scritto da Phoebes
mercoledì 5 20 Maggio10
alle 14:28
Categoria : _cinema_

di Jon Favreau

Iron Man (2)
Iron Man
Iron Man 3
Vendicatori (3)
L’incredibile Hulk
Thor
Marvel Cinematic Universe
Marvel One-Shot: The Consultant
Marvel One-Shot: A Funny Thing Happened on the Way to Thor’s Hammer

Io ho privatizzato la pace nel mondo!
Tony Stark

Dopo aver rivelato al mondo di essere Iron Man, Tony Stark vive la sua doppia vita di “eroe” e magnate dell’industria. Non mancano ovviamente i problemi: l’esercito degli Stati Uniti ritiene la sua creazione un’arma non autorizzata, è sorto qualche inconveniente col reattore Arc che ha nel petto e un uomo misterioso cerca vendetta nei suoi confronti.

Sono andata a vedere Iron Man 2 addirittura al cinema! E pensare che il primo non lo volevo neanche vedere! Invece anche questo secondo mi è piaciuto molto! Merito soprattutto, ancora una volta, degli attori.

Robert Downey junior è sempre favoloso, non c’è niente da fare, mi piace sempre più questo attore! In questo film, però, non ha potuto dare il meglio di sé, anche rispetto al primo: Tony Stark stavolta ha permesso meno variazioni sul tema. È sempre un bel personaggio, comunque, pieno di sé fino a scoppiare! Adoro la sua ironia in tutte le situazioni! :)

Gwyneth Paltrow è meno presente, meno buffa, ma sempre molto carina come Pepper Potts.

Jon Favreau, il regista, anche in questo episodio era presente come attore nella parte di Happy, l’autista-tuttofare di Stark. Stavolta c’è l’occasione per il suo personaggio di essere più presente, in particolare in una divertente scena con Scarlett Johansson.

Don Cheadle m’è piaciuto un po’ meno di Terrence Howard nella parte di Rhodey, e poi mi irrita sempre parecchio quando tra un film e un altro di una stessa serie cambiano gli attori, ma vabbè!

La new entry Scarlett Johansson m’è piaciuta un sacco! Anche se era prevedibile il suo personaggio (cioè, secondo me già dal trailer si capiva che era un’agente dello SHIELD – però per sicurezza lo copro comunque come spoiler!), ma interessante, e lei davvero bellissima con quei ribelli riccioli rossi!

Sam Rockwell nella parte del rivale di Stark non era male, ma il personaggio era piuttosto tiepido, non mi ha colpito particolarmente. Dalle minacce proferite alla fine del film, mi pare di capire che lo rivedremo in qualche altro episodio.

Infine, Mickey Rourke nella parte del cattivo era strafico! Peccato però che esaurisca tutta la sua ficaggine alla prima apparizione, per poi diminuire di interesse, almeno ai miei occhi.

Riguardo alla trama, niente di che, ma non mi aspettavo qualcosa di diverso. Ho apprezzato molto la continuità del tema che mi aveva già colpito nel primo film: la caratteristica di Iron Man di essere un eroe “disabile”. Stavolta aveva il problema del palladio di cui era fatto il nucleo del suo reattore Arc che lo stava contaminando e lui stava, pian piano (ma neanche troppo lentamente, a dire la verità) morendo. Appena l’ho visto, già all’inizio del film, misurare con un apparecchietto tipo quello dei diabetici la tossicità del suo sangue, ho pensato “Evviva! Di nuovo un problema di salute!” Se non ha delle difficoltà, che eroe è? ;) Ovviamente prima della fine del film Tony riesce a risolvere il problema, inventando un nuovo elemento (di cui, tra l’altro, non viene detto il nome!).

Per il resto belle scene d’azione accompagnate sempre da bella musica (stavolta anche i Queen) e fichissima l’idea dell’armatura in valigia! :)

Ma veniamo al momento clou (almeno per me!!!) FINALMENTE TONY E PEPPER INSIEME!!!!!! Non me l’aspettavo, sinceramente, perché sapendo dell’introduzione di Scarlett Johansson, credevo che la storia tra i due sarebbe stata accantonata. Poi guardando il film mi è risorta qualche speranza, ma fino all’ultimo ho creduto che se ne sarebbe parlato eventualmente in un altro film. Invece quando meno me l’aspettavo… SMACK! :D Non posso che essere stracontenta, mi piacciono troppo questi due personaggi! ^_^

Il finale è appesuccio anche stavolta, il Progetto Vendicatori (nominato per la prima volta nella scena dopo i titoli di coda del primo film) rimane accennato anche in questo, anche se lo SHIELD è un po’ più presente. Non posso dire che la cosa mi dispiaccia: vuol dire (spero!) che si prospetta un Iron Man 3! Anche se non ne sono del tutto sicura: dal rapporto che la Rushman/Romanoff presenta allo SHIELD sembra quasi che vogliano solo l’armatura senza Stark…

Il mio giudizio generale su questo film non è comunque esente da critiche, ne ho ben 3 da fare:

  1. piccola: nel trailer si vede una scena in cui Stark prima di andare (si presume) alla Stark Expo chiede un bacio di buona fortuna a Pepper, lei lo dà al casco, e poi lo lancia, e Tony si butta a prenderlo dicendole “tu mi completi”. Bè, nel film questa scena non c’era! :(
  2. l’avevo notato anche nel primo film: ci sono degli evidenti errori di montaggio. Roba da poco, però si nota: un personaggio in un dialogo quando è inquadrato di fronte ha le mani in una posizione, poi da dietro ce l’ha in un altro modo, e poi di fronte di nuovo come prima!
  3. ci sono diversi spunti interessanti secondo me liquidati con troppa velocità, come il conflitto col padre e il problema dell’intossicazione da palladio.

Insomma, il film non è certo un capolavoro, neanche nel suo genere, ma mi è piaciuto moltissimo!

P.S.

Questo è stato il primo film che ho visto al cinema in digitale. Bè, mi spiace dirlo ma io sono assai poco romantica da questo punto di vista: viva il digitale!! Come per l’audio preferisco la purezza di un CD al nostalgico fruscio di un disco in vinile, così la perfezione dell’immagine digitale senza le sbavature della pellicola m’è piaciuta assai!!!

Titolo: Iron Man 2
Titolo originale: Iron Man 2
Regia: Jon Favreau
Anno: 2010
Paese: USA
Genere: fantascienza, azione, supereroi
Soggetto: dal fumetto Marvel Comics
Sceneggiatura: Justin Theroux
Colonna sonora: John Debney, AC/DC
Distribuzione: Universal Pictures
Attori: Robert Downey Jr. (Tony Stark/Iron Man), Gwyneth Paltrow (Virginia “Pepper” Potts), Don Cheadle (James “Rhodey” Rhodes), Scarlett Johansson (Nathalie Rushman), Sam Rockwell (Justin Hammer), Mickey Rourke (Ivan Vanko), Samuel L. Jackson (Nick Fury), Jon Favreau (Harold “Happy” Hogan), Leslie Bibb (Christine Everhart), John Slattery (Howard Stark), Clark Gregg (Agente Phil Coulson), Garry Shandling (Senatore Stern), Paul Bettany (Jarvis)
Sito ufficiale

Un po’ di frasi

[Prese dal trailer o riportate a memoria, perciò molto approssimative.]

Tu vieni da famiglia di ladri e macellai. E come tutti gli uomini colpevoli tu vuoi riscrivere la tua storia. Ma dimentichi tutte le vite che la famiglia Stark ha distrutto. Le acque si macchieranno di sangue e verranno gli squali.
Ivan Vanko

— Le fragole sono per me?
— Sì.
— C’è una sola cosa a cui sono assolutamente allergica…
— Le fragole, già, è vero. Ma è un passo avanti: mi sono ricordato che c’era una qualche connessione tra lei e le fragole!
Pepper e Tony

Hammer: Conoscete Christine? Sta scrivendo un pezzo su di me per Vanity Fair.
Pepper: Sì, ha fatto un bel servizio anche per il signor Stark l’anno scorso.
Tony: Sì, e anche l’articolo non era male.

Argomenti


2 commenti per Iron Man 2

  1. Simo scrive:

    Ah, ah…l’ultima citazione presa dal film me l’ero dimenticata…mi aveva anche fatto ridere parecchio!! :) :)

  2. Phoebes scrive:

    Non per niente era l’unica che sono riuscita a ricordarmi! :)


ATTENZIONE! Se devi scrivere uno spoiler, racchiudilo nei tag [spoiler title="SPOILER"][/spoiler]. Puoi usare inoltre i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: