scritto da Phoebes
martedì 31 Dicembre 2013
alle 20:00
Categoria : _vario libri_

Top Ten Books è un meme a cadenza non fissa (ma postato sempre di martedì) che riunisce il Top Ten Tuesday di The Broke and the Bookish e le Top Ten Letterarie di Bibliomania. Queste iniziative sono pensate per chi è particolarmente appassionato di liste e ama condividerle con altri libromani. Ogni settimana (The Broke and the Bookish) o ogni mese (Bibliomania) il blog pubblica una nuova Top Ten a tema (a cui su The Broke and the Bookish si può anche rispondere aggiungendo il proprio nome e link al widget così tutte le liste saranno visibili sullo stesso post), ovviamente sempre a proposito di libri.
Ho scoperto questa simpatica iniziativa grazie a Fragola, e siccome adoro le liste, ho deciso di provarci anch’io. Sicuramente non parteciperò a tutte le Top Ten, però mi pare una cosa divertente, quindi… ci sto! :)
A seconda di quale dei due blog ha inizialmente proposto la Top Ten di questa settimana, il banner qui a fianco sarà di Top Ten Tuesday oppure di Top Ten Letterarie. Se invece il banner dice è semplicemente Top Ten Books vuol dire che il tema è stato scelto da me.

Ecco il tema di questo martedì:

Top Ten Books I Read In 2013

Voglio approfittare di questo meme anche per fare un po’ il punto delle letture di quest’anno appena trascorso, quindi abbiate pazienza ma mi dilungherò un poco. In compenso la Top Ten in senso stretto, che trovate in basso, sarà composta solo dai titoli nudi e crudi, linkati, se siete interessati, alla recensione.

Nel 2013 ho letto 35 libri, due in meno dell’anno scorso (li trovate tutti QUI). Malissimo!
Per quanto riguarda i generi, ho letto soprattutto teatro (2), fantascienza (2), fantasy (3), libri per ragazzi (3), gialli (5) e romanzi storici (5). Nessun saggio, un fumetto e un libro di poesie.
Ho letto 20 libri scritti da uomini e solo 15 scritti da donne, ma devo dire che sto migliorando, la disparità tra i generi non è più così alta! Gli autori italiani erano 12, non male per un’esterofila come me. Oltre ai miei connazionali i più letto sono stati gli autori britannici e statunitensi a pari merito (e non c’era da stupirsi!). Ho letto quasi tutti autori diversi, con l’unica eccezione di Murakami di cui ho letto due romanzi. Infine, ho letto due Premi Nobel, Alice Munro e Thomas Mann.
Il libro più vecchio che ho letto è Poesie di Saffo composto tra il VII e il VI secolo a.C.. Il più recente invece è Orgoglio e pregiudizio di Sicks, il fumetto ispirato al capolavoro austeniano uscito proprio nel 2013.
Parliamo un po’ di titoli! Il più lungo che ho incontrato quest’anno è Harry Potter e il Principe MezzoSangue (33 caratteri, spazi esclusi), mentre il più corto è di nuovo Poesie di Saffo (6 caratteri).
Nel 2013 ho riletto 4 libri, ma di questi solo Harry Potter e Il figlio dell’Orco e della Strega sono state vere riletture, in quanto gli altri due sono Orgoglio e pregiudizio che ho ascoltato in audio libro e The Importance of Being Earnest di Oscar Wilde che avevo letto in italiano e ho riletto in inglese.
Dei libri letti ben 9 sono frutto di un prestito, tra Biblioteca (la maggior parte), amici e catene di lettura. Non so se considerarla una cosa positiva o no, considerata la mole di non letti che possiedo! :)
Per quanto riguarda il formato, ovviamente stra-prevalgono i cartacei. Gli ebook erano 8, più due audiolibri.

La copertina più bella direi che è quella de La collina più alta che vedete qui a fianco. La più brutta direi quella de La Cripta dei Cappuccini, che non è proprio orribile, ma è sicuramente quella che mi è piaciuta di meno.
Infine, vediamo un po’ quanto mi sono piaciuti i libri quest’anno! Ho assegnato una sola volta 2 stelline, 5 volte 3 stelline, 18 volte 4 stelline e ben 11 volte 5 stelline: un anno indubbiamente soddisfacente! Il libro più brutto che ho letto nel 2013 è stato senz’altro l’unico da due stelline di cui sopra, ovvero Delfini di Banana Yoshimoto. Per il più bello vi rimando alla classifica in basso.
Anche se i voti dati sono nella media abbastanza alti, non sono mancate le delusioni. Oltre alla già citata Yoshimoto anche Stefano Benni mi ha lasciata insoddisfatta: era tanto che non leggevo qualcosa di suo, e La Compagnia dei Celestini mi sembrava ottimo per ritrovarlo, e invece non mi è piaciuto granché. Peccato! Il 2013 mi ha portato anche alcune nuove scoperte, tutte mlto piacevoli! Ho infatti finalmente letto qualcosa di Murakami (ben due romanzi), Saramago e Gaiman (quest’ultimo però insieme a Terry Pratchett). Tutti e tre scoperte molto piacevoli!
Veniamo infine ai non letti. Ho iniziato il 2013 con una TBR list che ammontava a 183 libri. Concludo l’anno con 180 libri da leggere, solo tre in meno. Ma non mi lamento, vista la mia mania di compratrice compulsiva e la mia lentezza nel leggere, è già tanto che non siano aumentati!

Prima di lasciarvi alla classifica, un’ultima cosa: a gennaio avevo postato un’altra Top Ten dal titolo i Dieci Libri che ho intenzione di Leggere nel 2013. Ebbene, dei dieci libri postati ne ho letti soltanto due! Il deserto dei tartari di Dino Buzzati e L’ultimo orco di Silvana De Mari. Un terzo libro, I miserabili di Victor Hugo, è in lettura.

E ora, bando alle ciance, eccovi la Top Ten del 2013!

10. Kafka sulla spiaggia / Murakami Haruki

9. Il giardino segreto / Frances Hodgson Burnett

8. Il figlio dell’Orco e della Strega / Celenia Ciampa

7. L’uomo dei cerchi azzurri / Fred Vargas

6. Il giudice e il suo boia / Friedrich Dürrenmatt

5. Il sole nudo / Isaac Asimov

4. L’ultimo orco / Silvana De Mari

3. Harry Potter e il Principe MezzoSangue / J.K. Rowling

2. The Importance of Being Earnest / Oscar Wilde

1. Good Omens / Terry Pratchett & Neil Gaiman

Argomenti


2 commenti per Top Ten Books #24:
I Migliori Dieci Libri del 2013

  1. federica scrive:

    anche io ho riletto un Harry Potter: ne rileggo almeno uno all’anno… quest’anno è toccato a il prigioniero di Azkaban


ATTENZIONE! Se devi scrivere uno spoiler, racchiudilo nei tag [spoiler title="SPOILER"][/spoiler]. Puoi usare inoltre i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: