scritto da Phoebes
domenica 2 20 Ottobre11
alle 20:00
Categoria : Austen

di Jane Austen

Titolo: Ragione e sentimento
Titolo originale: Sense and Sensibility
Autore: Jane Austen (sito non ufficiale in italiano)
Nazione: Regno Unito
Anno prima pubblicazione: 1811
Ambientazione: Regno Unito, XIX secolo
Personaggi: Elinor Dashwood, Marianne Dashwood, Edward Ferrars, Colonnello Brandon, John Willoughby
Casa Editrice: Newton Compton e Jausten.it
Traduzione: Pietro Meneghelli (Newton) e Giuseppe Ierolli (Jausten.it)
Pagine: 252
Note: la versione tradotta da Ierolli è acquistabile QUI e visibile e scaricabile gratuitamente QUI.
Link al libro: ANOBIIJAUSEN.IT
Primo Gruppo di lettura (dicembre 2008): ISCRIZIONIDISCUSSIONE.
Secondo Gruppo di lettura (ottobre 2011): ISCRIZIONI – DISCUSSIONI: 1^ Tappa, 2^ Tappa, 3^ tappa, 4^ tappa e festeggiamenti.
inizio ultima rilettura: 4 ottobre 2011
fine ultima rilettura: 21 febbraio 2012



I wish as well as every body else to be perfectly happy; but, like every body else it must be in my own way.

Così come chiunque altro vorrei essere perfettamente felice, ma come chiunque altro voglio esserlo a modo mio.

Edward Ferrars

(Capitolo 17)

Elinor e Marianne sono due sorelle diversissime nel modo di affrontare la vita: Elinor è più razionale, Marianne soccombe alle passioni. Una la ragione e una il sentimento, quindi. O forse no?

Il segnalibro del secondo GDL (purtroppo, quindi, non l’ho usato, avendo letto il libro sul web), è stato realizzato da MissClaire.

Quando ho letto per la prima volta questo romanzo devo ammettere di essere rimasta un po’ delusa, mi era piaciuto assai meno di Orgoglio e Pregiudizio.

La copertina dell’edizione tradotta da Giuseppe Ierolli.

Ma poi a posteriori mi sono un po’ ricreduta, e desideravo rileggerlo, così a dicembre del 2008 ho approfittato di un bel gruppo di lettura per farlo! Soprattutto volevo capire se è vero quello che mi chiedo qui su, nella trama: Elinor e Marianne sono davvero le rappresentazioni delle due caratteristiche espresse dal titolo? La seconda lettura mi ha permesso di apprezzare maggiormente questo romanzo, che è l’opera prima della cara zia Jane, e inoltre ha chiarito il mio dubbio! Non ne parlo qui perché per farlo dovrei raccontare un po’ il finale, ma mi sono dilungata (non troppo, non preoccupatevi) sull’argomento QUI.

E ora, nell’anno dei bicentenario della prima pubblicazione di questo capolavoro, provo a rileggerlo per l’ennesima volta, ma in inglese, nella versione col testo a fronte (che trovate QUI) sul bellissimo sito Giuseppe Ierolli!

Il segnalibro che ho usato durante il primo GDL, è stato realizzato da Ciccioabba.

PRIMO GRUPPO DI LETTURA (dicembre 2008)
Capitoli I – XVIII
Capitoli XIX – XXX
Capitoli XXXI – XL
Capitoli XLI – L
COMMENTO GENERALE

SECONDO GRUPPO DI LETTURA (ottobre 2011)
2-8 ottobre: Capitoli 1-12
9-15 ottobre: Capitoli 13-24
16-22 ottobre: Capitoli 25-36
23-29 ottobre: Capitoli 37-fine
Domenica 30 ottobre: commenti finali e celebrazione! :)

Dammi 4 parole

Terza lettura, ancora emozionante

Trasposizioni

Ragione e sentimento di Ang Lee

Argomenti


8 commenti per Ragione e Sentimento
(Sense and Sensibility)

  1. Fragola scrive:

    Ce l’ho da un bel pò ma non sono ancora riuscita a leggerlo…è che la Austen mi incuriosisce ma mi turba…troppo affezionata alle sorelle Bronte…cmq Orgoglio e pregiudizio mi piacque..e il film di Emma mi divertì…ora leggiamo Ragione e sentimento e vediamo come va! :-)

    • Phoebes scrive:

      Bè, l’anno del bicentenario mi sembra l’ideale per colmare questa lacuna! :)
      Io poi personalmente non ho mai capito la contrapposizione Austen/Bronte, non ricordo neanche chi ho letto per prima, ho scoperto solo anni dopo che c’era una sorta di “lotta” tra i fan dell’una e delle altre!

  2. Brina scrive:

    Mhh… Che tentazione la lettura in inglese. Tra l’altro, ora che sono fiera possessrice (possessrice??) di un Kindle, e ques’ultimo mi offre la fantastica feature del dizionario in tempo reale (inglese-inglese)(e siiii, lo devo dire a tuttii!!!)… Quasi Quasi ci faccio un pensierino…

    • Phoebes scrive:

      Fico!!!! Farebbe comoda anche a me un dizionario sempre a portata di mano! Infatti mi riesce più faciel leggere in inglese sul web perché ho a disposizione diversi traduttori che mi vengono in aiuto quando i dubbi si fanno fastidiosi!
      Complimenti per il nuovo acquisto, e spero ti aggiungerai anche tu al GDL! :)

  3. Nuvolette scrive:

    sicuramente bello, ma Orgoglio e pregiudizio non si batte!!!


ATTENZIONE! Se devi scrivere uno spoiler, racchiudilo nei tag [spoiler title="SPOILER"][/spoiler]. Puoi usare inoltre i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: