MMXXI meme [TagTime #23]

Tag e Meme… prima o poi capirò qual è la differenza! Intanto mi diverto a farli, sugli argomenti che più amo, e quindi ecco nata una nuova rubrica!
[L’immagine dei libri utilizzata nel logo è di Home Designing]

Considerato che faccio fatica a restare in pari con le recensioni dei libri, tanto che non riesco più a postare nemmeno quelle di film e serie tv, la vedo difficile riuscire a fare anche qualche tag, ma mantengo questa rubrica fosse anche solo per questo meme di fine anno che mi diverte molto. Proviene da uno trovato anni fa, col tempo arricchito e modificato secondo i miei gusti.

Ovviamente sentitevi pure tutti taggati, e fatemi sapere se decidete di provare anche voi questa book tag!

Prima di cominciare, vi linko il mio 2021 in libri riassunto da Goodreads. Non è accuratissimo perché per esempio mi considera i libri con tutte le tragedie greche come se li avessi letti per intero, dandomi quindi un sacco di pagine in più, e poi mancano le recensioni delle ultime letture. Invece QUI trovate il post con tutte le recensioni qui sul blog del 2021 (anche questo ancora in aggiornamento).

Quanti libri hai letto nel 2021?

Quest’anno ho letto 28 libri. Non è un bruttissimo traguardo per me, ma sono molti di meno dell’anno scorso, quindi un po’ mi intristisce la cosa!

E quante pagine?

Anche qui, meno dell’anno scorso: 6853. Però ho letto anche qualche libro un po’ più lungo, quindi anche qui non mi lamento.

Il miglior libro letto?

Ci sono 5 libri a cui ho dato il massimo quest’anno, ma due erano riletture, quindi tra le tre che rimangono scelgo Severianus di Luca Tarenzi perché mi ha stupito e soddisfatto moltissimo! Menzione d’onore per una delle ultime letture dell’anno (quindi ancora non commentata): The Grass Crown (I giorni della gloria) di Colleen McCullough, bellissimo anche questo ma era una riconferma visto che anche il precedente della saga mi era piaciuto parecchio!

E il più brutto?

Stavolta è facile perché per fortuna quest’anno ho avuto per la maggior parte letture belle o quantomeno soddisfacenti, quindi scelgo Fuoco su Napoli di Ruggero Cappuccio che purtroppo, pur riconoscendogli dei meriti, mi ha deluso moltissimo, non era quello che mi aspettavo e fondamentalmente mi ha annoiato.

La serie migliore del 2021?

Quest’anno ho letto sei libri appartenenti a serie o saghe, di questi due erano primi volumi (sono pessima, lo so!), quindi solo con quattro serie ho proseguito, e solo 1 sono riuscita a finirla. Quindi per “serie migliore” intendo quella che più mi è piaciuto continuare, e allora scelgo Masters of Rome di Colleen McCullough ambientata nell’antica Roma, perché è stupenda e non vedo l’ora di proseguirla!

Il libro più deludente?

Penso Flatlandia di Edwin A. Abbott perché avevo grandissime aspettative su questo romanzo, e invece l’ho trovato prevalentemente noioso.

Il libro più vecchio che hai letto?

Quest’anno ho letto due classici antichi, tra cui il più vecchio è del 440 a.C.: Trachinie di Sofocle.

E il più recente?

Topolino Metal Edition – Le storie più divertenti di Sio (che ancora non ho commentato) è uscito nel 2021.

Il libro più lungo?

Qui non ci sono subbi: con le sue 1154 pagine vince The Grass Crown di Coleen McCullough, un dei libri più lunghi che io abbia mai letto, credo!

Quello più corto?

La canzone dei Felici Pochi e degli Infelici Molti di Elsa Morante, di sole 32 pagine. Guarda caso letto subito dopo il mattone: non l’ho fatto apposta ma forse inconsciamente volevo qualcosa di cortissimo dopo tutte quelle (comunque bellissime) pagine!

Quanti libri hai riletto?

Quest’anno ho riletto 2 libri, di cui uno però nella versione originale in inglese (la prima volta l’avevo letto in italiano). Quest’ultimo è The Rest of the Robots (Isaac Asimov), mentre la rilettura fatta e finita è stata Poirot sul Nilo (Agatha Christie).

I libri più letti dello stesso autore quest’anno?

Come penso ormai da un po’ di anni a questa parte anche quest’anno ha vinto Agatha Christie, con ben 4 titoli.

I generi più letti?

Vince il giallo con ben 8 libri. A seguire fantasy (5), storico (4) e teatrale (3).

Quanti libri scritti da autori italiani?

Soltanto 8, non molti, ma neanche pochi in confronto del totale, quindi va bene.

Quanti non europei né statunitensi (che costituiscono solitamente la maggior parte delle mie letture)?

Qui vado sempre malaccio: soltanto 2! Proprio non mi riesce di spaziare un po’ di più da questo punto di vista! Comunqur i due libri sono Autobiografia di Irene di Silvina Ocampo (Argentina) e Persepolis di Marjane Satrapi (Iran). Non ho contato l’australiana McCullough perché è comunque anglofona.

Quanti libri sono stati scritti da una donna?

Solo 8, decisamente pochini! Specie considerando che la metà erano della stessa autrice, Agatha Christie.

Quanti in una lingua diversa dall’italiano?

Sembra che mi sono fissata su questo numero! Anche qui i libri letti sono 8, in questo caso non pochi: su 28, 8 erano italiani, 8 li ho letti in inglese, in totale quindi ho letto solo 12 libri tradotti!

Quanti non fiction?

Nessuno! Quest’anno niente saggi! Un po’ mi dispiace!

Quanti fumetti?

Soltanto 4! Meno male che mi ripromettevo di leggerne di più! 🙁

Dei libri letti quanti erano ebook?

Soltanto 4 anche qui (incredibile come mi escano sempre gli stessi numeri!). Ero veramente convinta fossero di più, mi è parso di stare un sacco davanti al reader quest’anno, ma forse è solo l’impressione dovuta al fatto che ho letto in digitale da poco il lunghissimo The Grass Crown.

Quanti libri hai comprato quest’anno?

Ben 11!!!! Mi sembrava, devo essere sincera, di essere stata più brava! Però devo dire che quasi tutti li ho presi per delle sfide e letti subito, quindi almeno non li sto accumulando!

A che punto è la TBR list?

Chiudo l’anno con 136 titoli ancora da leggere. A inizio anno erano 152, quindi 16 in meno dell’anno scorso, però i conti non mi tornavano, devo aver sbagliato qualcosa! ^_^’ Quindi mi sono messa a ricontarli, e come temevo il calcolo è stato a favore della TBR list e non mio! :'( Non so come ho fatto a sbagliare così tanto, ma al riconteggio sono venuti fuori 144 titoli ancora da leggere! :°°°°°°°(

C’è qualche libro che hai iniziato quest’anno che devi finire?

Sì, avevo iniziato Tutte le fiabe di Jacob e Wilhelm Grimm che contavo di leggere un po’ per tutto l’anno, ma che invece ad un certo punto ho abbandonato. Ora è in pausa, conto di riprenderlo nel 2022 ma non credo lo farò subito.

Come sono andate le sfide nel 2021?

Malissimo!!!! Con l’esclusione delle sfide che ancora continuano, nel 2021 ero iscritta a 8 sfide, e le ho perse tutte quante!!!!! :'( Ne ho già parlato più nel dettaglio QUI.

Come sono andati i propositi, libreschi e non, del 2021?

XD Ridiamoci su, perché ovviamente ho fatto più schifo del solito da questo punto di vista!

  • Volevo leggere leggere 35 libri, ne ho letti solo 28.
  • Volevo leggere almeno 20 libri già in mio possesso e, be’… ne ho letti 19!!! Per un solo libro non ho rispettato questo proposito!!! Uffa!!! :(((((((
  • Poi volevo portare a termine tutte le sfide, e, be’, guardate la domanda precedente, ho fallito completamente!
  • Infine volevo leggere almeno 8 fumetti, e ne ho letti solo la metà!

Insomma, abbastanza imbarazzante come risultato! XD

Propositi per il 2022

Dopo lo schifo che ho fatto quest’anno, uno direbbe che dovrei avere imparato… e invece no! XD Ci voglio riprovare, con gli stessi identici propositi! Più uno sulle pagine perché non mi sono iscritta a nessuna sfida di quel genere. Quindi nel 2022 mi propongo di:

  • leggere almeno 35 libri
  • leggere almeno 7000 pagine
  • leggere almeno 20 titoli provenienti dalla mia TBR list
  • portare a termine tutte le sfide
  • leggere almeno 8 fumetti
  • Ci riuscirò?!?!

Extra Libros

Mi pare di stare sempre attaccata ai programmi di streaming a guardare cose, però poi qui sul blog ne parlo pochissimo! Un po’ sicuramente è per la mia pigrizia: ne avrei in mente di cose da commentare, ma do sempre la precedenza ai libri, e pure lì rimango indietro. Poi sicuramente un altro motivo è che sto sì sempre a vedere qualcosa, ma spessissimo sono cose già viste e riviste, che guardo per compagnia o perché ho bisogno di qualcosa di rassicurante! Comunque, tutto questo per dire che nel 2021 ho scritto un solo post di commento di qualcosa che non fosse un libro, ovvero la settima e ultima stagione di Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D..

Bene, anche quest’anno abbiamo finito col post riassuntivo!

BUON ANNO NUOVO A TUTTI!!!

4 pensieri riguardo “MMXXI meme [TagTime #23]

  1. Dai, non è andata affatto male 😀 in bocca al lupo per i propositi del 2022.
    Comunque, sempre in tema di otto e suoi multipli, quando hai rifatto il conto della TBR l’errore era proprio di otto volumi XD era destino.

  2. Tieniti su, tieniti su. Sono sicura che hai fatto del tuo meglio. Certo, capisco che la lettura sia qualcosa che ti gratifichi, quindi sarebbe bello riuscire a leggere di più, ma c’è sempre il 2022 per conquistare più libri e vincere più sfide.

    Tarenzi ti ha proprio conquistata! Non mi dispiacerebbe leggere altro di suo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.