scritto da Phoebes
martedì 5 Maggio 2009
alle 0:24
Categoria : Dumas (padre)

Ciclo dei Moschettieri
I Tre Moschettieri
Il visconte di Bragelonne

di Alexandre Dumas padre

In una stanza del palazzo Cardinale, che noi già conosciamo, a lato di una tavola con gli angoli d’argento dorato, ingombra di carte e di libri, stava seduto un uomo con la testa appoggiata a tutte e due le mani.
Dietro a lui vi era un vasto caminetto, rosso di tizzi che andavano a cadere su larghi alari dorati. La luce di quel fuoco accendeva il magnifico abito di quell’uomo pensoso, illuminato di fronte dalle luci di un candelabro carico di candele.
[incipit]

Come dice il titolo, sono passati vent’anni dalle vicende narrate ne I tre moschettieri. Il cardinale Richelieu è morto da tempo, al suo posto c’è un italiano, il Cardinale Giulio Mazarino. I Nostri sono ormai uomini maturi ma, suppongo, non per questo meno propensi alle avventure! :)

Secondo libro della trilogia dedicata ai Moschettieri di Dumas. Anche questo è una rilettura, ma anche stavolta ricordo assai poco!

4-10 maggio: Capitoli I-XI
11-17 maggio: Capitoli XII-XXI
18-24 maggio: Capitoli XXII-XXX
25-31 maggio: Capitoli XXXI-XLIII
1-7 giugno: Capitoli XLIV-LIII
8-14 giugno: Capitoli LIV-LXIV
15-21 giugno: Capitoli LXV-LXXIV
22-28 giugno: Capitoli LXXV-LXXXIII
29 giugno – 5 luglio: Capitoli LXXXIV-Conclusione

Scheda del libro

Titolo: Vent’anni dopo
Saga/Serie: Ciclo dei Moschettieri – 2
Titolo originale: Vingt Ans après
Autore: Alexandre Dumas padre
Nazionalità: francese
Anno prima pubblicazione: 1845
Casa Editrice: Newton
Traduzione: Luca Premi
Pagine: 496
Link al libro: ANOBII

Gruppo di lettura: ISCRIZIONIDISCUSSIONE.
Segnalibri: il segnalibro con il programma è stato realizzato da me!

Argomenti



ATTENZIONE! Se devi scrivere uno spoiler, racchiudilo nei tag [spoiler title="SPOILER"][/spoiler]. Puoi usare inoltre i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: