scritto da Phoebes
domenica 29 Novembre 2009
alle 22:09
Categoria : Mapes Dodge

di Mary Elizabeth Mapes Dodge

Titolo: Pattini d’argento
Titolo originale: Hans Brinker or The Silver Skates
Genere: romanzo per ragazzo
Autore: Mary Elizabeth Mapes Dodge
Nazionalità: statunitense
Prima pubblicazione: 1865
Ambientazione: Olanda, XIX secolo
Personaggi: Hans e Gretel
Casa Editrice: Gutenberg
Traduzione: V. Bianconcini
Pagine: 122
Link al libro: GOODREADSANOBII
inizio lettura: 26 novembre 2009
fine lettura: 29 novembre 2009


Molti anni fa, in una bella mattinata di dicembre, un ragazzo e una bambina di qualche anno minore di lui, ambedue vestiti poveramente, stavano seduti l’uno di fronte all’altro sulla proda di un canale gelato, in Olanda.

incipit

Hans e Gretel, due fratellini olandesi, vivono poveramente perché da dieci anni il loro padre è infermo e non può lavorare, così la madre deve arrangiarsi come può, e i due ragazzi la aiutano. Tra alcuni giorni ci sarà una gara di pattinaggio in città, e ai due piacerebbe molto partecipare, ma non possono purtroppo permettersi dei pattini di metallo, e coi loro semplici pattini in legno non potranno mai competere con gli altri ragazzi. Peccato, soprattutto perché in premio per i vincitori ci sono due paia di pattini d’argento!

Il segnalibro che ho usato durante la lettura.

Che beeeeeeeello!!!!! Mi dispiace davvero moltissimo di essermi persa questo classico per ragazzi nella mia infanzia! Però devo dire che anche a leggerlo ora per la prima volta mi ha entusiasmato un sacco! All’inizio un po’ mi lasciava perplessa per l’eccessivo buonismo che pareva trasudare da ogni pagina (e volevo picchiare Gretel che pareva non fare altro che piangere!), poi mi ha conquistato e non mi hanno dato più fastidio questi bambini buoni e ricchi di ogni virtù! :) Mi ha anche divertito, a tratti, per esempio mi piaceva troppissimo il piccolo Voostenwalbert Schimmelpennick con questo nome così ingombrante! :) Solo una cosa non mi è ben chiara, perché mettere i pattini d’argento nel titolo, visto che non sono poi così importanti nella storia; ancor di più mi stupisce il titolo originale, visto che Hans neanche li vince poi i pattini!

Comunque, credo di aver visto molti anni fa un film tratto da questo libro, perché leggendo la storia mi pareva familiare!

Grazie a…

QUESTA MAILING LIST, che mi ha fatto venire voglia di leggere questo libro.

Sfide

Un po’ di frasi

Una buona moglie non può comandare contrariando: solo la donna umile riesce a far fare al marito la propria volontà…
La signora Brinker

Argomenti


3 commenti per Pattini d’argento

  1. Cami scrive:

    Anche io ho in casa questo libro, un’edizione preistorica che mi è stata regalata tantissimo tempo fa… ma non l’ho mai aperto, non mi ispirava! Magari è la volta buona che sbircio qualche pagina :D

  2. Nemy scrive:

    io avevo intenzione di comprarlo per il titolo che mi ispirava ma adesso avendo visto la trama … nn mi ispira per niente !!!


ATTENZIONE! Se devi scrivere uno spoiler, racchiudilo nei tag [spoiler title="SPOILER"][/spoiler]. Puoi usare inoltre i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: