scritto da Phoebes
mercoledì 9 Maggio 2012
alle 11:35
Categoria : _vario libri_

Top Ten Tuesday è un meme settimanale creato dal blog The Broke and the Bookish. Questa iniziativa è stata pensata per chi è particolarmente appassionato di liste e ama condividerle con altri libromani. Ogni settimana il blog pubblica una nuova Top Ten a cui tutti possono rispondere inserendo nel proprio post un link al post originale di The Broke and the Bookish e aggiungendo il proprio nome e link al widget così tutte le liste saranno visibili sullo stesso post.

Ho scoperto questa simpatica iniziativa grazie a Fragola, e siccome adoro le liste, ho deciso di provare a partecipare. Sicuramente non posterò tutte le settimane, e probabilmente qualche volta arriverò in ritardo e non posterò di martedì, però mi pare una cosa divertente, quindi… ci sto! :)

Ecco il tema di questo martedì (QUI il post originale):

Top Ten Favorite Book Quotes

  1. COSE DA EVITARE
    Essere depressa perché non ho il fidanzato: meglio coltivare calma interiore, autorità e stima di sé in quanto donna di un certo spessore, completa anche senza un fidanzato, in quanto è il modo migliore per trovarlo.

    Il diario di Bridget Jones / Helen Fielding
    Fin dalla prima volta che ho letto questo libro ho subito amato questa frase, che racchiude secondo me tutta la splendida e sgangherata filosofia di vita di Bridget! :)
  2. A volte uno si crede incompleto ed è soltanto giovane.
    Il visconte dimezzato / Italo Calvino
    Non credo ci sia bisogno di commentare questa semplice, eppure così forte espressione di Calvino, che partendo dall’esperienza di “vera” incompletezza del Visconte arriva a parlare di tutti noi.
  3. Sono le scelte che facciamo che dimostrano quel che siamo veramente, molto più delle nostre capacità.
    Albus Silente

    Harry Potter e la Camera dei Segreti / J.K. Rowling
    Proprio l’altro giorno ripensavo a questa frase perché… mi sono iscritta a Pottermore :D e sono stata smistata a Serpeverde! La cosa lì per lì mi ha un po’ rattristato, poi mi sono ricordata che il Cappello Parlante aveva pensato di mandare anche Harry stesso a Serpeverde, e mi è venuta in mente questa frase, che Silente pronuncia quando Harry gli rivela che il Cappello alla fine ha deciso di mandarlo a Grifondoro perché lui gli ha chiesto di non essere mandato a Serpeverde.
    A parte tutto, comunque, è una frase che conoscevo da prima di leggere i romanzi della Rowling, e mi aveva colpito anche senza conoscere il contesto, quindi non potevo non citarla! :)
  4. Per Bastiano Baldassarre Bucci la passione erano i libri.
    Chi non ha mai passato interi pomeriggi con le orecchie in fiamme e i capelli ritti in testa chino su un libro, dimenticando tutto il resto del mondo intorno a sé, senza più accorgersi di aver fame o freddo;
    chi non ha mai letto sotto le coperte, al debole bagliore di una minuscola lampadina tascabile, perché altrimenti il papà o la mamma o qualche altra persona si sarebbero preoccupati di spegnere il lume per la buona ragione ch’era ora di dormire, dal momento che l’indomani mattina bisognava alzarsi presto;
    chi non ha mai versato, apertamente o in segreto, amare lacrime perché una storia meravigliosa era finita ed era venuto il momento di dire addio a tanti personaggi con i quali si erano vissute tante straordinarie avventure, a creature che si era imparato ad amare e ammirare, per le quali si era temuto e sperato e senza le quali d’improvviso la vita pareva così vuota e priva di interesse;
    chi non conosce tutto questo per una sua personale esperienza, costui molto probabilmente non potrà comprendere ciò che fece allora Bastiano.
    Fissava il titolo del libro e si sentiva percorrere da vampate di caldo e di freddo. Questo, ecco, proprio questo era ciò che lui aveva sognato tanto spesso e che aveva sempre desiderato da quando era caduto in preda alla sua passione: una storia che non dovesse mai avere fine. Il libro di tutti i libri.

    La storia infinita / Michael Ende
    Dico solo una cosa: io comprendo benissimo ciò che fece Bastiano! :D

  5. Da solo, nessuno conquista la libertà.
    Ged

    Le Tombe di Atuan / Ursula K. Le Guin
    Questa frase mi piace troppissimo!!!!!
  6. …e tu scopri che il mondo deve essere pieno di cose meravigliose e per conoscerle tutte, visto che la vita non ti basterà a percorrere tutta la terra, non rimane che leggere tutti i libri.
    Baudolino

    Baudolino / Umberto Eco
    Splendida frase sui libri, e le frasi sui libri tratte dai libri, si sa, sono sempre amate dagli amanti dei libri! :D
  7. — Smilla. Com’è possibile che una ragazza carina e minuta come te abbia una voce così rude?
    — Mi dispiace di dare l’impressione di essere rude solo con la bocca. Mi sforzo quanto posso di esserlo in tutto.

    Il senso di Smilla per la neve / Peter Høeg
    Adoro Smilla, adoro questo libro e adoro questa frase!!! :D

  8. 42
    Guida galattica per gli autostoppisti / Douglas Adams
    ^___^ Chi ha letto il libro capirà e penso anche apprezzerà questa citazione! XD Per chi non l’ha letto (e che aspettate?!?!) ne lascio un’altra, meno criptica (spero!):
    NON FATEVI PRENDERE DAL PANICO.
    frase stampata sulla Guida Galattica per gli Autostoppisti, in copertina
  9. [I libri] conoscevano le mie pene, i bisogni, gli scontenti. […] I libri insegnano ai ricordi, li fanno camminare. Li ho letti per intero, non ne ho lasciato nessuno a mezzo, per quanto fosse deludente o presuntuoso l’ho seguito fino all’ultima linea. Perché è stato bello per me girare la pagina letta e portare lo sguardo in alto a sinistra, dove la storia continuava.
    In alto a sinistra / Erri De Luca
    L’ho già detto a proposito di Baudolino: adoro le frasi sui libri!!!!
  10. La leggenda narra di un uccello che canta una sola volta ella vita, più soavemente di ogni altra creatura al modo. Da quando lascia il nido cerca e cerca un grande rovo e non riposa finché non lo abbia trovato. Poi, cantando tra i rami crudeli, si precipita sulla spina più lunga e affilata. E, mentre muore con la spina nel petto, vince il tormento superando nel canto l’allodola e l’usignolo. Una melodia suprema il cui scotto è la vita. Ma il modo tace per ascoltare, e Dio, in Paradiso, sorride. Al meglio si perviene soltanto con grande dolore… O almeno così dice la leggenda.
    […]
    L’uccello con la spina nel petto segue una legge immutabile; è spinto da non sa cosa a trafiggersi, e muore cantando. Nell’attimo stesso in cui la spina lo penetra, non ha consapevolezza della morte imminente; si limita a cantare e a cantare, finché non rimane più vita per emettere una sola altra nota. Ma noi, quando affondiamo le spine nel nostro petto, sappiamo. E lo facciamo ugualmente.

    Uccelli di rovo / Colleen McCullough
  11. Infine, permettetemi di aggiungere una “bonus quote”, come le tracce fantasma nei cd. E’ una citazione strafamosa e davvero inflazionata, ma comunque per me molto molto bella, quindi non potevo proprio lasciarla fuori!
    Ecco il mio segreto. È molto semplice: non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi.
    Il Piccolo Principe / Antoine de Saint-Exupéry

Da raccoglitrice compulsiva di citazioni, mai come questa volta sento di aver tralasciato un sacco di libri, ma le top ten non sarebbero top ten se non si limitassero a sole dieci segnalazioni, e io ho già barato aggiungendone un’undicesima, quindi mi devo accontentare! :)

Argomenti


10 risposte a Top Ten Tuesday #7:
Le Dieci Citazioni Preferite

  1. Strawberry scrive:

    Bella top…tutte frasi molto suggestive…quella di guida galattica appena l’ho vista mi ha fatto sorridere istantaneamente…:-)

    Sei finita a Serpeverde? Conosco un sacco di gente smistata lì…inizio a pensare che forse quella sbagliata sono io…:-P

  2. HermioneGinny scrive:

    Dopotutto anche Piton era un Serpeverde e quel viscido di Minus un Grifondoro! Io sono una fierissima Corvonero :-) !

    Belle le frasi, soprattutto la prima: io mi completo da sola ;) !!!
    Ora però mi tocca aggiungere la Guida Galattica ai libri da leggere, perché sono troppo curiosa!

    ciao ciao HG

    • Phoebes scrive:

      Hai ragionissima su Piton! In effetti, a proposito di citazioni, non posso dimenticare quella alla fine del settimo libro, quando il figlio di Harry ha la sua stessa paura di finire a Serpeverde! :)

      La Guida Galattica io la consiglio siuramente, per me è una serie meravigliso, soprattutto il primo libro! Però ‘è da dire che non a tutti piace, devi essere amante dell’umorismo inglese per apprezzarla! Se ti è piaciuta Bridget però non dovresti avere problemi!! :)

  3. Camilla P. scrive:

    Bellissime frasi, davvero, mi hai fatto venire voglia di leggere i libri da cui le hai tratte!

    Quella di Calvino, tra tutte, è la mia preferita :)
    Al 42 ho riso come una scema xD
    Quella de “La Storia Infinita” me la sono segnata anche io sul blog!

    P.S. anche io sono stata smistata a Serpeverde, e anche io all’inizio ero stranita, ma ora… ora direi che mi ci ritrovo :)

  4. Phoebes scrive:

    42 è troppo una genialata! E quella de “La storia infinita”, chi ama i libri non può non amarla, secondo me! :)

    Io ancora non mi sono ambientata del tutto in Pottermore, ho giocato un po’ ma l’ho trovato un po’ noioso! Mi sono bloccata alla lelzione di pozioni, non risco a farla mai come si deve!!!!

  5. Brina scrive:

    Che bellissimo TTT!! A volte non commento ma ti segui sempre eh!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: