Il paradiso degli orchi

di Daniel Pennac Ciclo di Malaussène La fata carabina → Voto: 7/10 La voce femminile si diffonde dall’altoparlante, leggera e piena di promesse come un velo da sposa. – Il signor Malaussène è desiderato all’Ufficio Reclami. [incipit] Ritorno a Belleville dopo tanto tempo per recuperare sia i libri già letti che quelli da leggere.

Murder in Mesopotamia

Non c’è più scampo di Agatha Christie Poirot ← The A B C Murders (La serie infernale) Carte in tavola → Voto: 8/10 The events chronicled in this narrative took place some four years ago. Circumstances have rendered it necessary, in my opinion, that a straightforward account of them should be given to the public. […]

Autobiografia di Irene

di Silvina Ocampo Voto: 6/10 Tutte le nostre frasi presuppongono un segno interrogativo: la risposta e nell’orecchio che le ascolta e non nelle parole che rispondono. (Pagina 120)

The A B C Murders

La serie infernale di Agatha Christie Poirot ← Death in the Clouds (Delitto in cielo) Murder in Mesopotamia (Non c’è più scampo) → Voto: 8/10 In this narrative of mine I have departed from my usual practice of relating only those incidents and scenes at which I myself was present. Certain chapters, therefore, were written […]

Armi, acciaio e malattie

Breve storia del mondo negli ultimi tredicimila anni di Jared Diamond Voto: 7/10 C’è chi individua i fattori principali dell’espansione europea nelle armi, nelle malattie infettive, negli utensili di acciaio e nella produzione in serie. Siamo sulla buona strada: effettivamente, queste furono cause dirette e immediate delle conquiste. Ma è un’ipotesi incompleta, perché non parla […]

Death in the Clouds

Delitto in cielo di Agatha Christie Poirot ← Three Act Tragedy (Tragedia in tre atti) The ABC Murders (La serie infernale) → Voto: 7/10 ‘You can’t know that.’ ‘Mon cher, practically speaking, I know everything.’ “Lei non può saperlo.” “Mon cher, praticamente parlando, io so tutto.” Poirot (Pagina 173)

Il Mago di Lublino

di Isaac Bashevis Singer Voto: 7/10 Quella mattina Yasha Mazur, il Mago di Lublino – come lo chiamavano ovunque salvo che nella sua città – si svegliò di buon’ora. [incipit] Con i Nobel ho quasi sempre un rapporto conflittuale, e questo libro non fa eccezione.

La forma dell’acqua

di Andrea Camilleri Il commissario Montalbano Il cane di terracotta → Il ladro di merendine → Voto: 6/10 Questo sta a lei scoprirlo, se ne ha voglia. Oppure può fermarsi alla forma che hanno fatto prendere all’acqua. La signora Luparello (Pagina 110) Dopo il papiro con Wyrd Sisters, stavolta recensione cortissima (per i miei standard) […]

Wyrd Sisters

(Sorellanza stregonesca) di Terry Pratchett Mondo Disco (Discworld) ← Sourcery (Stregoneria) Pyramids → Streghe (Witches) ← L’arte della magia (Equal Rites) ? → Voto: 9/10 ‘What’s to be afraid of?’ she [Magrat] managed. ‘Us,’ said Granny Weatherwax, smugly. “Che cosa c’è da avere paura?” [Magrat] riuscì a dire. “Noi”, disse Nonnina Weatherwax, compiaciuta. (Pagina 17) […]

Storie di fantasmi

di Edith Wharton Voto: 7/10 Pur strana e inesplicabile come era, la faccenda all’apparenza sembrava molto semplice… a quel tempo, almeno. [incipit del primo racconto, “Ognissanti”]