veri e propri personaggi anche se vengono citati un sacco di giocatori, appassionati e inventori. Un capitolo intero è dedicato alle squadre più famose d’Inghilterra e d’Irlanda e tra loro ci sono i Chudley Cannons che se non sbaglio sono la squadra del cuore di Ron, e sono famosi per non aver più vinto da anni. Il loro motto è splendido! XD Let’s all just keep our fingers crossed and hope for the best (Teniamo le dita incrociate e speriamo per il meglio)!


La decorazione che contornava ogni numero di pagina.

Molto belle anche le immagini, sia quelle che decorano i titoli o i numeri di pagina che quelle che mostrano oggetti o persone inerenti il Quidditch.

Commento generale.

Un libro simpatico per gli amanti della saga di Harry Potter, che mostra le peculiarità dei maghi con ironia e fantasia. Una lettura che ovviamente non si può paragonare all’emozione dei romanzi, ma che comunque diverte e intrattiene e fa quindi il suo lavoro. Ci voleva proprio per chiudere l’anno con leggerezza! :)

Copertina e titolo
La squadra dei Wigtown Wanderers nella quarta di copertina.

La copertina mostra un Cercatore che sta quasi per afferrare il Boccino, la squadra dovrebbe essere quella dei Tutshill Tornados. Il titolo è perfetto: esplicativo, sembra davvero quello di un saggio e rappresenta effettivamente quello di cui tratta il libro.

Nuove parole/cose scoperte
La parola che voglio segnalare è una che mi ha stupito proprio per il fatto che non la conoscevo! Si tratta di polecat, che significa puzzola.

Mini recensione

Per tutti i fan del quidditch

Sfide

Un po’ di frasi

NO SPELL YET DEVISED enables wizards to fly unaided in human form. Those few Animagi who transform into winged creatures may enjoy flight, but they are a rarity.
Nessun incantesimo finora realizzato consente ai maghi di volare senza aiuto in forma umana. Quei pochi Animagi che si trasformano in creature alate possono godersi il volo, ma sono una rarità.
[incipit]

explicit Leggi

Argomenti



ATTENZIONE! Se devi scrivere uno spoiler, racchiudilo nei tag [spoiler title="SPOILER"][/spoiler]. Puoi usare inoltre i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: