scritto da Phoebes
venerdì 7 Agosto 2015
alle 12:00
Categoria : Rowling

di J. K. Rowling

Harry Potter
Harry Potter e la Pietra Filosofale
Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban

Titolo: Harry Potter e la Camera dei Segreti
Serie: Harry Potter (2)
Titolo originale: Harry Potter and the Chamber of Secrets
Genere: fantasy, formazione
Autore: Joanne Kathleen Rowling, vero nome Joanne Rowling (sito ufficiale)
Nazione: Regno Unito
Anno prima pubblicazione: 1998
Ambientazione: Hogwarts, Regno Unito, 1992/93
Personaggi: Harry James Potter, Ronald Bilius “Ron” Weasley, Hermione Jean Granger, Neville Longbottom/Paciock, Rubeus Hagrid, Albus Percival Wulfric Brian Dumbledore/Silente, Minerva McGonagall/McGrannit, i Dursley (Petunia, Dudley e Vernon), Draco Malfoy, Severus Snape/Piton, Dobby, Ginevra Molly “Ginny” Weasley, Gilderoy Allock/Lockhart, Moaning Myrtle/Mirtilla Malcontenta, Tom Riddle
Casa Editrice: Mondolibri (cartaceo) e Helen Nicoll Publishing (audio)
Traduzione: Marina Astrologo (cartaceo)
Letto da: Stephen Fry (audio)
Copertina: Serena Riglietti (cartaceo)
Pagine: 307
Provenienza: regalo
Link al libro: SITO UFFICIALEIN LETTURA ASCOLTOANOBIIGOODREADS
fine ascolto audiolibro: 12 maggio 2015



Sono le scelte che facciamo, Harry, che dimostrano quel che siamo veramente, molto più delle nostre capacità.

Dumbledore/Silente

(Pagina 299)

Come per il precedente, prima i vecchi commenti, poi il nuovo.

Harry è al suo secondo anno a Hogwarts e stavolta deve vedersela con il misterioso “erede di Serpeverde” che ha riaperto la terribile Camera dei Segreti, mentre molti nella scuola pensano proprio che il colpevole sia lui!

Harry Potter COS Poster by adamrabalais on DeviantArt

[primo commento dopo la prima lettura, postato il 30 ottobre 2004]

Ecco qua, macinato anche il secondo! Sì, devo dare ragione a tutti quelli che me ne avevano parlato: è proprio vero, questa saga ti prende che è una bellezza! Ora fremo in attesa di leggere il terzo, che mi dicono è il più bello, finora. E non vedo l’ora di vedere i film, sono proprio curiosa di vedere rappresentati i vari personaggi!

Ma bando alle ciance, parliamo un po’ più approfonditamente di questo libro!

Allora, divertente e avvincente anche più del primo! Ma mi ha stupito il fatto che fosse scritto come se il lettore non conoscesse il libro precedente, con spiegazioni ai fatti a ai personaggi già presentati nell’1.

spoiler Leggi

Sono molto curiosa riguardo al prossimo libro. Chi sarà questo misterioso prigioniero di Azkaban? E quando compare Sirius Black, di cui ho sentito tanto parlare? Sicuramente tutti quelli che hanno già letto i libri successivi sapranno rispondermi, ma vi prego di NON farlo! Non voglio rovinarmi la sorpresa!

Chamber of Secrets Poster – 10 Years by A-A-Fresca on DeviantArt

[secondo commento aggiunto il 3 febbraio 2008]

Dopo questa terza lettura, ciò che più mi ha lasciato questo libro è l’enorme dose di ingiustizia che Harry è costretto a sopportare, a cominciare da subito, con Dobby che per “salvarlo” lo fa incolpare di una gravissima infrazione. Infatti nonostante molte volte mi sia capitato di provare una notevole irritazione nei confronti di Harry, non riesco del tutto ad odiarlo, come accade invece a molti, proprio per tutte le ingiustizie che subisce libro dopo libro (il top, credo, lo abbiamo nel 5°!).

Per il resto il libro scorre veloce, ritroviamo i soliti personaggi, ne conosciamo di nuovi, sempre più strani e affascinanti. E cominciamo già con lo scoprire alcune cose, come per esempio il motivo per cui Hagrid fu cacciato dalla scuola e la vera identità di Voldemort. Contrariamente però a quanto detto nel primo commento fatto un po’ “a caldo”, non trovo questo libro più bello del precedente (anche se il finale è piuttosto incalzante ed emozionante!).

Commenti sul DADA teacher Leggi

Minimal Poster – HP2 by sahinduezguen on DeviantArt

Non so come ma ascoltandoli ora dopo tutto questo tempo questi libri mi sembrano ancora più belli ed emozionanti di quanto mi erano sembrati alla prima o anche alla seconda lettura! Come ho scritto nel commento precedente, anche stavolta mi hanno colpito le ingiustizie che il povero Harry subisce. Non so, uno direbbe che quando sai già tutto il piacere della lettura dovrebbe un po’ diminuire, ma io quando finisco uno di questi libri non vedo l’ora di iniziare il successivo, e sono sicura che arrivando alla fine avrei voglia di ricominciare da capo…

La trama, come tutti i seguiti, manca un po’ della “novità” del primo, ma fino ad un certo punto: essendo noi, come Harry, estranei al mondo della magia, le scoperte non finiscono mai!

L’ambientazione si arricchisce, per qualche capitolo all’inizio, della Tana, la casa dei Weasley, un posto disordinato, allegro, pieno di confusione, che a Harry sembra il luogo più bello del mondo.

Conosciamo alcuni personaggi nuovi, l’adorabilissimo elfo Dobby, l’insopportabile Gilderoy Allock/Lockhart e la povera Mirtilla Malcontenta, il fantasma di una ragazza morta nella scuola.

La copertina dell’edizione audio. Cliccandoci sopra potete andare al link dove comprarla.

La copertina della mia edizione è sempre quella italiana originale, un po’ meglio di quella del primo romanzo ma sempre un po’ strana: perché Harry ha stavolta un cappello a coccodrillo? E perché il libro vola? :)

Il titolo è sicuramente più intrigante del primo, visto che aggiunge un po’ di mistero! :)

Il segnalibro che ho usato durante la rilettura dei primi sei libri.

Sfide

Mini recensione (1-5 parole)

Povero Harry!

Trasposizioni

Un po’ di frasi

Non era la prima volta che scoppiava un litigio durante la colazione, al numero 4 di Privet Drive. Il signor Vernon Dursley era stato svegliato all’alba da un fischio acutissimo proveniente dalla camera di suo nipote Harry.
[incipit]

Sebbene Harry l’avesse vista arrabbiata in molte occasioni, o aveva dimenticato quanto potessero diventare sottili le sue labbra, o non l’aveva mai vista tanto in collera.
Harry si riferisce, ovviamente, alla professoressa McGonagall/McGrannit
(Pagina 74)

Pagina 264 Leggi

Non ti fidare mai di niente che pensi da solo se non riesci a capire dove ha il cervello.
Arthur Weasley
(Pagina 296)

Mi sembra di ricordare di avervi avvertito che se aveste infranto un’altra volta le regole della scuola avrei dovuto espellervi.
[…]
Il che sta a dimostrare che anche i migliori fra noi, a volte, sono costretti a rimangiarsi quel che dicono.
Silente
(Pagina 297)

explicit Leggi


* DADA: acronimo di Defence Against the Dark Arts, materia di Hogwarts tradotta in italiano come Difesa contro le Arti Oscure.

Argomenti



ATTENZIONE! Se devi scrivere uno spoiler, racchiudilo nei tag [spoiler title="SPOILER"][/spoiler]. Puoi usare inoltre i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: