scritto da Phoebes
lunedì 15 Settembre 2014
alle 10:10
Categoria : Forbus

di J.R. Forbus

Titolo: La Rivolta degli Scheletri nell’Armadio
Genere: fantasy, ragazzi
Autore: Jason Ray Forbus (BLOGFACEBOOK)
Nazionalità: Italia/Stati Uniti
Anno prima pubblicazione: 2014
Ambientazione: Wolverhampton (Inghilterra), ottobre 2016
Personaggi: Ossogrigio lo scheletro, Mercurius il vampiro, Lilia il fantasma, Walt il licantropo, Vampa il drago, Sir Desrius IV detto lo Stregone
Casa Editrice: Ali Ribelli
Disegni e Copertina: Giorgio e Matteo Franzoni
Pagine: 186
Provenienza: preso in prestito
Link al libro: IN LETTURAANOBIIGOODREADSBOOKTRAILER
inizio lettura: 18 luglio 2014
fine lettura: 25 luglio 2014


La storia della Rivolta degli Scheletri nell’Armadio è una storia di speranza, un traguardo verso il quale on dobbiamo mai smettere di camminare.

(Pagina 181)

Ho letto questo romanzo perché il gruppo di lettura di cui faccio parte ha inviato l’autore per un incontro. L’ho finito a luglio, ma attendevo appunto l’incontro con l’autore per postare il commento, in modo da aggiungere le mie impressioni acnhe su quello. Purtroppo l’incontro è saltato, quindi, con ritardo, ecco il mio commento.

A Wolverhampton, in Inghilterra, c’è l’Horror Park, un parco dei divertimenti a tema orrorifico con mostri veri. Nessuno sa però che questi mostri sono sfruttati e maltrattati dai proprietario del parco, Sir Desrius IV detto lo Stregone.

Questo libro l’ho letto col Gruppo di Lettura LeggerMente

Non conoscevo né l’autore né il romanzo prima che una partecipante al GdL dal vivo LeggerMente ce lo proponesse per un incontro.

La trama è simpatica, specie per un amante del genere come me che con vampiri, lupi mannari e fantasmi ci bazzica da tempo. L’ambientazione mi è piaciuta: siamo in Inghilterra (e già con questo guadagna punti), in un horror park, che è come un parco dei divertimenti a tema horror in cui però, invece che figuranti, lavorano mostri veri.

I personaggi di questo romanzo sono quindi quasi tutti mostri. Il protagonista è uno scheletro, Ossogrigio, aiutato da un vampiro, un lupo mannaro, un draghetto e una fantasma cercherà di far valere i diritti dei mostri, che in questa storia non sono i cattivi ma le vittime, metafora delle fasce sociali più deboli e discriminate (come suggerisce la dedica in quarta di copertina). Tra gli esseri umani il più importante è sicuramente il personaggio dello Stregone, aka Sir Desrius IV, che è palesemente la parodia di Berlusconi (multimilionario basso e pelato, bravissimo a fare soldi, possiede diverse televisioni e una squadra di calcio, e afferma pure di essere “sceso in campo”).

Dancing Skeleton by Justine07 on deviantART

Lo stile è piuttosto acerbo, ma simpatico. Si tratta comunque di un libro per ragazzi, per cui una certa semplicità anche un po’ “forzata” è comprensibile, però delle volte mi è sembrato veramente un po’ eccessivo il modo di risolvere alcune situazioni, troppo sbrigativo.

Molto belli i disegni che accompagnavano la storia, che mi hanno permesso di figurarmi meglio i personaggi e le situazioni. Carini anche gli scheletrini che sostituivano la prima lettera di ogni capitolo.

La copertina è caruccia, molto colorata. Il titolo indubbiamente accattivante.

Il segnalibro che ho usato durante la lettura.

Commento generale.

Un libro carino, con una storia simpatica, un po’ troppo semplicizzata per i miei gusti, ma comunque godibile, che inverte i canoni dell’horror presentando i mostri come i buoni perseguitati e discriminati, e gli umani come i “cattivi” che volontariamente o per “cecità” permettono e avvallano il loro sfruttamento.

Sfide

Mini recensione in 4 parole

Carino ma troppo “acerbo”

Un po’ di frasi

Il sole tramontava su Wolverhampton, colorando le strade affollate di un rosso intenso. In sella alla sua mountain bike verde acceso Ossogrigio, uno scheletro molto particolare, pedalava con tale foga che sembrava il diavolo gli fosse alle calcagna.
[incipit]

«Puah! Tutta questa sdolcinatezza mi fa venire voglia di vomitare!» disse la Strega Cattiva un attimo prima di piegarsi su sé stessa e rimettere una cascata di caramelle e biscottini, una peculiarità che solo alcune streghe, l’Uomo Nero (guardatevi dalle imitazioni) e alcuni editori condividono.
(Pagina 34)

explicit Leggi

Argomenti


2 commenti per La Rivolta degli Scheletri nell’Armadio

  1. NetSparkle scrive:

    scusa ma ci sono anche la strega cattiva , ossoduro che è il giudice della rivolta, gli animali mutanti dello zoo e le guardie di ferro.Scusami ma non voglio giudicarti sto solo dicendo che lo stregone è uguale a berlusconi lo rende noioso capito ? attenzione però non voglio sgridarti.

    • Phoebes scrive:

      Ciao! nessuno sgridamento, non ti preoccupare! :) Però non ho ben capito che vuoi dire! Sì lo so che ci sono altri personaggi, ma mica potevo citarli tutti? Ho nominato solo quelli che per me erano i più importanti. Per quanto riguarda Stregone/Berlusconi, non ho capito se vuoi dire che per te era noioso, o per me! Scusami!


ATTENZIONE! Se devi scrivere uno spoiler, racchiudilo nei tag [spoiler title="SPOILER"][/spoiler]. Puoi usare inoltre i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: