Storie di fantasmi

di Edith Wharton Voto: 7/10 Pur strana e inesplicabile come era, la faccenda all’apparenza sembrava molto semplice… a quel tempo, almeno. [incipit del primo racconto, “Ognissanti”]

La fine è nota

di Geoffrey Holiday Hall Voto: 9/10 La giovane signora Paulton vide l’uomo gettarsi nel vuoto… Lo disse alla polizia, pochi minuti dopo, nel salotto giallo e grigio dell’appartamento dei Paulton. [incipit] Uno di quei romanzi letti per caso che forse anche perché non sapevo cosa aspettarmi, mi è piaciuto tantissimo!

Three Act Tragedy

di Agatha Christie Poirot ← Assassinio sull’Orient Express (Murder on the Orient Express) Death In The Clouds → Voto: 8/10 In all the world there is nothing so curious and so interesting and so beautiful as truth… In tutto il mondo non c’è niente così curioso e così interessante e così bello come la verità… […]

L’opera al nero

di Marguerite Yourcenar Voto: 8/10 “Un altro mi attende altrove. Io vado da lui.” E [Zenone] si rimise in cammino. “Chi?” chiese Enrico-Massimiliano stupefatto […] Zenone si volse: “Hic Zeno,” disse. “Me stesso.” (Pagina 15) Come per Memorie di Adriano la lettura non è stata semplice, ma, anche se non sempre, bellissima.

Star Rats

di Leo Ortolani Star Rats Star Rats: Episodio I → Voto: 7 e 1/2/10 [incipit] Se amate Rat Man e Star Wars, adorerete questo fumetto! Se, come me, conoscete solo uno dei due, probabilmente vi piacerà ma non così tanto.

Carta bianca

di Carlo Lucarelli Commissario Achille De Luca L’estate torbida → Voto: 8/10 La bomba esplose all’improvviso, con un fragore pazzesco, proprio quando il corteo funebre stava attraversando la strada. [incipit]

Sourcery

di Terry Pratchett Mondo Disco (Discworld) ← Mort (Morty l’apprendista) Wyrd Sisters (Sorellanza stregonesca) → Scuotivento (Rincewind) ← La luce fantastica (The Light Fantastic) FaustEric (Eric) → Voto: 9/10 It took a great deal of courage to stand there in that dark. Rincewind didn’t have that much, but stood there anyway. Ci voleva un sacco […]

David Golder

di Irène Némirovsky Voto: 8/10 Si erano scordati chi era lui!… Un pover’uomo malato, a un passo dalla morte, ingannato, ridicolo, ma pur sempre David Golder! (Pagina 118)

Il ritorno di Sherlock Holmes

di Arthur Conan Doyle Sherlock Holmes ← The Hound of the Baskervilles (Il mastino dei Baskerville) La valle della paura → Voto: 6 e 1/2/10 Dal punto di vista del criminologo Londra è diventata una città priva di qualsiasi interesse da quando è morto il compianto professor Moriarty. Sherlock Holmes Da “L’avventura del costruttore di […]

Hawkeye, i primi passi

Il mio interesse nel personaggio di Hawkeye è nato coi film, e sicuramente buona parte del merito va anche a Jeremy Renner che così bene l’ha portato sul grande schermo. [Immagine presa QUI] di Stan Lee et al. Hawkeye ? → Voto medio: 4/10 Although I possess no super-powers other than my unfailing accuracy at […]